Riparatore Forum Riparazioni Elettroniche per Riparatori ed Appassionati Powered by Forumgratis.com

  Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza,
  e per farti visualizzare contenuti pubblicitari personalizzati, questo sito usa cookie anche di terze parti.
  Chi sceglie di proseguire nella navigazione esprime il consenso all'uso dei cookie. informativa e revoca consensi qui .
 





Pagine: (2) [1] 2   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topic Apri una nuova discussione Start Poll

> STK2250, Provincia di Torino , unico sfigato ???
giank
  Inviato il: Sep 26 2005, 03:37 PM
Quote Post


Utente Anziano
**

Gruppo: Members
Messaggi: 586
Utente Nr.: 44
Iscritto il: 19-July 04



Gentili colleghi volevo domandarvi se vi era capitato degli integrati targati STK2250 con una taghetta bianca incollata su un lato con scritto ags ...
Ho comprato due esemplari ; il primo è defunto dopo cinque minuti con botti e pernacchie , il secondo è proprio in corto sulle uscite ... al relè di accensione non gliene può fregar di meno di inserirsi .
( chiaramente a uscite staccate , pin isolati , il relè si attiva )
Visto il costo , mi son mangiato un bel pò di profitto su questa riparazione , volevo avvertire qualche altro sfortunato collega ...
Sono curioso di sapere se sono un caso isolato , oppure ...
i componenti ormai obsoleti vengono taroccati di default ... sad[2].gif

ciao
giank

P.S. ... Ah lo sfortunato apparecchio in questione è un amplificatore Technics ...


--------------------
... quindi uscimmo a riveder le stelle ...

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Intiglietta
Inviato il: Sep 26 2005, 06:55 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 3643
Utente Nr.: 456
Iscritto il: 6-February 05



Sempre sta maledetta AGS... la stessa del TDA8191...

I.

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Spook65
Inviato il: Sep 27 2005, 04:01 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 1060
Utente Nr.: 92
Iscritto il: 3-October 04



La cosa strana: sembra che la ditta AGS faccia di tutto per far saper che i suoi prodotti sono tarocchi / difettosi..
Almeno non mettere il bollino!

è la prima volta che c'è un bollino di "NON qualità garantita"!

Attendiamo conferme dagli altri (sfortunati) colleghi e poi vediamo se veramente è così...

Ciao, maurizio.


--------------------
Quando giunse alla piena autocoscienza, Skynet si era già diffusa dentro milioni di server in tutto il pianeta…
Tutto il sofware. Tutto il cyberspazio… Addio nucleo di sistema.
Nulla e nessuno poteva escludere Skynet.
La battaglia è appena cominciata...

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
ricky
Inviato il: Nov 6 2005, 08:03 PM
Quote Post


Utente
*

Gruppo: Members
Messaggi: 171
Utente Nr.: 1143
Iscritto il: 13-September 05



ciao giank,
ho appena scoperto che pure a me é stato dato il tuo stesso STK2250 difettoso...
non son stato attento ,i sintomi tra i due pezzi (l'originale e quello AGS) erano comunque diversi ma ho pensato semplicemente di aver sbagliato io la diagnosi... accidenti a loro!! default_angry.gif default_angry.gif default_angry.gif
il brutto é che lo scopro a mesi di distanza, ormai sarà inutile chiedere nulla se non per far loro un pòdi disastro..
rimane il dubbio: boicottare thelma o la AGS?? huh.gif
ciao ciao My_cool.gif wink[2].gif


--------------------
ultima notte per la mia televisione.. design italico tedesca precisione
ultimi sforzi per capteare la frequenza, ma già l'immagine sta andando in dissolvenza..
come una stella sul punto di morire, implode al centro del mio televisore...
manda una scintilla e se ne va...lo schermo è già oscurato
senza più tg o pubblicità mi sento liberato

Member is OfflinePM
Top
Spook65
Inviato il: Nov 7 2005, 09:40 AM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 1060
Utente Nr.: 92
Iscritto il: 3-October 04



Io comincerei scrivere Email a chi dovere, presso ST, Philips (TDA) e Sanyo, Sanken (STK).
Per me queste nostre segnalazioni sono una manna per gli uffici legali di queste case produttrici.
Ricordo che come riparatori abbiamo una buona voce in merito come teste "tecnici" ed in più abbiamo in mano fisicamente i "tarocchi".
Insomma, le nostre non sono chiacchere.
Io una letterina a ST l'ho già mandata.
(occhio non allegare/linkare nulla, il loro server ha protezioni severissime..)

Ciao, Maurizio.


--------------------
Quando giunse alla piena autocoscienza, Skynet si era già diffusa dentro milioni di server in tutto il pianeta…
Tutto il sofware. Tutto il cyberspazio… Addio nucleo di sistema.
Nulla e nessuno poteva escludere Skynet.
La battaglia è appena cominciata...

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
jonny
Inviato il: Nov 17 2005, 07:42 PM
Quote Post


Utente
*

Gruppo: Members
Messaggi: 269
Utente Nr.: 151
Iscritto il: 13-October 04



QUOTE (Spook65 @ Nov 7 2005, 09:46 AM)
Io comincerei scrivere Email a chi dovere, presso ST, Philips (TDA) e Sanyo, Sanken (STK).
Per me queste nostre segnalazioni sono una manna per gli uffici legali di queste case produttrici.
Ricordo che come riparatori abbiamo una buona voce in merito come teste "tecnici" ed in più abbiamo in mano fisicamente i "tarocchi".
Insomma, le nostre non sono chiacchere.
Io una letterina a ST l'ho già mandata.
(occhio non allegare/linkare nulla, il loro server ha protezioni severissime..)

Ciao, Maurizio.

e chi ti dice che non sono proprio queste grosse case a svendere i loro prodotti di 2° scelta o difettosi a questi signori per un tozzo di pane?

L'unico modo e' non comprare (e non far comprare) ricambi marcati AGS se questi vengono inviati per corriere da thelma o kalcic, esiste anche un modulo "resi" e via senza nemmeno testarli.

saluti

jonny

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Spook65
Inviato il: Nov 18 2005, 10:27 AM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 1060
Utente Nr.: 92
Iscritto il: 3-October 04



Perchè queste aziende lavorano in regime di qualità ISO900x e i prodotti difettosi vanno tassativamete distrutti, le regole sono chiare.
Uno dei scopi principali del "regime di qualità" è proprio l'essere in grado di risalire al particolare difettoso, al lotto di produzione, su quali macchine è stato fatto, chi l'ha testato, ecc, ecc.
I prodotti difettosi vanno chiaramente identificati e poi distrutti o smaltiti in modo che non possano andare in distribuzione.
Da quel poco che mi ricordo del corso di "controllo qualità" e da quello che ho visto in giro presso grosse aziende la cosa funziona così.
Non penso proprio che ST / Sanken & C. sino al livello del piccolo artigiano dove anche i 100 Euro sottobanco recuperati vendendo materiale di scarto facciano comodo, specialmente se c'è in gioco l'aspetto qualitativo dell'azienda.
Vedendola con l'occhio "da Italiano" non è da escludere che i cari amici della AGS vadano a ravanare in discariche (la faccia ce l'anno..) o conoscano un'amico di bevute che fa il magazziniere in un fabbrica della ST..
"tanto è roba che và distrutta, guarda che la dò al mio amico e ci guadagno qualche birra" questa è la morale della favola..
Comunque poco serio anche il comportamento della Th..a (e altri distributori, a quanto pare) che commercializzano prodotti di infima qualità, incuranti delle sicure e numerose segnalazioni dei clienti finali.
Io mi rivolgo da anni presso un piccolo distributore e parlando della storia AGS mi ha semplicemente risposto: noi non trattiamo componenti AGS; abbiamo i nostri fornitori e perchè mai dovremmo rischiare andando a pescare probabili rogne e sputtanamenti?
Beata onestà, sempre più rara..


--------------------
Quando giunse alla piena autocoscienza, Skynet si era già diffusa dentro milioni di server in tutto il pianeta…
Tutto il sofware. Tutto il cyberspazio… Addio nucleo di sistema.
Nulla e nessuno poteva escludere Skynet.
La battaglia è appena cominciata...

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
jonny
Inviato il: Nov 18 2005, 07:26 PM
Quote Post


Utente
*

Gruppo: Members
Messaggi: 269
Utente Nr.: 151
Iscritto il: 13-October 04



QUOTE (Spook65 @ Nov 18 2005, 10:33 AM)
Perchè queste aziende lavorano in regime di qualità ISO900x e i prodotti difettosi vanno tassativamete distrutti, le regole sono chiare.
Uno dei scopi principali del "regime di qualità" è proprio l'essere in grado di risalire al particolare difettoso, al lotto di produzione, su quali macchine è stato fatto, chi l'ha testato, ecc, ecc.
I prodotti difettosi vanno chiaramente identificati e poi distrutti o smaltiti in modo che non possano andare in distribuzione.
Da quel poco che mi ricordo del corso di "controllo qualità" e da quello che ho visto in giro presso grosse aziende la cosa funziona così.
Non penso proprio che ST / Sanken & C. sino al livello del piccolo artigiano dove anche i 100 Euro sottobanco recuperati vendendo materiale di scarto facciano comodo, specialmente se c'è in gioco l'aspetto qualitativo dell'azienda.
Vedendola con l'occhio "da Italiano" non è da escludere che i cari amici della AGS vadano a ravanare in discariche (la faccia ce l'anno..) o conoscano un'amico di bevute che fa il magazziniere in un fabbrica della ST..
"tanto è roba che và distrutta, guarda che la dò al mio amico e ci guadagno qualche birra" questa è la morale della favola..
Comunque poco serio anche il comportamento della Th..a (e altri distributori, a quanto pare) che commercializzano prodotti di infima qualità, incuranti delle sicure e numerose segnalazioni dei clienti finali.
Io mi rivolgo da anni presso un piccolo distributore e parlando della storia AGS mi ha semplicemente risposto: noi non trattiamo componenti AGS; abbiamo i nostri fornitori e perchè mai dovremmo rischiare andando a pescare probabili rogne e sputtanamenti?
Beata onestà, sempre più rara..

bravo, qui' non mettiamo in dubbio l'onesta' dei "mostri sacri" della componenentistica, ma proprio dei famosi compagni di merenda che guarda caso fanno i magazzinieri presso queste aziende, una volta avevo un amico che lavorava presso una grande azienda di elettronica, e puntualmente "mi portava" dei "ritagli" di schede di vetronite ramata 30cm x 30cm circa "ritagli" che a detta di lui andavano al macero ed era un peccato distruggerli, cosi' penso escano fuori i componenti della "AGS".
Comunque evitiamo sempre di comperarli
saluti a tutti

jonny


Member is OfflinePMEmail Poster
Top
elettrico
Inviato il: Nov 24 2005, 03:12 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Moderatori_Storici
Messaggi: 2649
Utente Nr.: 10
Iscritto il: 11-July 04



L'importante e' saperlo!!!!

Diffidate gente My_Sorriso.gif

elettrico

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
manolete
Inviato il: Dec 23 2005, 06:54 PM
Quote Post


Utente
*

Gruppo: Members
Messaggi: 70
Utente Nr.: 121
Iscritto il: 11-October 04



Salve
Io ho avuto un'avventura simile però con L'STK 2240 che è saltato e ho scoperto che la causa era un diffusore in corto.
Spero sia utile.
Ciao

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
alex
Inviato il: Dec 23 2005, 08:48 PM
Quote Post


Utente
*

Gruppo: Members
Messaggi: 19
Utente Nr.: 1725
Iscritto il: 23-December 05



My_Sorriso.gif e da ridere i componenti taroccati addirittura ci mettono pure il bollino

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
dgelettro
Inviato il: Nov 28 2008, 12:12 PM
Quote Post


Utente
*

Gruppo: Members
Messaggi: 9
Utente Nr.: 12054
Iscritto il: 28-November 08



Ciao a tutti , mi aggiungo anche io alla lista degli - SFORTUNATI UTENTI AGS -
Ho comprato un STK 2250 col bollino ,e dopo averlo saldato , alettato,e rimontato tutto , sotto tenzione mi dava nelle casse un fastidioso ronzio. AMPLIFICATORE LUXMAN.
Dopo aver controllato il circuito il quale era ok, mi e' venuta la brillante idea di rimontare il vecchio finale il quale era in corto solo un canale , non saldando la meta' in corto.
Ebbene si, la meta' funzionante funzionava benissimo senza alcun disturbo.

A questo punto mi sono connesso in rete, e mettendo come ricerca STK2250 ,ho trovato il vs. forum , SCOPRENDO LA BEFFA AGS.
NELLA VITA SI IMPARA SEMPRE, SBAGLIANDO.
Cari amici se vi propongono un ricambio AGS , SAPPIATE CHE AL 99% E DIFETTOSO.
CIAO A TUTTI DA -DGELETTRO-. 1_my_nono.gif thanx.gif

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
SA 9900
Inviato il: Nov 28 2008, 01:11 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 2277
Utente Nr.: 2261
Iscritto il: 8-April 06



Non sapevo che gli ampli luxman ultime serie montassero gli stk. sad[2].gif wink[2].gif


--------------------
Valerio

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
dgelettro
Inviato il: Nov 28 2008, 03:43 PM
Quote Post


Utente
*

Gruppo: Members
Messaggi: 9
Utente Nr.: 12054
Iscritto il: 28-November 08



wink[2].gif Ebbene si, caro SA 9900 , marca LUXMAN modello LV 100.

Vi ricordate , ragazzi , quando venivano usati negli amplificatori i classici transistor di potenza serie 2SA. 2SC, era proprio un altro pianeta.

Ora mi tocca cercare un altro STK 2250 , IL FORNITORE CHE MI HA RIFILATO QUELLO DIFETTOSO ( provenienza THELMA,ora si chiama anche ARTHE EL) MI HA FATTO CAPIRE CHE , CHI L' HA PRESO IN SACCOCCIA SONO IO, O MEGLIO NOI TECNICI FINALI, CHE ALLA FINE CI BRUCIAMO QUEL MINIMO GUADAGNO DELLA RIPARAZIONE.

Dopo vent'anni di riparazioni elettroniche , mi sa' che siamo arrivati alla frutta miei cari colleghi .
ciao a tutti.
my_bye.gif

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
SA 9900
Inviato il: Nov 28 2008, 05:33 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 2277
Utente Nr.: 2261
Iscritto il: 8-April 06



QUOTE (dgelettro @ Nov 28 2008, 03:33 PM)

Dopo vent'anni di riparazioni elettroniche , mi sa' che siamo arrivati alla frutta miei cari colleghi .
ciao a tutti.
my_bye.gif

Mi sa che alla frutta siamo gia arrivati da qualche anno purtroppo.. sad[2].gif sad[2].gif my_bye.gif


--------------------
Valerio

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine: (2) [1] 2  Reply to this topic Apri una nuova discussione Start Poll

 




Provided by Forumgratis.com - Crea il tuo forum Gratis ora - Segnala Abuse

Coolnetwork Hosting Solution