Riparatore Forum Riparazioni Elettroniche per Riparatori ed Appassionati Powered by Forumgratis.com

  Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza,
  e per farti visualizzare contenuti pubblicitari personalizzati, questo sito usa cookie anche di terze parti.
  Chi sceglie di proseguire nella navigazione esprime il consenso all'uso dei cookie. informativa e revoca consensi qui .
 





Pagine: (9) [1] 2 3 ... Ultima »  ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topic Apri una nuova discussione Start Poll

> Canone rai, ci risiamo
robert
Inviato il: Oct 5 2015, 05:30 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 3897
Utente Nr.: 1947
Iscritto il: 9-February 06



leggete un pò qui ci risiamo con la storia del canone siamo alle solite default_angry.gif 1_my_nono.gif


--------------------

Member is OfflinePMUsers Website
Top
Hardisk
Inviato il: Oct 5 2015, 07:03 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Moderatori_Storici
Messaggi: 17409
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 10-July 04



Ne ero gia' al corrente
Anni fa, subito dopo aver acquistato un piccolo appartamento, la RAI ha iniziato a perseguitarmi con il canone, anche se non c'erano tv, ma solo un PC
E' stato un vero e proprio stalking e , anche se avevo sempre risposto che non c'erano televisori, hanno continuato a bombardarmi di richieste di pagamento, finche', per disperazione, ho ceduto alle pressioni default_angry.gif


--------------------
Der Rest ist Rauch !

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
nemesis
Inviato il: Oct 5 2015, 07:42 PM
Quote Post


Amministratore
***

Gruppo: Admin
Messaggi: 4105
Utente Nr.: 2
Iscritto il: 9-July 04



finiremo per pagare 100 euro a contatore ... hai un box ? 200 euro ! hai la casa al paese ma lavori in citta' ?
Paghi 200 euro ! Certamente un bel risparmio ...


Member is OfflinePMEmail Poster
Top
robert
Inviato il: Oct 5 2015, 08:05 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 3897
Utente Nr.: 1947
Iscritto il: 9-February 06



il problema è che c'è moltissima gente furbetta in Italia che non lo paga ma la beffa peggiore è che hanno gli abbonamenti alle partite e dintorni ,con il costo maggiore rispetto al canone rai,morale se la tv non la vuoi non la devi avere proprio my_bye.gif


--------------------

Member is OfflinePMUsers Website
Top
SA 9900
Inviato il: Oct 6 2015, 11:58 AM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 2276
Utente Nr.: 2261
Iscritto il: 8-April 06



Concordo con quanto detto da robert e aggiungo che conosco parecchi dipendenti rai che non pagano l'abbonamento.


--------------------
Valerio

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
nemesis
Inviato il: Oct 6 2015, 12:45 PM
Quote Post


Amministratore
***

Gruppo: Admin
Messaggi: 4105
Utente Nr.: 2
Iscritto il: 9-July 04



Sinceramente con la quantita' di pubblicita' che ha la rai ... e stendendo un velo pietoso sulla qualita' dei programmi il canone e' secondo me e' largamente sovradimensionato , ci sara' anche l'evasione ma se la rai funzionasse con pochi sprechi si potrebbe portare il canone ad una cifra tale che non varrebbe la pena evaderlo ... ma costerebbe fatica ed un poco di sacrifici anche per i privilegiati

si fa presto a dire il canone piu' basso d'europa ( che poi non e' esattamente vero , perche' il raffronto non e' mai fatto col potere d'acquisto reale ( prezzo / stipendio ) ) senza minimamente accennare al livello di qualita' di servizio che si raggiunge ...

mi ricorda tanto "l'equo compenso" sui supporti che si paga solo in italia anche su cellulari e simili ( e' stato bocciato in germania e dichiarato incostituzionale in francia poco dopo essere stato introdotto ) ma recentemente e' stato dichiarato che si paga ovunque ... dichiarando fantomatiche cifre ( e' stato dichiarato che in germania si pagano 36 euro di equo compenso su un cellulare quando si paga 0 ) solo per giustificare che qui se ne sarebbero introdotti 5 ... (e non parlo di governi antichi ... anzi ... )

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Doc
  Inviato il: Oct 6 2015, 01:40 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 1220
Utente Nr.: 10601
Iscritto il: 17-August 08



oltre al fatto che lo si continua a chiamare "impropriamente" "canone rai" .....


io conosco gente che una volta andati ad abitare in casa nuova o appartamento con la convivente non hanno mai richiesto una linea telefonica proprio per non ricevere poi le lettere di richiesta abbonamento canone rai. ed a questi gli manca la tv penso solo nel bagno.....

come del resto la buffonata se uno vuole disdire l'abbonamento...andate a leggervi la procedura...
una volta che uno disdice poi dovrebbe ricevere in casa un funzionario che gli va a sigillare l'apparecchio tv su un sacco di iuta (ecchesiamo agli anni '50??) in modo da non potergli + far vedere i canali rai...e poi ci si tiene come soprammobile una tv rivestita da un sacco di iuta (che puzza di solito..)? e se uno si vuol vedere solo dei film col videoregistratore??

che poi alla fine il funzionario non andrà mai in nessuna abitazione a fare sto "sigillo"...e per di + mi è stato detto da un tutore della legge che se vi si presenta un funzionario al vostro citofono, anche se munito di tesserino identificativo e bla bla bla, a meno che non abbia un apposito mandato sottoscritto da un giudice o qualcosa del genere voi lo potrete tranquillamente lasciare alla porta (pure un vigile urbano od un carabiniere!!!); la vedo veramente difficile che un giudice o un prefetto si scomodi a firmare dei mandati per ogni abitazione solo per la sugellazione dell'apparecchio tv....

Member is OfflinePM
Top
Doc
Inviato il: Oct 6 2015, 01:47 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 1220
Utente Nr.: 10601
Iscritto il: 17-August 08



secondo me potrebbero (potevano) benissimo evitare tutti i furbetti che lo evadono:

chi si va a comperare una tv in negozio o anche online dovrebbe essere quindi il negoziante a richiedere tutti i dati dell'acquirente ed inviare la "cartolina" all'ente per la riscossione di detto canone...


ricordo che quando mio papà comperò la nostra prima tv a colori (proprio quella che ho in attesa di mia riparazione...) fu proprio il negoziante a consegnargli la "cartolina" da compilare ed inviare per il canone tv... potevamo benissimo evitare di compilarla e spedirla, e forse avremmo un balzello annuale in meno da pagare e con quei soldi andarci a mangiare delle buone pizze almeno 3/4 volte in + all'anno tutta la famiglia....

però mi pare di ricordare che il negoziante in qualche modo era stato molto molto convincente nel dire ai miei genitori che sarebbe stato un grosso guaio a non inviare la cartolina....
ma io ero ancora troppo giovane (avrò avuto si e no 13 anni) e "ignorante" su certe cose, purtroppo...

Member is OfflinePM
Top
nemesis
Inviato il: Oct 6 2015, 03:15 PM
Quote Post


Amministratore
***

Gruppo: Admin
Messaggi: 4105
Utente Nr.: 2
Iscritto il: 9-July 04



Doc ... pensa che c'era l'obbligo di denunciare alla rai gli interventi di riparazione tv ... cosi' da poter vedere se il proprietario pagava il canone , in piu' c'era l'obbligo di identificare l'acquirente e denunciare l'acquisto ,
probabilmente sono ancora in vigore ma caduti in disuso .


Member is OfflinePMEmail Poster
Top
SA 9900
Inviato il: Oct 6 2015, 04:36 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 2276
Utente Nr.: 2261
Iscritto il: 8-April 06



Se i funzionari rai e i conduttori televisivi non prendessero stipendi da politico ,sai quanto risparmo avrebbe l'azienda.Ma siamo in italia e c'è gente che muore di fame e senza un tetto e gente che perde lavoro e si suicida..Poi ci sono quelli che lavorano 10 anni e vanno in pensione con 5000 euro al mese...fuck you.


--------------------
Valerio

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Doc
Inviato il: Oct 6 2015, 04:48 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 1220
Utente Nr.: 10601
Iscritto il: 17-August 08



magari lavorassero...
per giunta non lo fanno certo per 10 anni, di solito in 5 se la "sbrigano"....

cmq concordo, non è possibile per esempio che ai soliti "noti" presentatori (mi esimo dal far nomi...)
vengano concessi stipendi da direttore di multinazionale ipermegagalattica per fare 3-4-5 serate in prima tv (che ormai la prima inizia oltre le 21.30...) e dicono una marea di cazzate, per non contare le gaff che fanno ed ormai i programmi sono sempre i soliti senza alcuna novità....

è solo uno schifo....

io la tv in casa mia non ce l'ho +, anzi si ce l'ho, per terra su una stanza in attesa che mi decida a provare ad aggiustarla o a portarla all'ecocentro....


Member is OfflinePM
Top
Doc
Inviato il: Oct 6 2015, 04:53 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 1220
Utente Nr.: 10601
Iscritto il: 17-August 08



QUOTE (nemesis @ Oct 6 2015, 03:15 PM)
Doc ... pensa che c'era l'obbligo di denunciare alla rai gli interventi di riparazione tv ... cosi' da poter vedere se il proprietario pagava il canone , in piu' c'era l'obbligo di identificare l'acquirente e denunciare l'acquisto ,
probabilmente sono ancora in vigore ma caduti in disuso .

io ho comperato una nuova tv credo ormai già 3 anni fa (quando sull'altra vecchia a tubo si vedeva tutto color rosa/viola), pagata io, ma alla fine l'ho lasciata ai miei genitori.
l'abbiamo presa in un meganegozio di elettronica/informatica/elettrodomestici qui della zona (non metto il nome, credo non si può nel forum, ma ce ne sono vari in nord italia dello stesso "brand")

pagata, consegnato scontrino e un commesso con un carrello me l'ha portata bella imballata fino al parcheggio dove avevo l'auto. non mi/ci hanno chiesto nessun dato personale o dato "cartoline" da compilare e poi spedire inerenti il canone....


presumo che non sia caduto di moda, anzi non lo fa proprio + nessuno "in automatico"

Member is OfflinePM
Top
elmarvog
Inviato il: Oct 6 2015, 04:53 PM
Quote Post


Utente Anziano
**

Gruppo: Members
Messaggi: 519
Utente Nr.: 13921
Iscritto il: 29-April 09



QUOTE
Doc ... pensa che c'era l'obbligo di denunciare alla rai gli interventi di riparazione tv ... cosi' da poter vedere se il proprietario pagava il canone , in piu' c'era l'obbligo di identificare l'acquirente e denunciare l'acquisto ,
probabilmente sono ancora in vigore ma caduti in disuso .

Mi ricordo che ho avuto problemi con i clienti in quanto essendo stato un CAT della SABA ai momenti d'oro ed era in vigore il collaudo gratuito a domicilio del cliente a tutti i nuovi televisori acquistati e naturalmente dovevo inviare in SABA la documentazione dell'intervento per esserne pagato.
Sono stato accusato dai clienti e dai rivenditori di aver denunciato alla RAI i loro nominativi.
Successe che la RAI era intervenuta nella sede di SABA ITALIA ed aveva prelevato tutti i nominativi dei collaudi eseguiti e controllato se erano abbonati.
La SABA quindi ha dovuto inviare a tutti i rivenditori una circolare che mi salvava dalle colpe a mio carico.


--------------------
Nonno Tonino

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
Vittore FR
Inviato il: Oct 6 2015, 08:46 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 1049
Utente Nr.: 20291
Iscritto il: 18-April 10



QUOTE (nemesis @ Oct 6 2015, 03:15 PM)
Doc ... pensa che c'era l'obbligo di denunciare alla rai gli interventi di riparazione tv ... cosi' da poter vedere se il proprietario pagava il canone , in piu' c'era l'obbligo di identificare l'acquirente e denunciare l'acquisto ,
probabilmente sono ancora in vigore ma caduti in disuso .

E già ---nemesis ---il famoso registro UTIF (con dodici fogli , quindi uno per mese) che obbligatoriamente il 30 del mese dovevi spedire per raccomandata (ulteriore spesa di circa 5000 lire) alla sede di Torino, dove dovevi registrare i nominativi delle riparazioni e delle vendite.
E lì, ti aggrovigliavi il cervello a cercare di inserire nominativi che sicuramente erano in regola, --e poi ti capitava di effettuare una vendita o riparazione a qualche esimio controllore del settore, che alla domanda, opportunatamente ti rifilava il nome della nonna o di qualche parente.
Da parte della RAI, --capita l'antifona,-- pensarono bene di inviare a tutti gli esercenti del settore, un pacchetto di CARTOLLINE, che tu proponevi al cliente di spedire, ed alla fine dell'anno, in riferimento al numero ricevuto con il tuo timbro, la stessa provvedeva a ripagarti (a titolo di premio collaborativo) un'assegno di X lire come premio produzione, manovretta che non potevi tanto trascurare, in quanto il tuo movimento era controllabile dal registro di carico del tuo magazzino.
Era da vergognarsi, se i clienti avessero saputo che venivi anche pagato senza volerlo.
Tutta la bella pensata politica di quei tempi,---non è andata in disuso,--- ma è stata abolita (con mia grande sodisfazione e penso di tanti altri) non ricordo bene se alla prima, o alla seconda tornata dell'insediamento al potere della compaggine di destra ...(Ber.....ni).
Anche questo --purtroppo fà parte dei nostri GRANDI pensatori governanti. sad[2].gif sad[2].gif


--------------------
Vittore FR

Il giusto equilibrio---è la virtù dei forti--------------------------

Member is OfflinePMEmail Poster
Top
robert
Inviato il: Oct 6 2015, 09:25 PM
Quote Post


Guru
***

Gruppo: Members
Messaggi: 3897
Utente Nr.: 1947
Iscritto il: 9-February 06



posto un'immagine presa dal sito della rai,la colonna contrassegnata in rosso per fortuna nostra e bisogna fare pure un monumento a colui o coloro che si sono opposti,ma i cervelloni rai volevano tassare pure questi oggetti che secondo loro erano adattabili blink.gif forse qualcuno li ha illuminati perchè non penso che sarebbero arrivati da soli non sono apparecchi atti o adattabili alla ricezione delle trasmissioni radiotelevisive, secondo le normative (art. 27 RDL 246/1938, art. 2 D.L.Lt. 458/1944, art. 16 L. 488/1999)pensate che cosa volevano fare queste persone

Immagine Allegata
Immagine Allegata


--------------------

Member is OfflinePMUsers Website
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine: (9) [1] 2 3 ... Ultima » Reply to this topic Apri una nuova discussione Start Poll

 




Provided by Forumgratis.com - Crea il tuo forum Gratis ora - Segnala Abuse

Coolnetwork Hosting Solution