Riparatore Forum Riparazioni Elettroniche per Riparatori ed Appassionati Powered by Forumgratis.com

  Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza,
  e per farti visualizzare contenuti pubblicitari personalizzati, questo sito usa cookie anche di terze parti.
  Chi sceglie di proseguire nella navigazione esprime il consenso all'uso dei cookie. informativa e revoca consensi qui .
 





  Reply to this topic Apri una nuova discussione Start Poll

> alimentatore Tenma 72-8245, alimentatore switching in corto
high-end
Inviato il: Apr 23 2009, 03:04 PM
Quote Post


Utente
*

Gruppo: Members
Messaggi: 2
Utente Nr.: 13837
Iscritto il: 23-April 09



Salve a tutti,
mi presento, sono un hobbista da ormai 30 anni e riparatore vario da altrettanto.
Ho acquistato in rete un alimentatore da laboratorio regolabile switching che era stato dichiarato nuovo ma venduto come non funzionante perchè fonde il fusibile.
Effettivamente è nuovo (credo sia giunto già non funzionante dalla fabbrica) ma reca il controllo di qualità come effettuato (è di fatto cinese, quindi il cq è molto aleatorio...).
Dentro è ben fatto, non come siamo abituati a vedere con gli alimentatori da pc.
Ho fatto frettolosamente quattro misure e ho trovato i driver mosfet IRF840 in corto, li ho acquistati ma non li ho ancora sostituiti.
Il ponte diodi è ok come pure i condensatori di livellamento sul primario.
Il diodo fast sul secondario è ok come pure gli altri elettrolitici in giro (ricordiamoci che sono nuovi, non sono ancora stati cotti...).
L'unica cosa che ho sicuramente riscontrato è un saldatura malfatta (le solite saldature di fabbrica...) che non faceva contatto su uno dei due finali (non era crepata, ma era fredda...), mi pare sul gate o sul source.
I due mosfet sono in serie e vengono pilotati separatamente (mi pare un half bridge).
Ora proverò a risaldarli dopo averli ovviamente sostituiti ma quello che mi chiedo è se secondo voi è possibile che un falso contatto del genere abbia potuto fottere due mosfet?
Ah, dimenticavo che la resistenza fusibile di start up è intera e neanche cotta minimamente.
Io credo che ci sia qualcos'altro che bruci i finali, magari un problema di pilotaggio.
Userò il trucchetto della lampadina in serie all'alimentazione per vedere se riesco a salvare i nuovi finali.
Insomma dopo questo sproloqio voi che ne pensate?

Ciao
Paolo

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
high-end
Inviato il: Apr 24 2009, 11:39 AM
Quote Post


Utente
*

Gruppo: Members
Messaggi: 2
Utente Nr.: 13837
Iscritto il: 23-April 09



Risolto!
Erano i mosfet.
Sostituiti questi l'alimentatore ha ripreso a funzionare immediatamente e con alta stabilità.

Ciao

Paolo

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topic Apri una nuova discussione Start Poll

 




Provided by Forumgratis.com - Crea il tuo forum Gratis ora - Segnala Abuse

Coolnetwork Hosting Solution