Versione stampabile della discussione
Clicca qui per visualizzare questa discussione nel suo formato originale
riparatore > Riparazioni PC > Tips & Tricks


Inviato da: nemesis il Jun 17 2006, 04:20 PM
Ciao a tutti , se vi è capitato di combattere con un pc che sembra avere volonta propria ( di rompere ) , qualche trucco :

Se installate un masterizzatore DVD utilizzate sempre una piattina a 80 poli ,
lo stesso se installate un lettore DVD sulla stessa piattina di un masterizzatore CD/DVD ,con le piattine a 40 poli potrebbero verificarsi strani malfunzionamenti casuali.
Se installate un disco rigido sulla stessa piattina di un cd/dvd/cdrw/dvdrw settate preferibilmente il disco rigido come master .
In generale quanto installare una periferica ide verificate collegandola da sola che funzioni sia come master che come slave , e verificate che con il cable select
la periferica si setti correttamente ,
se montate due periferiche sulla stessa piattina settate il master e lo slave ,
e montate correttamente la piattina ( il master sulla punta , lo slave nel centro )
il connettore piu' lontano dal centro va alla mobo , NON invertite la piattina specie se 80 poli .
In generale la periferica piu' nuova / veloce dovrebbe essere master , tranne il caso unita' ottica ( cd , dvd , cdrw , dvdrw ) e hardisk .
Se montate una sola periferica dovrebbe essere settata su master .


Se la mobo è dotata del mitico ( si fa per dire ) controller ide "sis 5513" potete dargli una botta di vita con un controller raid per hard disk ( quello per hard disk e cd costa un botto ) del costo di 30 euro circa ( uno ottimo lo fa la digitus ), non vi pentirete della spesa , se avete un enforce 2 o un kt600 pero' non vale la pena . Ovviamente con un conttroller solo per hard disk i cd restano sul controller della mobo , se li mettete sul nuovo controller ci mettera' una vita a fare la scansione periferiche e il boot ( tranne se come gia' detto non ha il supporto per i cd ma in questo caso costa piu' della mobo nuova .

In ogni caso quando tutte le speranze sono perse ... cambiate le piattine My_Sorriso.gif
piattine ad occhio perfette a volte non lo sono affatto

Tutto questo è frutto di giornate perse dietro a pc impazziti ...
Magari vi torna utile.

Inviato da: Hardisk il Jun 17 2006, 09:55 PM
E' vero!
Le piattine IDE sono sataniche, veramente: Anche a me hanno procurato non pochi problemi....

Il fatto del connettore a 80 fili anche per il masterizzatore dvd non lo conoscevo. Forse è per quetso che il mio nuovo masterizzatore DVD , ogni tanto, non viene visto dal bios del PC e quando cerco di rilevare nuovo hardware resta la clessidra e non va avanti. Se riavvio va tutto bene. Provero' con il cavetto a 80!

E' sul canale secondario ide, come slave

Hardisk 1_my_roger.gif thanx.gif my_bye.gif

Inviato da: giuseppe74 il Dec 3 2008, 11:48 PM
Concordo che piattine IDE sono sataniche, ma vi sono mai capitati cavi di rete posseduti? blink.gif Be a me si purtroppo e mi hanno fatto perdere la testa e non poco... Nei due casi più eclatanti mi è capitato su un pc che la rete funzionava regolarmente, Risorse di rete ok, stampare in rete ok, navigare su internet ok, non partiva più il gestionale che punta su un server Unix, però se pingavo l'ip del server rispondeva ohmy[2].gif . Ho risolto cambiando il cavo di rete che risultva in un punto rosicato... Un'altro pc, rete tutto ok ma non scaricava la posta e non si collegava ad alcuni servizi online, non avrei mai pensato ad un problema di cavo rete (ho fatto veramente una montagna di prove). La linea di questo pc essendo quello più lontano dallo switch, faceva giri satrani tra varie cassette stanze bagni etc.etc.... Ho rifatto la linea nuova tutto ok... 1_my_roger.gif

Inviato da: Hardisk il Dec 4 2008, 12:22 AM
I cavi in perdita creano sempre problemi, e che dire dei cavetti USB troppo lunghi?
Mi ha fatto impazzire, un giorno, una chiavetta Wireless USB: non voleva sapere di connettersi al PC: e' bastato sostituire il cavo USB con uno piu' corto, per rivederla in funzione; la usavo come fosse un'antenna!

Lo stesso accade per il cavetto che va dall filtro della presa telefonica al modem adsl: con un buon cavo corto e lontano da pareti e pavimenti, la connessione e' piu' veloce e piu' stabile. Ci si accorge di questo , in particolare, facendo il download da siti lenti dove basta poca velocita' in piu', per rendere accettabile il tempo di download.

HD my_bye.gif

Inviato da: masimo il Jan 25 2009, 09:50 PM
nemesis ti volevo chiedere se tu sei ha conoscienza di come mettere un antennino in una scheda di rete di un netbook

Inviato da: nemesis il Aug 13 2017, 04:53 PM
che ne dici di aprire discussione apposita ? Conosco almeno due soluzioni , ma meglio che ne parliamo dettagliatamente in una discussione dedicata smile0.gif

Inviato da: Doc il Aug 14 2017, 01:16 AM
QUOTE (Hardisk @ Dec 4 2008, 12:22 AM)

Lo stesso accade per il cavetto che va dall filtro della  presa telefonica al modem adsl: con un buon cavo corto e lontano da pareti e pavimenti,  la connessione e' piu' veloce e piu' stabile. Ci si accorge di questo , in particolare, facendo il download  da siti lenti dove basta poca velocita' in piu', per rendere accettabile il tempo di download.

HD my_bye.gif

se ti posto una foto della situazione sotto la mia scrivania, proprio per il doppino telefonico che arriva dalla presa con filtro a circa 4 metri di distaza ti si rizzano i capelli My_Sorriso.gif

siccome io penso sempre di non tagliare troppo corti i fili....pensando "se un domani mi serve più lungo"....in pratica ho il doppino telefonico avvolto in matassa...sarà circa 10 metri sicuri+gli altri 4 metri fino al filtro.


eppure scarico agevolmente, senza problemi, ovviamente nei limiti della mia velocità dovuti alla distanza dalla centrale di circa 2,5 km. quindi mi attesto normalmente sui 4/5 mega in down

Inviato da: Hardisk il Aug 18 2017, 05:49 PM
ma, a mio parere, deve essere corto e buono il cavo che va dal filtro ADSL al router.
1_my_roger.gif

Powered by Invision Power Board (http://www.invisionboard.com)
© Invision Power Services (http://www.invisionpower.com)