Riparatore Forum Riparazioni Elettroniche per Riparatori ed Appassionati Powered by Forumgratis.com

  Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza,
  e per farti visualizzare contenuti pubblicitari personalizzati, questo sito usa cookie anche di terze parti.
  Chi sceglie di proseguire nella navigazione esprime il consenso all'uso dei cookie. informativa e revoca consensi qui .
 





  Reply to this topic Apri una nuova discussione Start Poll

> Problema Professionale/Etico, Consigli su videosorveglianza
mauroarnazza
Inviato il: Feb 5 2018, 01:59 PM
Quote Post


Utente Anziano
**

Gruppo: Members
Messaggi: 563
Utente Nr.: 39858
Iscritto il: 9-May 11



Salve a tutti. Ho questo problema di cui vorrei discutere con tutti voi. Qualche tempo fa una mia cliente mi ha chiamato per mandarmi a controllare un lcd della madre. La Signora in questione ha 93 anni soffre di alzheimer ed è accudita da una badante polacca. Bene arrivato nella casa di questa Nonna mentre la signorina polacca era in un'altra stanza la nonnina mi ha preso per un braccio e mi ha chiesto di avvisare la figlia sul fatto che la badante la notte la chiuderebbe in uno stanzino fuori dalla casa e quando lei si lamenta la picchierebbe! Sono rimasto sorpreso perchè la badante sembra veramente una bravissima ragazza e la Nonna è pulita. ben nutrita e non mostra alcun segno di maltrattamento. Per scrupolo ho avvisato la figlia di questo. Dopo un pò di settimane la stessa mi ha chiamato dicendomi che a sorpresa per un pò di notti e con scuse diverse si è recata a casa dalla madre trovandola o su una poltrona o in cucina mentre la badante dormiva e non si era accorta di nulla. Si è recata presso l'autorità giudiziaria ma questi le hanno spiegato che se la nonna non presenta alcun livido (la figlia assicura di no) e non ci sono prove concrete loro non possono fare niente. A questo punto la donna si è rivolta a me chiedendomi di montare un paio di spy cam per monitorare la situazione. Io ho bisogno di un prodotto wi. fi che registri h24 senza però dvr possibilmente inviando tutto in tempo reale ad un pc. Per prima cosa vorrei sapere se potete indicarmi qualche kit e se tutto questo è legale! Non voglio poi finire io nei guai! Grazie a tutti.

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
nemesis
Inviato il: Feb 5 2018, 02:58 PM
Quote Post


Amministratore
***

Gruppo: Admin
Messaggi: 4280
Utente Nr.: 2
Iscritto il: 9-July 04



Se ci sono fondati sospetti utilizzare la videosorveglianza e' legale , tuttavia e' sempre bene informare le forze dell'ordine dei sospetti e del fatto che si vogliono installare le telecamere ,
come modelli se ne trovano tanto , ci sono anche app per riciclare vecchi cellulari , tieni presente che per il tuo scopo non ti serve alta risoluzione , basta avere un'idea di che accade ,

una cosa del genere potrebbe gia' andare bene :

http://www.ebay.it/itm/Spy-Nanny-CAM-Wirel...ZAAAOSwiQ9ZR6KY

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
mauroarnazza
Inviato il: Feb 6 2018, 01:56 PM
Quote Post


Utente Anziano
**

Gruppo: Members
Messaggi: 563
Utente Nr.: 39858
Iscritto il: 9-May 11



Grazie 1_my_roger.gif
Per l'aspetto Legale ho contattato un avvocato che alla "modica" cifre di €150 (!!!! Perchè non ho studiato legge????? default_angry.gif ) mi ha redatto un atto che ho fatto firmare alla cliente.

Vi terrò informati.

my_bye.gif

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Halfshadow
Inviato il: Feb 6 2018, 06:00 PM
Quote Post


Utente Anziano
**

Gruppo: Members
Messaggi: 664
Utente Nr.: 62988
Iscritto il: 11-October 13



E chi lo sa, magari con questa faccenda tra te e la figlia ci scappa anche la scintilla? smile0.gif

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Steve
Inviato il: Feb 7 2018, 10:43 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Moderatori_Storici
Messaggi: 1516
Utente Nr.: 3
Iscritto il: 10-July 04



Sul piano legale, se l'appartamento della nonna è anche il domicilio della badante, installare delle spycam è una violazione della privacy e della sfera personale piuttosto grave ed invasiva e solo l'autorità giudiziaria può disporre una cosa del genere... la carta dell'avvocato è carta straccia (forse gli servivano 150 euro). Se la polacca scopre che la riprendete arbitrariamente nel suo domicilio, vi fa un paiolo a capanna....

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
nemesis
Inviato il: Feb 7 2018, 11:33 PM
Quote Post


Amministratore
***

Gruppo: Admin
Messaggi: 4280
Utente Nr.: 2
Iscritto il: 9-July 04



steve se c'e' il fondato sospetto di illeciti commessi si puo' , comunicandolo alla autorita' giudiziaria , non e' necessario il permesso , quanto alla carta con la figlia ( che abita in alto loco ) penso anche io che non abbia valore ...

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Steve
Inviato il: Feb 8 2018, 10:12 AM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Moderatori_Storici
Messaggi: 1516
Utente Nr.: 3
Iscritto il: 10-July 04



è l'A.G. che può valutare se sussistono i fondati sospetti che citi e disporre le riprese, anche perchè ognuno può giudicare fondate delle circostanze che per altri sono infondate (in questo caso per esempio cosa c'è di fondato ?) ... non esiste nessun permesso, è l'autorità giudiziaria tramite la polizia giudiziaria che opera. Il punto saliente in questo caso è che l'alloggio è anche domicilio quotidiano (mi sembra di aver capito) per la badante e per intercettare la vita privata altrui servono elementi oggettivi riconosciuti.
Poi di che sospetti parliamo ? Delle accuse della 93enne o del fatto che è stata trovata da sola in cucina di notte ? Per le accuse della 93enne, è il caso di valutare l'attendibilità, nel secondo caso, la badante ha diritto di dormire, deve intervenire se viene chiamata in aiuto e per questo farsi pagare lo straordinario, ma se serve una stretta sorveglianza nell'arco delle 24 ore, allora non serve una badante ma una squadra di 5 organizzata in turni 24H.
A mio avviso, risparmiando anche 150 euro, si poteva informare la badante della presenza di telecamere e verificare se la nonna continuava a dire le stesse cose (leggo adesso "stanzino fuori dalla casa" ?!?!)... questo se interessa che la situazione non produca danni, se invece si vuole pescare in fallo la badante per un perseguimento e una condanna, allora serve l'A.G.

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
robert
Inviato il: Feb 8 2018, 02:25 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 4151
Utente Nr.: 1947
Iscritto il: 9-February 06



L'Alzheimer è una brutta malattia mi sa che la nonna soffra di qualcos'altro secondo me soffre di solitudine magari per attirare l'attenzione dei figlii si inventa la storia delle violenze,credo che la polacca non sia di molta compagnia,capirai gelidi come sono


--------------------
Strumenti utili e novità per il riparatore professionista sul mio sito web
---------------------------------------------------------------------------
previsioni del tempo della tua città

Member is OfflinePMUsers Website
Top
nemesis
Inviato il: Feb 8 2018, 03:30 PM
Quote Post


Amministratore
***

Gruppo: Admin
Messaggi: 4280
Utente Nr.: 2
Iscritto il: 9-July 04



steve non e' cosi' semplice , siamo in italia e ci sono leggi per tutto ed il contrario di tutto , se per sempio io installo delle telecamere per controllare se non entrino ladri non sono tenuto a comunicarlo alla badante , e dato che non le avevo installate per controllare lei se per caso vedo che si porta via un quadro posso usarle come prova , diverso e' il caso se vedo che esce 10 minuti prima ... ,
se le stesse telecamere le installo per controllare la badante mi serve il consenso suo e del sindacato , ma se ho motivi per temere che commetta un reato di nuovo non serve l'autorizzazione sua e del sindacato, ovviamente data la situazione ogni volta che si vuole usare una registrazione in tribunale il giudice decide un po' come puo' ; in questo caso pero' basterebbe monitorare lo stanzino .

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Steve
Inviato il: Feb 8 2018, 08:48 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Moderatori_Storici
Messaggi: 1516
Utente Nr.: 3
Iscritto il: 10-July 04



Ripeto, se i locali sono anche domicilio/abitazione, tu non puoi mettere delle telecamere senza l'autorizzazione dei titolari del domicilio... gli unici a poterlo fare, sono l'A.G. che si serve della P.G. per installare e filmare quanto serve a loro per perseguire chi commette reati. Poco importa se dici che le tlc servono per i ladri, che i filmati li tieni per te ecc... è un reato penale, questo, lo ripeto per l'ultima volta, PERCHE' PARLIAMO DI UN DOMICILIO.
I cartelli che annunciano la presenza di un sistema di videosorveglianza non sono messi a caso o per dire Ehi attenzione ci sono le telecamere, non rubate... e questo succede in luoghi pubblici, decisamente meno protetti in termini di privacy di un domicilio.
Se poi videoriprendi la badante a sua insaputa nel suo domicilio, il giudice non decide come può, decide secondo legge e se la badante dice che l'hai fatto per vederla mentre era nuda o faceva l'amore con il suo ragazzo, ti posso assicurare che il giudice ti fa il mazzo... hai voglia a giustificarti dicendo che lo facevi per vedere se si commettevano reati ecc... hihihiii My_Sorriso.gif


Member is OfflinePMEmail Poster
Top
percoco2000
Inviato il: Feb 9 2018, 12:07 AM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 1365
Utente Nr.: 656
Iscritto il: 6-April 05



Domanda... Ma l'esecutore dei lavori e' tenuto a sincerarsi delle intenzioni del committente? Ovvero e' in concorso di colpa, o la stessa ricade esclusivamente sul commitente?


--------------------
Slackware addicted ........

Member is OfflinePMEmail PosterAOLYahoo
Top
robert
Inviato il: Feb 9 2018, 07:52 AM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 4151
Utente Nr.: 1947
Iscritto il: 9-February 06



Mah!!! per me è una invenzione,se ci fossero violenze fisiche ci dovrebbero essere lividi è quant'altro,se gli usa violenza psicologica non si vede nulla,poi con l'alzheimer come fa a ricordare boh


--------------------
Strumenti utili e novità per il riparatore professionista sul mio sito web
---------------------------------------------------------------------------
previsioni del tempo della tua città

Member is OfflinePMUsers Website
Top
Steve
Inviato il: Feb 9 2018, 09:18 AM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Moderatori_Storici
Messaggi: 1516
Utente Nr.: 3
Iscritto il: 10-July 04



QUOTE (percoco2000 @ Feb 8 2018, 11:07 PM)
Domanda... Ma l'esecutore dei lavori e' tenuto a sincerarsi delle intenzioni del committente? Ovvero e' in concorso di colpa, o la stessa ricade esclusivamente sul commitente?

L'esecutore dei lavori dovrebbe avere una conoscenza ancora maggiore della legge, per cui sarà difficile per lui discolparsi, tuttavia, in determinate circostanze potrebbe anche essere in buona fede anche se il campo è piuttosto minato..

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
percoco2000
Inviato il: Feb 9 2018, 09:38 AM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 1365
Utente Nr.: 656
Iscritto il: 6-April 05



Capisco....ma... Se mi commissionano il lavoro, come posso io sapere se il commissionante vuole spiare l'avvenente badante, o controllare che il suo gatto non mangi il pesce rosso? Devo far firmare una qualche dichiarazione di intenti?
Mettiamo , a d esempio: Mi chiedono di istallare un sistema di videosorveglianza in una casa di campagna, durante l'esecuzione dei lavori in casa e' presente il solo proprietario. Io non so' che quella casa e' destinata all'anziana mamma con badante al seguito. Come mi tutelo?


--------------------
Slackware addicted ........

Member is OfflinePMEmail PosterAOLYahoo
Top
Steve
Inviato il: Feb 9 2018, 09:57 AM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Moderatori_Storici
Messaggi: 1516
Utente Nr.: 3
Iscritto il: 10-July 04



Ciao, ovviamente ogni fattispecie fa causa a sè, diciamo che non è difficile sapere o intuire che cosa si sta facendo. Una telecamera montata per "spiare" all'insaputa dello spiato, verrà montata in modo diverso da una installata per vedere se il gatto ha una tresca col pesce rosso, sia come tipologia di prodotti che come e dove viene installata. Se monti una microtelecamera dentro la presa di corrente o dentro un orologio da parete, orientata in una certa direzione, magari programmata per riprendere solo ad una certa ora, forse non è una telecamera di sicurezza per vedere se entrano ladri o se il neonato dorme...
Farsi firmare una dichiarazione è sicuramente un modo per cautelarsi, ma potrebbe anche non bastare, io penso che ogni installatore che sa fare il suo lavoro è al corrente di cosa sta facendo... poi, come dici tu, può anche esserci la buona fede, ma non è possibile ritenere sempre l'installatore esente da responsabilità perchè ha semplicemente fatto quello che gli ha ordinato il committente. my_bye.gif

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topic Apri una nuova discussione Start Poll

 




Provided by Forumgratis.com - Crea il tuo forum Gratis ora - Segnala Abuse

Coolnetwork Hosting Solution