Riparatore Forum Riparazioni Elettroniche per Riparatori ed Appassionati Powered by Forumgratis.com

  Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza,
  e per farti visualizzare contenuti pubblicitari personalizzati, questo sito usa cookie anche di terze parti.
  Chi sceglie di proseguire nella navigazione esprime il consenso all'uso dei cookie. informativa e revoca consensi qui .
 





  Reply to this topic Apri una nuova discussione Start Poll

> dispersimetro, autocostruzione
virgo_61
Inviato il: Jul 27 2014, 11:24 AM
Quote Post


Utente Anziano
**

Gruppo: Members
Messaggi: 352
Utente Nr.: 649
Iscritto il: 4-April 05



Salve amici del forum, volevo auto costruire un piccolo dispersimetro, per misurare la corrente di dispersione in un impianto elettrico. Avete qualche schema a portata di mano? avevo letto da qualche parte che era possibile realizzarlo con un toroide recuperato da un vecchio salvavite ed effettuare la misura con un normale tester.
In attesa saluti

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Enzoelettronica
Inviato il: Jul 28 2014, 09:21 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 896
Utente Nr.: 57224
Iscritto il: 23-December 12



ciao allora e fattibile l'auto costruzione, ti serve un nucleo di un trasformatore piccolo puoi usare un vecchio trasformatore da 220v 6v da 300ma/500ma quello che ai, levi la linea 220v e lasci quella da 6v o 9v 0 12v non cambia molto, nella linea dove avevi il 220v devi avvolgere due fili di rame rigido un po grande che sopporti il passaggio di almeno 10/15A di assorbimento, i due vanno avvolti assieme non importa il senso

alla fine avrai un trasformatore particolare nell spire che ai realizzato farai passare la linea 220v, andra innestata su entrambi i cavi come nella foto frecce nere ed uscita nelle arance se una delle due linee si sbilancia per una perdita verso terra otterrai una misura in alternata sulla linea blu

spero di essere stato chiaro.



my_bye.gif my_bye.gif

Immagine Allegata
Immagine Allegata


--------------------
fa il surf cavalcando l‘onda elettronica

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
virgo_61
Inviato il: Jul 30 2014, 09:01 AM
Quote Post


Utente Anziano
**

Gruppo: Members
Messaggi: 352
Utente Nr.: 649
Iscritto il: 4-April 05



E se invece del trasformatore usassi un toroide di recupero da un vecchio salvavite?

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Enzoelettronica
Inviato il: Jul 30 2014, 09:58 AM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 896
Utente Nr.: 57224
Iscritto il: 23-December 12



funziona allao stesso modo, solo che vi sono poche le spire in uscita ed hanno una tensione bassa, calcolata per i milliampere idonei a far attivare il mini relè di sgancio, e una tensione in alternata

per la misura puoi usare un tester oppure realizzi un circuito convertitore per pilotare uno strumento che ti dia una indicazione della perdita da un minimo ad un max di 30Ma

trovi molte info sulla resistenza da usare per il test tieni conto che vi sono comunque differenze di sensibilità fra salvavita e salvavita

my_bye.gif my_bye.gif


--------------------
fa il surf cavalcando l‘onda elettronica

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topic Apri una nuova discussione Start Poll

 




Provided by Forumgratis.com - Crea il tuo forum Gratis ora - Segnala Abuse

Coolnetwork Hosting Solution