Riparatore Forum Riparazioni Elettroniche per Riparatori ed Appassionati Powered by Forumgratis.com

  Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza,
  e per farti visualizzare contenuti pubblicitari personalizzati, questo sito usa cookie anche di terze parti.
  Chi sceglie di proseguire nella navigazione esprime il consenso all'uso dei cookie. informativa e revoca consensi qui .
 





Pagine: (6) [1] 2 3 ... Ultima »  ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topic Apri una nuova discussione Start Poll

> Intervideo VP250, EHT assente
antoniomauro
Inviato il: Apr 21 2010, 08:43 AM
Quote Post


Utente
*

Gruppo: Members
Messaggi: 115
Utente Nr.: 11526
Iscritto il: 20-October 08



Ciao ragazzi,
mi sono imbattuto in un telaio (Intervideo VP250) che non ne vuole sapere di "resuscitare"....
- L'alimentazione ok (149v su B+ misurata su C12 e sul piedino 9 del trasf.EHT)
- La prova della lampada sul finale da esito positivo
- Il BU508A era in corto e l'ho sostituito
- Il Trasf EHT l'ho gi sostituito (pensavo fosse lui il problema)
All'accensione l'EHT non riesce a partire (si sente un leggerissimo ticchettio veloce nei pressi del collo del cinescopio ) e l'unica anomalia che sono riuscito a misurare la presenza di soli 140v su C37 al posto dei 210v riportati nello schema.

Chiedo aiuto agli esperti!

ecco lo schema:

ps: non dispongo di un oscilloscopio (ne sto cercando uno usato ad un prezzo abbordabile)

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
topo
Inviato il: Apr 21 2010, 10:28 AM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Membro
Messaggi: 1043
Utente Nr.: 18770
Iscritto il: 14-February 10



perche il bu508 era in corto?hai individuato il problema?se no devi testare intorno al riga tutti i componenti compresi attacchi al giogo e il driver


--------------------
la sapienza e nella mente di chi sa aspettare

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
antoniomauro
Inviato il: Apr 21 2010, 12:10 PM
Quote Post


Utente
*

Gruppo: Members
Messaggi: 115
Utente Nr.: 11526
Iscritto il: 20-October 08



Quando ho preso il telaio aveva il traformatorino pilota con un piedino staccato, presumo sia stato quello a far saltare il finale.
Per il resto attorno al finale sembra tutto ok

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
antoniomauro
Inviato il: Apr 23 2010, 08:31 AM
Quote Post


Utente
*

Gruppo: Members
Messaggi: 115
Utente Nr.: 11526
Iscritto il: 20-October 08



Nell'attesa di un'illuminazione continuo ad indagare!

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
topo
Inviato il: Apr 23 2010, 08:57 AM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Membro
Messaggi: 1043
Utente Nr.: 18770
Iscritto il: 14-February 10



il non disponere di un oscilloscopio ti impedisce purtroppo di seguire il pilotaggio ,ma se la causa del guasto e stata la saldatura ,puo essere che ora vada in protezione ,verticale o altro


--------------------
la sapienza e nella mente di chi sa aspettare

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
antoniomauro
Inviato il: Apr 23 2010, 02:56 PM
Quote Post


Utente
*

Gruppo: Members
Messaggi: 115
Utente Nr.: 11526
Iscritto il: 20-October 08



Ti tengo aggiornato sull'esito dei vari controlli!

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
antoniomauro
Inviato il: Jun 7 2010, 08:27 AM
Quote Post


Utente
*

Gruppo: Members
Messaggi: 115
Utente Nr.: 11526
Iscritto il: 20-October 08



Ripubblico il link dello schema: Schema

Dopo tanto tempo ho ripreso in mano questo telaio rielvando un altra anomalia:
- Sul pin 1 di TDA2593 sono presenti circa 9v al posto di 11,5v ma, facendo il test della lampada sull'alimentazione o sul finale, questa risale al suo valore normale.
Immagino a questo punto che il problema sia oltre l'uscita del segnale di pilotaggio orizzontale da TDA2593 ma qui ho controllato praticamente tutto!

Aiuto!

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
topo
Inviato il: Jun 7 2010, 09:47 AM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Membro
Messaggi: 1043
Utente Nr.: 18770
Iscritto il: 14-February 10



hai controllato tutto ma non hai detto cosa,il pilota e buono?pin 3 2593 l onda quadra senza oscillo non la vedi..quindi cambia tda2593,ma quel ticchettio mi lascia dei dubbi verifica se l eat tenta a partire o se hai la linea giogo aperta


--------------------
la sapienza e nella mente di chi sa aspettare

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
antoniomauro
Inviato il: Jun 7 2010, 11:10 AM
Quote Post


Utente
*

Gruppo: Members
Messaggi: 115
Utente Nr.: 11526
Iscritto il: 20-October 08



grazie per l'interessamento!

Sullo stadio orizzontale ho controllato:
Q2,Q3
C31,C32,C33,C34,C36,C38,C76
R35
D16,D17
ed avevo gi provato a sostituire tda2593

Ho rimediato un oscilloscopio analogico(economico) visualizzando il segnale sia sul pin 3 di TDA2593 che sulla base BU508A che per mi sembrano non avere l'altezza giusta.
Sono alle prime armi con questo strumento e non vorrei che la misurazione fosse falsata dall'uso dell'unica sonda (10:1) che ho a disposizione.

Persona la mia inesperienza ma come posso verificare se l eat tenta a partire o se ho la linea giogo aperta?

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
al8503
Inviato il: Jun 7 2010, 11:34 AM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 1999
Utente Nr.: 2271
Iscritto il: 11-April 06



Ciao,
vedo che topo assente, ti dico come fare.

Se metti la sonda dell'oscilloscopio sul collettore del finale di riga devi trovare un impulso di circa 1000 1200 V, quindi se c' transistor e trasformatore funzionano.

La linea del giogo la controlli anche con l'ohmmetro, ma ti consiglio di seguire con gli occhi il percorso, potrebbe esserci delle saldature bruciate.

Facci sapere.

my_bye.gif

P.S.
Faccio anche a te i miei complimenti per aver acquistato l'oscilloscopio, anche se analogico, non vuol dire che non faccia il suo servizio, hanno funzionato fino ad ora!!
Quello digitale lo prenderai quando ti accorgerai che ti ci vuole..........

Avevo aperto un post, proprio per chi voleva sapere come usare l'oscilloscopio.
Te sei il secondo in poco tempo che ne ha acquistato uno, per imparare !!

1_my_roger.gif 1_my_roger.gif 1_my_roger.gif


--------------------
alex
<< ----------------->< ----------------->< ----------------->>
vedi....
di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro schietto e paesano. (Giuseppe Giusti)
<< ----------------->< ----------------->< ----------------->>

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
antoniomauro
Inviato il: Jun 7 2010, 11:56 AM
Quote Post


Utente
*

Gruppo: Members
Messaggi: 115
Utente Nr.: 11526
Iscritto il: 20-October 08



Per linea del giogo intendi quella che parte dall'uscita dell'EHT fino al connettore del giogo stesso?

Sul manuale di servizio ho trovato che sul collettore di BU508A ci dovrebbe essere il segnale riportato nell'allegato (80vpp)...corretto?

Aggiungo che il tubo ed il relativo giogo funzionano perfettamente con un altro telaio.

Grazie dei consigli!

ps intanto mi metto alla ricerca del topic sull'uso dell'oscilloscopio!



Immagine Allegata
Immagine Allegata

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
al8503
Inviato il: Jun 7 2010, 02:47 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 1999
Utente Nr.: 2271
Iscritto il: 11-April 06



Si per linea, intendevo il percorso elettrico interessato al giogo, ti mando il circuito...

L'immagine che hai mandato, segna 80V di ampiezza, quindi va moltiplicata per 10 che il rapporto della tua sonda.
Non mi sembrano tantissimi, per se una foto, la forma d'onda perfetta.

--- Il tubo si accende?
--- Se aumenti la G2,cosa si vede?
--- C' il raster oppure buio?

A presto.
my_bye.gif

Immagine Allegata
Immagine Allegata


--------------------
alex
<< ----------------->< ----------------->< ----------------->>
vedi....
di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro schietto e paesano. (Giuseppe Giusti)
<< ----------------->< ----------------->< ----------------->>

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
antoniomauro
Inviato il: Jun 7 2010, 03:45 PM
Quote Post


Utente
*

Gruppo: Members
Messaggi: 115
Utente Nr.: 11526
Iscritto il: 20-October 08



La foto che ho allegato una scansione del manuale di riparazione , non una foto del mio oscilloscopio....
L'ho postata perch gli 80v proposti dal manuale sembrano un po lontani dai 1000 1200 V di cui mi parlavi prima.
Ad ogni modo appena torno a casa provo a fare la misurazione sul collettore del finale!

Il raster totalmente assente, il tubo spento ed aumentando G2 non si vede nulla.

Grazie dei consigli!

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
antoniomauro
Inviato il: Jun 8 2010, 11:41 AM
Quote Post


Utente
*

Gruppo: Members
Messaggi: 115
Utente Nr.: 11526
Iscritto il: 20-October 08



Per misurare con l'oscilloscopio il segnale sul collettore del finale di riga (1000 1200 V) va bene una sonda 10:1 oppure rischio di bruciare lo strumento?

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
al8503
Inviato il: Jun 8 2010, 04:10 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 1999
Utente Nr.: 2271
Iscritto il: 11-April 06



Si va bene la sonda.

my_bye.gif my_bye.gif


--------------------
alex
<< ----------------->< ----------------->< ----------------->>
vedi....
di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro schietto e paesano. (Giuseppe Giusti)
<< ----------------->< ----------------->< ----------------->>

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine: (6) [1] 2 3 ... Ultima » Reply to this topic Apri una nuova discussione Start Poll

 




Provided by Forumgratis.com - Crea il tuo forum Gratis ora - Segnala Abuse

Coolnetwork Hosting Solution