Versione stampabile della discussione
Clicca qui per visualizzare questa discussione nel suo formato originale
riparatore > Utilizzo > MISURARE RIPPLE CON OSCILLOSCOPIO


Inviato da: Riparazioni Informatiche il Mar 25 2010, 12:44 AM
MI INSEGNATE A VERIFICARE IL RIPPLE SUI CONDENSATORI ELETTROLITICI SUL SECONDARIO DI UN ALIMENTATORE SWITCHING NEL DUBBIO ORA LI CAMBIO TUTTI MA POICHE' GESTISCO MOLTI MONITOR I COSTI SONO MAGGIORI
GIANFRANCO thanx.gif thanx.gif

Inviato da: causicurti il Mar 26 2010, 01:58 PM
Ciao. Magari la prossima volta evita di scrivere in maiuscolo perchè su internet è indice di " gridare ". Per quanto riguarda la tua domanda io ti consiglio di sostituire sempre gli elettrolitici perchè per il lavoro che svolgono dopo molto tempo l' elettrolita che c' è all' interno si essicca è danno sempre problemi. Specie quelli che sono accanto alle resistenze di vattaggio. Bai bai

Inviato da: Hardisk il Mar 26 2010, 09:19 PM
Il ripple e' generato per scarsita' di filtraggio e non credo che sia possibile risalire esattamente al condensatore scarso, con una misura all'oscilloscopio. Le misurazioni risulterebbero falsate. Sarebbe meglio impiegare un buon capacimetro in grado di misurare, possibilmente, anche l'angolo di perdita del condensatore.
HD
PS

Il vecchio sistema del condensatore in parallelo a quello sospetto e' ancora valido, per avere un'indicazione alquanto sommaria, ma spesso efficace. my_bye.gif

Powered by Invision Power Board (http://www.invisionboard.com)
© Invision Power Services (http://www.invisionpower.com)