Versione stampabile della discussione
Clicca qui per visualizzare questa discussione nel suo formato originale
riparatore > Riparazioni PC > Router Huawei HG553 ex vodafone


Inviato da: Hardisk il Jul 27 2017, 05:25 PM
CIAOOO
Ho perfettamente sbrandizzato il router in oggetto e lo sto usando in laboratorio solo con una chiavetta e la sim.
Tutto funziona perfettamente, ma, se lo voglio usare come repeater wireless, funziona solo se aggiungo una connessione 'GUEST', mentre se tento di collegarmi (ad es: con lo smartphone) con la connessione principale 'Wind' mi chiede una password che non ho mai messo.
Nelle impostazioni wan del router trovo l'esistenza di una password di tre cifre oscurate che, ripeto, non ho mai impostato.
Il problema e' minimo, perche' attivando altri 'guest' posso collegarmi con altri apparecchi wifi, ma e' normale l'esistenza di questa password che non posso ne' annullare, ne' cambiare?
Con il laptop che sto usando ora, il collegamento e' via router, ma, se clicco sulla SUA connessione wireless mi chiede ancora un'altra password e non quella di tre cifre, mentre se mi collego come Guest, si connette perfettamente.
Nella figura le due connessioni WIND e GUEST sono esattamente la stessa, ma con WIND non si collega, mentre con GUEST si'.
Dove sbaglio?
Grazie thanx.gif

Inviato da: mariobross il Jul 28 2017, 10:13 AM
Ciao, forse dico una fesseria....
non che ti chieda il pin della sim?
P.S. una Vodafone Station primo modello?

Inviato da: SA 9900 il Aug 1 2017, 09:51 AM
ma il modem tuo o aveva un precedente proprietario che aveva messo le passw?

Inviato da: Hardisk il Aug 6 2017, 07:11 PM
Ho cambiato il firmware con uno sbloccato, ergo e tornato' vergine!
Ovvio al problema, utilizzando le connessioni 'guest' che sono 5
Per il resto funziona perfettamente, ma non capisco la presenza di questa password che e' solo sulla prima connessione wifi e non sulle altre.
In ogni caso il problema e' ininfluente, perche' 5 connessioni wireless e quelle di rete, sono piu' che sufficienti.

Se provo a annullare o a modificare questa password, dalle impostazioni del router, ritorna sempre la stessa, di sole 4 cifre....misteri informatici!

Come vantaggio, ho visto che il router accetta anche chiavette wifi diverse e non solo quella in dotazione (che non riesco a trovare...nel caos)
Mi piacerebbe, invece, sapere se qualcuno ha trovato il modo di sbloccare anche la Vodafone Station Revolution, ma, finora, pare sia un'impresa impossibile.
Ne ho trovato una perfetta, ma non mi serve a nulla: ho wind sia a casa che in laboratorio. Sono riuscito a connettermi, ma non si naviga!
In rete ho trovato solo risposte negative e pare che non ci sia (perlomeno finora) la possibilita' di sbloccarla, anche se la mia e' Huawei
thanx.gif

Inviato da: mariobross il Aug 6 2017, 08:01 PM
Scusa se te lo chiedo ancora.. Station 1 o 2 (quella con display)?

Inviato da: Hardisk il Aug 8 2017, 11:52 PM
Se ti riferisci alla seconda, quella non sbloccabile, e' una VS revolution, con hw Huawei HHG2500
Pare che nessuno abbia trovato il ' know-how' per sbrandizzarla!
1_my_roger.gifr
La prima e' una hg 553 huawey non ha display
La sim e' la mia e non ho installato alcun pin, tanto resta in laboratorio e nessuno ci mette mano.
In ogni caso il router e' funzionante al100%.
Il mio problema, se cosi' si puo' definire, non e' solo mio, ma assai diffuso.
Proprio in questi giorni, ero in casa di un amico e volevo collegarmi con lo smartphone. Mi ha detto di usare la seconda connessione wifi, perche' la prima aveva una password che lui non ha mai messo.
Grazie

Inviato da: mariobross il Aug 9 2017, 06:51 PM
Ok, io ne avevo sbrandizzata una qualche tempo fa e funzionava bene, per era la prima versione.

Ciao.

Inviato da: Hardisk il Aug 10 2017, 12:58 AM
Grazie.

Molti hanno protestato per l' impossibilita' di usare l'Hhg2500 con compagnie diverse. Pare che sia stata studiata di proposito, per prevenire qualunque forma di hacking.
Mi dispiace, pero', gettarla o smontarla. Magari resto in attesa che qualche genio trovi il sistema per sbloccarla e per poter usufruire di tutte le sue possibilita'.
Pare che neppure usando il cavo jtag, come si faceva con la vs 1, si ottenga qualcosa.
Il fw viene aggiornato solo dalla compagnia , non si puo'aggiornare manualmente, almeno finora, e, pertanto non esiste un firmware libero.
ohmy[2].gif

Inviato da: nemesis il Aug 10 2017, 02:15 AM
Sinceramente fare un abbonamento con una compagnia che ti impone il proprio hardware e' da folli !
Detto questo qualunque router si puo' riprogrammare ( quindi magari correggergli i bug anche quando non piu' aggiornato ) avendo tempo da perdere e pazienza , una volta aperto in genere basta il terminale seriale ( 3 fili con un adattatore ttl a rs232 o usb + software putty o equivalente ) e poi bisogna vedersela col bootloader ( il piu' diffuso se sente un escape stoppa l'avvio e parte in modalita' interattiva a linea di comando ) a quel punto si puo' fare un dump delle partizioni , montarle ( magari su linux che monta quasi tutti i tipi di partizione ), modificarle e ricaricarle , di solito non e' necessario modificare i binari ma solo dei file di configurazione , dei permessi o qualche script ;
Veniamo al nocciolo della questione ... tutto sto lavoro per recuperare un router che non vale il tempo speso a modificarlo ? blink.gif
Va bene il non buttare nulla ma spesso ( per fortuna non sempre ) e' proprio il router il collo di bottiglia .

P.S. per chi volesse usare un router serio ma ha il problema della fonia basta fare l'abbonamento base senza fonia flat e poi un secondo abbonamento in voip con un adattatore voip ( crea fino a due linee tradizionali senza canone semplicemente attaccandolo al router e si configura abbastanza agevolmente ) col vantaggio che cambiando provider non si perde il numero , e anche cambiando casa non si perde il numero ... e se si sta fuori per un po' si spegne l'adattatore voip si mette una app sul telefonino e quel numero funziona sul cellulare ( all around the world anche se legalmente non sarebbe permesso dal nostro ministero PT che e' ancora legato ai prefissi teleselettivi quando la telelesezione non esiste piu' da un'era geologica tonguebella.gif ) , comodo no ?


Inviato da: Hardisk il Aug 10 2017, 09:22 PM
Hai perfettamente ragione!
Stando piu' tempo a casa, mi vengono in mente molte cretinate......

1_my_roger.gif 1_my_roger.gif

Inviato da: Enzoelettronica il Aug 12 2017, 06:17 PM
QUOTE (nemesis @ Aug 10 2017, 03:15 AM)
Sinceramente fare un abbonamento con una compagnia che ti impone il proprio hardware e' da folli !
Detto questo qualunque router si puo' riprogrammare ( quindi magari correggergli i bug anche quando non piu' aggiornato ) avendo tempo da perdere e pazienza , una volta aperto in genere basta il terminale seriale ( 3 fili con un adattatore ttl a rs232 o usb + software putty o equivalente ) e poi bisogna vedersela col bootloader ( il piu' diffuso se sente un escape stoppa l'avvio e parte in modalita' interattiva a linea di comando ) a quel punto si puo' fare un dump delle partizioni , montarle ( magari su linux che monta quasi tutti i tipi di partizione ), modificarle e ricaricarle , di solito non e' necessario modificare i binari ma solo dei file di configurazione , dei permessi o qualche script ;
Veniamo al nocciolo della questione ... tutto sto lavoro per recuperare un router che non vale il tempo speso a modificarlo ? blink.gif
Va bene il non buttare nulla ma spesso ( per fortuna non sempre ) e' proprio il router il collo di bottiglia .

P.S. per chi volesse usare un router serio ma ha il problema della fonia basta fare l'abbonamento base senza fonia flat e poi un secondo abbonamento in voip con un adattatore voip ( crea fino a due linee tradizionali senza canone semplicemente attaccandolo al router e si configura abbastanza agevolmente ) col vantaggio che cambiando provider non si perde il numero , e anche cambiando casa non si perde il numero ... e se si sta fuori per un po' si spegne l'adattatore voip si mette una app sul telefonino e quel numero funziona sul cellulare ( all around the world anche se legalmente non sarebbe permesso dal nostro ministero PT che e' ancora legato ai prefissi teleselettivi quando la telelesezione non esiste piu' da un'era geologica tonguebella.gif ) , comodo no ?

Ciao Interessante il discorso di numero che ai fatto potresti aprire un 3ad dove spieghi come fare, sarei interessato nel caso di cambio casa e non vi fosse linea fissa.
ciao e grazie mille

Powered by Invision Power Board (http://www.invisionboard.com)
© Invision Power Services (http://www.invisionpower.com)