Riparatore Forum Riparazioni Elettroniche per Riparatori ed Appassionati Powered by Forumgratis.com

  Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza,
  e per farti visualizzare contenuti pubblicitari personalizzati, questo sito usa cookie anche di terze parti.
  Chi sceglie di proseguire nella navigazione esprime il consenso all'uso dei cookie. informativa e revoca consensi qui .
 





Pagine: (5) 1 2 [3] 4 5   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topic Apri una nuova discussione Start Poll

> Tester ICE 680R, Ancora viene prodotto
digirunner
Inviato il: Jul 16 2010, 12:01 PM
Quote Post


utente saggio
**

Gruppo: Members
Messaggi: 618
Utente Nr.: 8184
Iscritto il: 29-January 08



Eccovi finalmente le foto promesse:

Nella prima il 680R nuovo di pacca (ma vecchio tipo, sesta serie) con accanto un delizioso termometro, nuovo di pacca anche lui, credo dedicato al condizionamento, ha lo "zero centrale" che corrisponde a 20° e scala che si estende da 10 a 30° con ottima precisione (confrontato con termometri da oltre mille €) e indicatore a led lampeggiante di batteria carica.


Immagine Allegata
Immagine Allegata

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
digirunner
Inviato il: Jul 16 2010, 12:03 PM
Quote Post


utente saggio
**

Gruppo: Members
Messaggi: 618
Utente Nr.: 8184
Iscritto il: 29-January 08



uffa, non sono riuscito a mettere due foto, sono un incapace rolleyes[2].gif

ecco la foto del 680R col termometro accanto:

Immagine Allegata
Immagine Allegata

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
digirunner
Inviato il: Jul 16 2010, 12:08 PM
Quote Post


utente saggio
**

Gruppo: Members
Messaggi: 618
Utente Nr.: 8184
Iscritto il: 29-January 08



questa invece la foto del 680R con un fratellone cresciuto: stesso contenitore ma più grande, con sotto lo sportello delle sonde, questo è il misuratore di isolamento:


Immagine Allegata
Immagine Allegata

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
digirunner
Inviato il: Jul 16 2010, 12:10 PM
Quote Post


utente saggio
**

Gruppo: Members
Messaggi: 618
Utente Nr.: 8184
Iscritto il: 29-January 08



e questo invece è il LUXMETRO, potrei postare altre foto, per esempio delle sonde, ma non voglio caricare troppo il forum. smile0.gif

Immagine Allegata
Immagine Allegata

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Hardisk
Inviato il: Jul 16 2010, 04:12 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Moderatori_Storici
Messaggi: 17413
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 10-July 04





--------------------
Der Rest ist Rauch !

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
digirunner
Inviato il: Jul 16 2010, 04:40 PM
Quote Post


utente saggio
**

Gruppo: Members
Messaggi: 618
Utente Nr.: 8184
Iscritto il: 29-January 08



BENE a sapersi Donald! smile0.gif

appena mi capitano a tiro ne compro qualcuna, se non altro per avere il "guscio"

con la litio si hanno alcuni vantaggi:

1)stabilità della tensione, non occorre quasi mai regolare l'azzerramento dell'ohmetro

2)bassa autoscarica, la batteria durerà almeno 10 anni in caso di uso normale

3)nessuna perdita chimica e quindi nessun danno anche se dimenticate per anni dentro lo strumento


my_bye.gif

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Hardisk
Inviato il: Jul 16 2010, 04:46 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Moderatori_Storici
Messaggi: 17413
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 10-July 04



E'vero: le batterie al Li durano anni!

HD 1_my_roger.gif


--------------------
Der Rest ist Rauch !

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
digirunner
Inviato il: Jul 16 2010, 05:06 PM
Quote Post


utente saggio
**

Gruppo: Members
Messaggi: 618
Utente Nr.: 8184
Iscritto il: 29-January 08



HD, mi rendo, rileggendo, conto di essere uscito dall'argomento della discussione.

Se credi puoi ripulire il thread, e se pensi sia utile, aprirne un altro con il materiale scartato, dal titolo, per esempio: Strumentazione Italiana, oppure strumentazione Italiana vintage, strumentazione vintage e basta o come ti pare My_Sorriso.gif

ci sarebbe da far conoscere ai tecnici "giovincelli" il nostro glorioso passato in questo campo: CHINAGLIA, CCM, MEGA, Unaohm e altri marchi oramai estinti.

Nel caso potrei postare foto di altri strumenti del genere.

my_bye.gif

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Hardisk
Inviato il: Jul 16 2010, 05:51 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Moderatori_Storici
Messaggi: 17413
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 10-July 04



Mi pare proprio che gli argomenti postati siano pertinenti al thread!!!

HD 1_my_roger.gif 1_my_roger.gif


--------------------
Der Rest ist Rauch !

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
scalzomen
Inviato il: Jul 16 2010, 06:34 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 745
Utente Nr.: 15342
Iscritto il: 31-July 09



QUOTE (Hardisk @ Jul 16 2010, 06:41 PM)
Mi pare proprio che gli argomenti postati siano pertinenti al thread!!!

HD 1_my_roger.gif 1_my_roger.gif

Beh però anche l'idea di un 3d tutto dedicato agli strumenti messo in rilievo dai moderatori non è male...

e voi vecchietti laugh.gif ci postate dentro tutte queste chicche...magari foto con descrizione come ha fatto digirunner..


Member is OfflinePMEmail Poster
Top
matt90
Inviato il: Jul 16 2010, 11:12 PM
Quote Post


Utente Anziano
**

Gruppo: Members
Messaggi: 425
Utente Nr.: 10632
Iscritto il: 19-August 08



QUOTE (digirunner @ Jul 16 2010, 04:56 PM)
ci sarebbe da far conoscere ai tecnici "giovincelli" il nostro glorioso passato in questo campo: CHINAGLIA, CCM, MEGA, Unaohm e altri marchi oramai estinti.

quanto è vero.... a malincuore devo dire che ormai la conoscenza di questi marchi nelle nuove generazioni di elettronici (o se vogliamo di radiotecnici) è pressochè nulla, e lo dico da diretto interessato infatti quello che sò a rigurdo lo devo a un carissimo signore (che purtroppo è morto) che era uno dei produttori che la ICE incaricava di costruire la famosa serie 680 (vi posso garantire che ogni strumento era collaudato all'impossibile) e in ogni caso erano fatti (e penso lo siano ancora) totalmente in italia, gli unici prodotti all'estero erano i multimetri digitali. pensate che questo signore mi raccontava che a metà degli anni 90 con l'avvento dei multimetri digitali le vendite dei 680g (la versione più piccola del 680r) calarono così tanto che non vi era più convenienza ad avere scorte di magazzino cosi vennero buttati centinaia di 680 g nuovi di zecca sad[2].gif sad[2].gif

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
digirunner
Inviato il: Jul 17 2010, 12:09 AM
Quote Post


utente saggio
**

Gruppo: Members
Messaggi: 618
Utente Nr.: 8184
Iscritto il: 29-January 08



QUOTE (matt90 @ Jul 16 2010, 11:02 PM)
cosi vennero buttati centinaia di 680 g nuovi di zecca sad[2].gif  sad[2].gif


SACRILEGIOOOO!!!!!!!! 1_my_nono.gif

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
bacanaz
Inviato il: Jul 17 2010, 03:18 PM
Quote Post


Utente Anziano
**

Gruppo: Members
Messaggi: 591
Utente Nr.: 10598
Iscritto il: 17-August 08



sono d'accordo con tutti voi, e vi racconto una cosa che mi ha fatto rimanere abbastanza male: alle iti dove vado io ( specializzazione elettronica) ho scoperto che non esiste neanche uno strumento analogico, ho domandato il perchè al mio prof. di laboratorio e mi ha detto che sono stati sostituiti tutti con strumenti digitali perchè gli studenti non erano capaci di usarli!!! e quindi penso prorpio che resteremo in pochi a saper leggere uno strumento a lancetta.....


--------------------
...CON LE VALVOLE......LA BARACCA VA......

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
digirunner
Inviato il: Jul 17 2010, 03:29 PM
Quote Post


utente saggio
**

Gruppo: Members
Messaggi: 618
Utente Nr.: 8184
Iscritto il: 29-January 08



Ciao Bacanaz

Una volta avrei detto: bene, quei pochi CHE SANNO, avranno il mondo ai loro piedi.

Invece debbo constatare che il mondo preferisce stare ai piedi di veline e calciatori default_angry.gif

Ma tu vai avanti, non ti far smontare, sii curioso di scoprire, se non altro alleni il cervello! smile0.gif


Member is OfflinePMEmail Poster
Top
matt90
Inviato il: Jul 17 2010, 08:03 PM
Quote Post


Utente Anziano
**

Gruppo: Members
Messaggi: 425
Utente Nr.: 10632
Iscritto il: 19-August 08



beh anche io ho fatto un itis (elettrotecnica) e la strumentazione che usavamo era tutta digitale, anche perchè gli strumenti analogici sono delicati e vedendo i buzzurri che girano nelle scuole non durerebbero più di una settimana (oppure se ancora funzionanti, qualcuno li ruberebbe) però d'altronde questo è il progresso. dalla scuola che ho frequentato prima di fare l'esame di maturità qualche cimelio in attesa della discarica l'ho recuperato!!! happy[1].gif happy[1].gif
questo sotto è un oscilloscopio doppia traccia (a valvole logicamente My_Sorriso.gif ) della unaohm con tubo catodico da 5 pollici sferico (5up1).

Immagine Allegata
Immagine Allegata

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine: (5) 1 2 [3] 4 5  Reply to this topic Apri una nuova discussione Start Poll

 




Provided by Forumgratis.com - Crea il tuo forum Gratis ora - Segnala Abuse

Coolnetwork Hosting Solution