Riparatore Forum Riparazioni Elettroniche per Riparatori ed Appassionati Powered by Forumgratis.com

  Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza,
  e per farti visualizzare contenuti pubblicitari personalizzati, questo sito usa cookie anche di terze parti.
  Chi sceglie di proseguire nella navigazione esprime il consenso all'uso dei cookie. informativa e revoca consensi qui .
 





Pagine: (10) 1 [2] 3 4 ... Ultima »  ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topic Apri una nuova discussione Start Poll

> Restauro magnetofono Geloso G268
bacanaz
Inviato il: Mar 23 2011, 05:38 PM
Quote Post


Utente Anziano
**

Gruppo: Members
Messaggi: 591
Utente Nr.: 10598
Iscritto il: 17-August 08



QUOTE (Davide Fabrici @ Mar 23 2011, 04:11 PM)
Rieccomi... appena tornato da una settimana di gita a Firenze!
In attesa di caricare le foto della mecanica, avrei una richiesta:
poichè i cavi del trasformatore sono in uno stato a dir poco pietoso, fino addirittura all'interno dello stesso, vi chiederei un consiglio: posso tagliare (in modo discreto) la carta di copertura del trasfo e toglierla in modo da accedere alle varie uscite del secondario ed entrate del primario per poi stagnare direttamente un nuovo cavo al rame del traformatore, togliendo del tutto quello vecchio? Poi rimonterei ovviamente la carta originale, magari riunendola con del nastro adesivo trasparente.

Grazie, Davide

potresti fare una foto del trasfo? così vediamo il da farsi


--------------------
...CON LE VALVOLE......LA BARACCA VA......

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Davide Fabrici
Inviato il: Mar 24 2011, 02:02 PM
Quote Post


Utente Anziano
**

Gruppo: Members
Messaggi: 513
Utente Nr.: 34348
Iscritto il: 24-February 11



Certo,nessun problema. Qui mostro i due lati del trasfo, lo stato dei due cavi tolti (sono tutti così...).

user posted image

user posted image

user posted image

user posted image

Sinceramente, non so come abbiano fatto a ridursi così...

Ciao,
Davide


Member is OfflinePMEmail Poster
Top
bacanaz
Inviato il: Mar 24 2011, 06:23 PM
Quote Post


Utente Anziano
**

Gruppo: Members
Messaggi: 591
Utente Nr.: 10598
Iscritto il: 17-August 08



io proverei a tagliare con un taglierino la carta nera dell'avvolgimento del trasfo e vedere se si vedono le saldature


--------------------
...CON LE VALVOLE......LA BARACCA VA......

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Gamon
Inviato il: Mar 24 2011, 07:36 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 2672
Utente Nr.: 3400
Iscritto il: 8-December 06



Ciao!

Purtroppo questi tipi di gomma usata nei cavi, resiste a tutto TRANNE che alla MUFFA... Ho visto un mare di autoradio ridotte così o peggio.

Sinceramente dubito parecchio che aprendo la prima carta esterna si possano raggiungere le saldature dell'avvolgimento.

Il mio consiglio è di recuperare il filo, togliendo tutta la gomma marcia, e calzandolo in uno Sterling o in un termorestringente.

Quello che resta sotto la carta, lo AFFOGHI nella vernice anti-corona per EHT.

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Davide Fabrici
Inviato il: Mar 25 2011, 05:06 PM
Quote Post


Utente Anziano
**

Gruppo: Members
Messaggi: 513
Utente Nr.: 34348
Iscritto il: 24-February 11



Ciao a tutti, avrei una piccola richiesta: sapete mica i valori in ohm che si devono trovare alle entrate delle varie tensioni del trasfo?

Sono misurate tra l'entrata "0" ed i vari voltaggi.

Grazie,
Davide

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Gamon
Inviato il: Mar 25 2011, 05:57 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 2672
Utente Nr.: 3400
Iscritto il: 8-December 06



Ciao!

La misura in Ohm dell'avvolgimento di un trasformatore, lascia un pochino il tempo che trova... Perchè è sufficiente una minima differenza sulla tolleranza del diametro del filo, per trovare una consistente differenza di resistenza.

Comunque ho fatto una misura al volo sul mio esemplare (già restaurato) ed ho misurato:

- 220V: 150 Ohm
- 160V: 90 Ohm
- 125V: 65 Ohm
- 110V: 50 Ohm

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Davide Fabrici
Inviato il: Mar 26 2011, 02:30 PM
Quote Post


Utente Anziano
**

Gruppo: Members
Messaggi: 513
Utente Nr.: 34348
Iscritto il: 24-February 11



Ottimo, grazie. Il fatto è che nel mio tali valori (a parte i 110V) sono fuori da ogni grazia divina. Eccoli:

110V: 46 ohm
125V: 426 ohm
160V: 1201 ohm
220V: 1298 ohm

Che sta succedendo??

Ciao,
Davide

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
matt90
Inviato il: Mar 26 2011, 08:13 PM
Quote Post


Utente Anziano
**

Gruppo: Members
Messaggi: 425
Utente Nr.: 10632
Iscritto il: 19-August 08



beh di solito sui trasformatori il problema è il corto circuito degli avvolgimenti, quindi credo che i tuoi valori siano sfalsati dal fatto che i fili tra cui hai misuarato i dati siano ossidati nel punto di contatto con i puntali del tester! tienici aggiornati!

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
mos
Inviato il: Mar 26 2011, 10:35 PM
Quote Post


Utente
*

Gruppo: Members
Messaggi: 127
Utente Nr.: 1527
Iscritto il: 18-November 05



ciao per i fili deteriorati del trasformatore nel mio caso ho tagliato i fili vecchi lasciando uno spezzone di 3/4 cm ho stagnato il pezzo di filo nuovo e ho ricoperto la saldatura e il filo ormai scoperto cercando di infilare il tubetto dentro la carta del trasformatore, questo per tutti i fili poi li ho tenuti un po distanziati e ho fatto colare un po di cera nelle fessure della carta del trasformatere per fissare il tutto.
Spero che ti sia di aiuto. my_bye.gif

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Davide Fabrici
Inviato il: Mar 27 2011, 12:05 AM
Quote Post


Utente Anziano
**

Gruppo: Members
Messaggi: 513
Utente Nr.: 34348
Iscritto il: 24-February 11



Ciao ragazzi! Mi sono accorto di aver omesso una info. Non possono essere ossidati poichè ho già provveduto a ricablare il trasfo!
A breve foto.

Grazie,
Davide

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Giulio Maiocco
Inviato il: Mar 28 2011, 09:39 AM
Quote Post


Utente Anziano
**

Gruppo: Members
Messaggi: 419
Utente Nr.: 1404
Iscritto il: 29-October 05



Ciao

Spero vivamente di sbagliarmi, ma con letture ohmiche così alte, i fili rimpiazzati e supponendo naturalmente che lo stagno abbia "preso" bene sui vecchi fili o sugli stessi fili smaltati, credo che troverai parecchi punti dell'avvolgimento stesso con il "verderame" dovuto a corrosione e umidità. Dando tensione d'alimentazione nominale in questo scenario potrebbe far aprire definitivamente il trasformatore.

Perdonate l'ignoranza, specie se considerate che faccio parte dell'assistenza Geloso, ma quel trasformatore è originale della macchina? Altrimenti potrebbe essere che qualche buontempone all'epoca lo abbia sostituito con un qualcosa di vagamente simile per fare funzionare grosso modo il magnetofono. Lo stesso rimango della mia prima idea (corrosione), visto che occorrerebbero migliaia di spire di filo sottilissimo per avere una lettura ohmica alta così, filo che non ci starebbe nella finestra del trasformatore

Giulio

Member is OfflinePMEmail PosterUsers WebsiteMSN
Top
Davide Fabrici
Inviato il: Mar 28 2011, 02:39 PM
Quote Post


Utente Anziano
**

Gruppo: Members
Messaggi: 513
Utente Nr.: 34348
Iscritto il: 24-February 11



Ciao Giulio,
purtroppo immaginavo anch'io qualcosa sul genere ossidazione.
Purtroppo, però non saprei come risolverlo, se non riavvolgendo il trasfo (con costi elevatissimi). Confermo che è l'originale, come si evince dalla copertura esterna (non manomessa) con il codice 10320 che è il suo (vedi schema elettrico).
Qualcuno ne ha uno di ricambio in buone condizioni? (anche da ricablare) Se no cosa pensate di fare?

Grazie,
Davide

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Giulio Maiocco
Inviato il: Mar 28 2011, 04:20 PM
Quote Post


Utente Anziano
**

Gruppo: Members
Messaggi: 419
Utente Nr.: 1404
Iscritto il: 29-October 05



Ciao Davide,

Se vuoi, l'attrezzatura per ribobinare ce l'ho, lascerei a tuo carico il costo della spedizione nei 2 sensi, al resto ci penso io, che ne dici?

Altrimenti non so quanto sia semplice reperire un ricambio originale e non tralascerei che anche l'eventuale ricambio possa avere subito la stessa sorte

Ciao

Giulio

Member is OfflinePMEmail PosterUsers WebsiteMSN
Top
Gamon
Inviato il: Mar 28 2011, 04:55 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 2672
Utente Nr.: 3400
Iscritto il: 8-December 06



Mi spiace: come trasformatore ho solo quello del G-256.

Senti, se vuoi tentare il tutto per tutto, prova ad inzuppare la carta con abbondante spry isolante per EHT e lascia asciugare bene.

O la va, o tanto è comunque da riavvolgere.

Per Giulio...

Quand'è che ci vediamo per riavvolgere il mio trafo dell'oscilloscopio?


Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Giulio Maiocco
Inviato il: Mar 28 2011, 05:02 PM
Quote Post


Utente Anziano
**

Gruppo: Members
Messaggi: 419
Utente Nr.: 1404
Iscritto il: 29-October 05



Ciao Gabriele, tutto bene?

Purtroppo al momento non ho in programma viaggi in Lombardia, ci potrebbe essere una microscopica possibilità se vado in visita ad un amico a Brescia, nulla di più, ahimè sad[2].gif .Se mai dovessi essere a maggio a Marzaglia, magari ci si può trovare lì, di modo che possa avere il trasformatore da riavvolgere e una volta fatto, te lo posso spedire senza problemi...

Giulio

Member is OfflinePMEmail PosterUsers WebsiteMSN
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine: (10) 1 [2] 3 4 ... Ultima » Reply to this topic Apri una nuova discussione Start Poll

 




Provided by Forumgratis.com - Crea il tuo forum Gratis ora - Segnala Abuse

Coolnetwork Hosting Solution