Riparatore Forum Riparazioni Elettroniche per Riparatori ed Appassionati Powered by Forumgratis.com

  Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza,
  e per farti visualizzare contenuti pubblicitari personalizzati, questo sito usa cookie anche di terze parti.
  Chi sceglie di proseguire nella navigazione esprime il consenso all'uso dei cookie. informativa e revoca consensi qui .
 





Pagine: (2) 1 [2]   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topic Apri una nuova discussione Start Poll

> Condensatori Elettrolitici, I migliori
Steve
Inviato il: Dec 12 2010, 08:42 AM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Moderatori_Storici
Messaggi: 1473
Utente Nr.: 3
Iscritto il: 10-July 04



Dipende se devi fare un restauro rigoroso e quindi servono d'epoca, oppure se bastano quelli comuni...
Hai la P.I. ?

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Sciamanone
Inviato il: Dec 12 2010, 11:58 AM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 1022
Utente Nr.: 1628
Iscritto il: 9-December 05



Vorrei dei pareri su questi condensatori (li ho sempre usati nelle riparazioni senza problemi ma non so quanto durano):

J.J
SOLI
jd
NA

Grazie


--------------------

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
gbattista
Inviato il: Dec 12 2010, 01:24 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 1020
Utente Nr.: 515
Iscritto il: 27-February 05



QUOTE (Steve @ Dec 12 2010, 08:32 AM)
Dipende se devi fare un restauro rigoroso e quindi servono d'epoca, oppure se bastano quelli comuni...
Hai la P.I. ?

Buongiorno,
Beh penso che un restauro rigoroso con dei condensatori d'epoca non abbia senso l'elettrolita non e' affidabile, sbaglio?
Quindi mi occorrerebbe un indirizzai internet dove poterlo rifornire. thanx.gif


--------------------
"Fatti non foste a viver come bruti ma per
Seguir virtude e canoscenza". Dante.[COLOR=blue][FONT=Optima]

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
alessioblaupunkt
Inviato il: Dec 15 2010, 10:55 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 812
Utente Nr.: 2980
Iscritto il: 18-September 06



QUOTE (Sciamanone @ Dec 12 2010, 11:48 AM)
NA

Ho trovato per la prima volta un piccolo NA da 10uF 50V nel tv crt FM100-30EU Blaupunkt dell'87. L'ho testato e l'ho rimesso nel telaio dove stava. Condizioni perfette!

Per le altre marche, perdonami ma non le ho mai viste ne' sentite.

QUOTE
Se io sostituissi immediatamente i condensatori elettrolitici con altri di qualità superiore dell'alimentazione del mio decoder dtt (anche se è ancora in garanzia, ma chi se ne frega) ritenete che riuscirei ad allungargli la vita abbastanza

Io non lo posso fare perche' il mio decoder ha l'etichetta e se lo apro s'accorgono. Naturalmente appena scade la garanzia se e' ancora vivo mettero' elettrolitici seri. Posso affermare che l'attuale decoder che possiedo l'ho acquistato perche' era l'unico che in quella fascia di prezzo aveva il contenitore con feritoie e all'interno si vedevano i componenti: quasi tutti elettrolitici G-Luxon (oh oh).
Il decoder Humax che avevo adocchiato montava elettrolitici Samyoung (discutibili in alcuni casi) e Daewoo.

Alla fine ho optato per quello con i G-Luxon perche' lo Humax esposto era un modello in commercio da troppo tempo, quindi gia' vecchio.

Per quanto riguarda l'allungamento della vita non so che dire, a volte scopro alcune parti mal progettate riguardo l'efficienza dello smaltimento del calore per cui anche cambiando elettrolitici nulla migliora.

Ci sono tante variabili in gioco, ogniuna ha il suo peso. sleep.gif

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Sciamanone
Inviato il: Dec 16 2010, 12:17 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 1022
Utente Nr.: 1628
Iscritto il: 9-December 05



Grazie mille Alessioblaupunkt,
ho notato che alcuni decoder hanno un alimentatore veramente con il minimo indispensabile sulla zona ad alta tensione:
ponte diodi, due condensatori da 10 uF 400V e induttanza filtro di rete (in certi casi la bobina non è nemmeno doppia ma singola).
Con un fusibile da 2A è normale che quando questo si brucia i danni sono già stati fatti. Come qualcuno faceva notare in altre discusisoni, questi fusibili spesso servono solo a non fare prendere fuoco il dispositivo ma non a salvarlo dai guasti.
A volte i fusibili sono dell'ordine dei 500 mA, in questi casi bisogna fare attenzione a non aumentare troppo la capacità dei condesatori da 400V all'uscita del raddrizzatore perchè il fusibile non regge il picco di corrente all'accensione del decoder.
In ogni caso, secondo me, dispositivi di questo genere, dell'ordine di 5-10W dovrebbero avere un fusibile di rete di 500-630 mA, al massimo 1A (ma ora sto andando in OT e quindi mi fermo qui perchè si stava parlando di condensatori, quindi se qualcuno lo desidera si potrebbe aprire una discussione a parte sulle migliorie da applicare agli alimentatori dei decoder).


--------------------

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Termoelettronico
Inviato il: Apr 25 2011, 03:26 PM
Quote Post


Utente
*

Gruppo: Members
Messaggi: 12
Utente Nr.: 38664
Iscritto il: 20-April 11



QUOTE (mistertv @ Nov 4 2010, 07:01 PM)
una cosa è ovvia, quelli che montano oggi i vari apparecchi commercializzati fanno proprio pene, dopo un paio d'anni (in molti casi pochi mesi) di lavoro esplodono. croce o delizia per i tecnici?

No si chiama guasto dopo il periodo di garanzia (praticamente sono dei "monostabili" con durata di 2 anni) cosi' la magagna la paga il cliente.

Saluti
Vittorio

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine: (2) 1 [2]  Reply to this topic Apri una nuova discussione Start Poll

 




Provided by Forumgratis.com - Crea il tuo forum Gratis ora - Segnala Abuse

Coolnetwork Hosting Solution