Riparatore Forum Riparazioni Elettroniche per Riparatori ed Appassionati Powered by Forumgratis.com

  Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza,
  e per farti visualizzare contenuti pubblicitari personalizzati, questo sito usa cookie anche di terze parti.
  Chi sceglie di proseguire nella navigazione esprime il consenso all'uso dei cookie. informativa e revoca consensi qui .
 





Pagine: (5) [1] 2 3 ... Ultima »  ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topic Apri una nuova discussione Start Poll

> Tester ICE 680R, Ancora viene prodotto
Hardisk
Inviato il: Jul 12 2010, 08:39 AM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Moderatori_Storici
Messaggi: 17409
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 10-July 04





--------------------
Der Rest ist Rauch !

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
scalzomen
Inviato il: Jul 12 2010, 09:49 AM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 745
Utente Nr.: 15342
Iscritto il: 31-July 09



QUOTE (Hardisk @ Jul 12 2010, 09:29 AM)
http://www.icestrumentazione.it/ProdMultAnalog.html

HD

Deve essere un bello strumento soprattutto da tenere...

magari un giorno me lo compro per onore a voi tecnici...quanto costa all'incirca?

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Hardisk
Inviato il: Jul 12 2010, 09:56 AM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Moderatori_Storici
Messaggi: 17409
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 10-July 04



A parte il fatto che i tester analogici sono ancora imbattibili, per certe funzioni, l'ho visto a prezzi variabili attorno agli 80/90 €

Il tester analogico ha l'incommensurabile vantaggio di 'caricare' il circuito, pertanto puo' aiutare a ignorare tensioni fantasma' dovute ad anelli di massa o fungere da resistenza di carico, sopratutto in circuiti ad alta impedenza (vedi valvole..)

Nei vecchi TV valvolari era essenziale !'

Lo tengo sempre a portata di mano!!

HD 1_my_roger.gif 1_my_roger.gif 1_my_roger.gif 1_my_roger.gif 1_my_roger.gif 1_my_roger.gif

PS A volte si trova in certi mercatini, a prezzi inferiori, oppure su ebay


--------------------
Der Rest ist Rauch !

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
alessioblaupunkt
Inviato il: Jul 12 2010, 10:52 AM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 812
Utente Nr.: 2980
Iscritto il: 18-September 06



Un paio di anni fa l'avevo visto anch'io attorno ad un'ottantina di euro, oggi che tutto aumenta mi aspetto che il prezzo sia salito.
Sono contento che venga ancora prodotto, credo che tra gli analogici non abbia nulla da imparare da altri concorrenti.
Prodotto vincente non si cambia.
Ritengo che il metodo balistico utilizzabile per testare condensatori non trovi eguali rispetto ad un qualsiasi digitale con capacimetro incorporato.
Inoltre la portata 50uA la considero fondamentale per controllare la corrente di scarica dei condensatori al di sotto dei 33uF, in un circuito con una resistenza in serie di 1k8 ohm.
Le mie conoscenze in merito ai digitali sono molto ristrette, ma trovo assai difficile giudicare la bonta' di un elettrolitico con un multimetro digitale, perche' non e' possibile adottare il metodo balistico! (Non ha la lancetta).

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Hardisk
Inviato il: Jul 12 2010, 09:41 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Moderatori_Storici
Messaggi: 17409
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 10-July 04



Ovviamente un multimetro digitale e' poco adatto a una prova balistica di un condensatore: occorrerebbe posizionarlo su ohm e poi osservare la caduta di tensione, ma e' noioso e poco utile, ma e' invece utilissimo avere un buon capacimetro.

HD 1_my_roger.gif


--------------------
Der Rest ist Rauch !

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
al8503
Inviato il: Jul 12 2010, 10:09 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 1999
Utente Nr.: 2271
Iscritto il: 11-April 06



Salve ragazzi,

diciamo anche che per i condensatori elettrolitici oggi, il capacimetro, oltre che l'isolamento, dovrebbe poter misurare la resistenza in serie.

Dico questo perché nei vari tipi di alimentatori switching od inverter che vengono usati oggi ( o forse ieri), i condensatori hanno questo problema, di aumentare la propria resistenza in serie.

Quindi ( a parer mio ) per i condensatori elettrolitici, il primo strumento è l'occhio, il secondo è un ESR ed il terzo un capacimetro.

Per quanto riguarda l'articolo, il mio preferito che è il primo che ho avuto è l' ICE 680E.

1_my_roger.gif


--------------------
alex
<< ----------------->< ----------------->< ----------------->>
vedi....
di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano. (Giuseppe Giusti)
<< ----------------->< ----------------->< ----------------->>

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
digirunner
Inviato il: Jul 12 2010, 10:35 PM
Quote Post


utente saggio
**

Gruppo: Members
Messaggi: 618
Utente Nr.: 8184
Iscritto il: 29-January 08



Carissimi, vi parla un "matto" CHE COLLEZIONA STRUMENTI...

ho anche io un 680R nuovo imballato, che ha una decina di anni, e ho anche molti altri multimetri e voltmetri elettronici, sia analogici che digitali, e non sto parlando di cineserie, ma di strumenti che costavano milioni, di vecchie lire, naturalmente.
Ovviamente ho questi strumenti anche in funzione della mia professione di un tempo, mi occupavo di R&D e progettazione.

Tutto questa premessa per dirvi: se dovete testare dei condensatori, anche in-circuit, misurando con precisione e simultaneamente, CAPACITA' ed ESR, NON esiste niente di meglio che questo:

http://www.peakelec.co.uk/acatalog/jz_esr70.html

NON è per fargli pubblicità, ma io ce l'ho da un annetto ed è fantastico (e lo dice, appunto, un appassionato di strumentazione)

L'ho comperato direttamente dal produttore, risparmiando qualcosa, arriva in pochi giorni dal Regno unito, pagamento con carta di credito, spese di spedizione onestissime.

Prendetevene uno e mi ringrazierete OGNI VOLTA che lo usate wink[2].gif

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
al8503
Inviato il: Jul 12 2010, 11:06 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 1999
Utente Nr.: 2271
Iscritto il: 11-April 06



Ciao digirunner,

bello come strumento, anche perché ce ne sono due in uno e tra l'altro non costa nemmeno molto per lo strumento che è, mi piace!

Io oramai essendomi costruito con revisioni e correzioni, lo schema di N E ho imparato a conoscerlo e devo dire che è molto valido anche su componenti sempre su circuito, mi sono fatto una specie di pinza/puntale per avere velocità e facilità nell'uso.

Se avessi visto prima codesto, senz'altro l'avrei preso, sarà per la prossima volta.

Rafforzo ancora che lo strumento affidabile è l'unico strumento ed un ESR oggi ha il suo valido utilizzo.

my_bye.gif my_bye.gif


--------------------
alex
<< ----------------->< ----------------->< ----------------->>
vedi....
di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano. (Giuseppe Giusti)
<< ----------------->< ----------------->< ----------------->>

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
digirunner
Inviato il: Jul 12 2010, 11:16 PM
Quote Post


utente saggio
**

Gruppo: Members
Messaggi: 618
Utente Nr.: 8184
Iscritto il: 29-January 08



credimi è eccezionale 1_my_roger.gif

io ho la versione plus, che per poco di più ha anche il sonoro... e non un semplice bip, ma suoni diversi per diverse soglie di esr (così puoi neanche guardare il display, quando vuoi dare una controllata veloce a una serie di condensatori) e suoni specifici per errori e guasti netti del condensatore in test.

una volta imparato a conoscerlo, il lavoro fila via velocissimo e senza incertezze, pensa a tutto il microcontrollore! smile0.gif

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
al8503
Inviato il: Jul 12 2010, 11:31 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 1999
Utente Nr.: 2271
Iscritto il: 11-April 06



ti credo, ne sono convinto, ancor più efficace con le diverse note.1_my_roger.gif

Io ora senz'altro non lo prenderò, mi è soddisfacente il mio.

Voglio solo sperare che ci siano altri ragazzi od anche tecnici che leggendo queste botta & risposta, si convincano sull'acquisto.

E' senz'altro un suggerimento molto valido.

my_bye.gif my_bye.gif


--------------------
alex
<< ----------------->< ----------------->< ----------------->>
vedi....
di pigliare arditamente in mano, il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano. (Giuseppe Giusti)
<< ----------------->< ----------------->< ----------------->>

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
scalzomen
Inviato il: Jul 13 2010, 03:32 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 745
Utente Nr.: 15342
Iscritto il: 31-July 09



Lo prenderei volentieri...anzi probabilmente lo prenderò appena posso

solo che per chi fa il tecnico per hobby e per passione purtroppo farsi l'attrezzatura costa e non si ammortizza facilmente...

Grazie della segnalazione.

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Hardisk
Inviato il: Jul 13 2010, 06:13 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Moderatori_Storici
Messaggi: 17409
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 10-July 04



Della stessa Casa eera simpatico anche il Microtester che credo non venga piu' prodotto. Le prestazioni erano simili a quelle del 68or, ma in uno spazio assai ridotto. Ne avevo due, ma non ne trovo neppure uno...forse un giorno salteranno fuori

HD 1_my_roger.gif

Immagine Allegata
Immagine Allegata


--------------------
Der Rest ist Rauch !

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
digirunner
Inviato il: Jul 13 2010, 07:47 PM
Quote Post


utente saggio
**

Gruppo: Members
Messaggi: 618
Utente Nr.: 8184
Iscritto il: 29-January 08



Ciao Hardisk

sai qual'è la caratteristica che distingue i tester ICE da tutti gli altri, anche rinomati marchi stranieri? Sono sicuro che lo hai notato....
Il movimento "frenato e preciso" dell'indice!
In tutti gli altri, prima di fermarsi sul valore reale della misura, l'indice oscilla avanti e indietro diverse volte, facendo COME MINIMO, perdere tempo.
Negli ICE invece, l'ago parte a razzo e si ferma immediatamente e senza incertezze nel punto giusto.
NON ho mai capito come facciano a realizzare ciò blink.gif però è bellissimo!

Di ICE ho anche un Luxmetro professionale, Un "megger" elettronico, vale a dire un megaohmetro per la misura degli isolamenti con tensione di 250-500-1000V, costruiti benissimo, in stile "680R" ma più grandi e realizzati ancor più professionalmente.
Se vi interessa vi posto una foto, sono oggetti rari, prodotti in piccola serie.

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
scalzomen
Inviato il: Jul 13 2010, 11:24 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 745
Utente Nr.: 15342
Iscritto il: 31-July 09



si vai con le foto che è bello vederli...

thanx.gif

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
digirunner
Inviato il: Jul 14 2010, 11:04 AM
Quote Post


utente saggio
**

Gruppo: Members
Messaggi: 618
Utente Nr.: 8184
Iscritto il: 29-January 08



Uffa! blink.gif sarò rincoglionito dal caldo, ma non mi ricordo come si inseriscono le immagini (non dalla rete, ma dal mio hard disk) e anche negli "aiuti" non trovo niente....

help me! wink[2].gif

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine: (5) [1] 2 3 ... Ultima » Reply to this topic Apri una nuova discussione Start Poll

 




Provided by Forumgratis.com - Crea il tuo forum Gratis ora - Segnala Abuse

Coolnetwork Hosting Solution