Versione stampabile della discussione
Clicca qui per visualizzare questa discussione nel suo formato originale
riparatore > Componenti ed Equivalenze > DIODI per Microonde


Inviato da: Luis4 il May 21 2008, 12:00 PM
Salve ho un microonde da riparare, mi fa saltare immediatamente il fusibile sull alimentazione quindi c un corto in giro ,ho dato una controllata al diodo di potenza ponticellato sul condensatore da 1.00uf 2100v mettendo il tester su questo diodo HV06XIP5 mi da un corto.non riesco a trovare questo diodo e neanche l'equivalente. qualcuno di voi mi puo aiutare? per scaricare bene quel condensatorone cosa meglio utilizzare?

Inviato da: Luis4 il May 21 2008, 12:58 PM
dimenticavo allego lo schema. praticamente mi da corto sia sul diodo verde in entrambi i versi sia sul diodo nero. possibile sia saltato il condensatore? ho delle resistenze ceramiche da 68ohm 17w vanno bene per scaricare quel tipo di condensatore?

Inviato da: adic il May 22 2008, 03:28 AM
Salve,
io ho risolto togliendolo da un altro forno a micronde rottamato.
Se ti fai un giro in qualche discarica e' facile trovarne alcuni.
Per scaricare il condensatore credo vada bene la resistenza che hai,
l'unico consiglio che posso darti e' di collegarla al condensatore con dei coccodrilli ISOLATI in maniera tale che il condensatore rimane collegato con la resistenza e tu lavori in sicurezza, poi quando hai finito togli tutto.
Buon lavoro
Adic

Inviato da: Luis4 il May 22 2008, 11:40 AM
ti ringrazio per la risposta, siccome mi fa saltare subito il fusibile potrebbe essere il condensatore pero i due diodi sono in corto compreso quello che va a massa non mi sembra una cosa normale.
per trovare i diodi compatibili come si fa?
HV06XIP5
HV03-09F

Inviato da: smontino il May 22 2008, 01:37 PM
di solito il condensatore ha gia incorporata una resistenza,io ti consiglio di cambiare in toto i diodi e il condensatore.cmq nello schema mi sa che devi aggiungere il comune dei due avvolgimenti secondari del trasformatore a massa (uno che alimenta il filamento del magnetron e uno che fornisce l'alta tensione) .per i ricambi se non li trovi di recupero sicuramente li puoi trovare da un negozio che vende ricambi x elettrodomestici.

Inviato da: Luis4 il May 22 2008, 03:27 PM
sai cosa mi sono dimenticato di chiederti come si fa a testare il funzionamento del magnetron, praticamente ha due terminali uno va ad un capo del condensatore mentre l'altro va allo chassie se nn mi sbaglio. mettendo il tester su ohm mi misura 560ohm mi sembra un po basso come valore o no? anche il condessatore mi da lo stesso valore 550/560ohm ed internamente questo cond tiene una resistenza di bleeding da 1Mohm. possibile che sia andato anche il magnetron? non vorrei cambiare il Condensatore e i diodi e me li fa risaltare ancora.


Inviato da: Luis4 il May 22 2008, 03:31 PM
praticamente se metto il tester nei due terminali del magnetron cosa mi deve dare un corto? oppure un valore di resistenza sui M ohm?

Inviato da: adic il May 22 2008, 09:49 PM
>>>>>>>> praticamente se metto il tester nei due terminali del magnetron cosa mi deve dare un corto? oppure un valore di resistenza sui M ohm? <<<<<<<

Luis4 a questa domanda non so risponderti perche' non ho mai fatto la prova, pero'se cambi i diodi e non ti salta piu' il fusibile forse hai risolto, penso che per vedere se il magnetron va, metti un bicchire d' acqua nel micronde e vedi se si scalda l'acqua. Le prove che ho fatto io erano con componenti di un altro micronde e sono stato fortunato.
Comunque con i prezzi cosi bassi ti conviene o comperarne un altro o provare con uno rottamato.
ciao e fammi sapere
Adic


Inviato da: Luis4 il May 23 2008, 12:11 AM
ma il magnetron continua a funzionare anche senza la presa della corrente attaccata? per ch il mio microonde ha il fusibile bruciato e nn si accende piu in piu il condensatore e scarico.Grazie mille delle risposte.

Inviato da: nemesis il May 23 2008, 08:24 AM
No , senza corrente il magnetron non funziona pero' non e' neanche facile che salti , piuttosto il fusibile potrebbe essere fatto saltare anche da un interruttore di sicurezza , una volta fatto il controllo di questi devi sostituire diodi e condensatore , nella maggior parte dei casi e' il condensatore che si guasta e si porta appresso diodi e fusibile ,
certo se consideri che il costo dei ricambi puo' superare o avvicinarsi molto a quello di un microonde usa e getta ( quelli da 30 euro per intenderci ) ... devi valutare se l'apparecchio vale o no my_bye.gif

Inviato da: Luis4 il May 23 2008, 10:36 AM
ti ringrazio moltissimo per la risposta.
Gli interruttori sono tutti funzionanti
i 2 diodi in corto in entrambi i versi i puntali del tester suonano
il condensatore misura 560ohm

da cambiare sicuro il condensatore e i diodi.

ma un test sicuro per vedere se il magnetron a posto c oppure no?

Grazie mille ancora

Inviato da: nemesis il May 23 2008, 12:06 PM
purtroppo l'unico test e' sostituire i pezzi e mettere un bicchiere d'acqua nel microonde My_Sorriso.gif

attenzione a fare le prove con il coperchio montato e montato come si deve perche' le microonde disperse non fanno bene

Inviato da: supercip il Aug 14 2012, 08:59 PM
Ho provato anche io i diodi.
La cosa strana che ad un tester digitale si comportano come interrotti.
E' possibile? O sono interrotti davvero e quindi da cambiare?

Inviato da: Peppe50RP1 il Aug 19 2012, 11:41 AM
My_Sorriso.gif Ciao Supercip, il magnetron una valvola (!!), quindi puoi controllare se il filamento OK coll'ohmetro....ti posto lo schema di un forno daewoo x riferimento....
tempo f x controllare il diodo (col tester, a meno di un corto non ci riesci) feci una serie di 10 1N4007 e li misi al posto del sospetto defunto (OKKIO alle tensioni !!!).
Comunque poi il diodo lo recuperai da un microonde rottamato...., in commercio non se ne trovano my_bye.gif

Inviato da: supercip il Aug 19 2012, 02:22 PM
Ti ringrazio per la risposta.
Il filamento suppongo sia ok dato che mi d 3 Ohm.

I diodi li puoi controllare con una batteria/alimentatore da 12V e in serie una lampadina da 6 dato che la caduta di tensione su di esso di circa 6 V.

Dei due diodi, con questo metodo, uno funziona, e quello a cavallo del condensatore interrotto.

Il forno un De Longhi ed il diodo un HV06XIP5.

I fornitori di zona questa settimana sono chiusi e l'unico aperto ne vendeva uno per un'altra marca a 21 e non mi sembrava il caso di spenderli solo per prova.

Vi far sapere l'esito wink[2].gif

Grazie per lo schema wink[2].gif

Inviato da: Peppe50RP1 il Aug 19 2012, 07:56 PM
wink[2].gif Grazie x la dritta, facci apere se trovi il diodo e come va a finire.... 1_my_roger.gif

Inviato da: nemesis il Aug 20 2012, 12:09 PM

smile0.gif se non lo trovi da un forno vecchio guarda qui
con il prezzo di 1 ne prendi uno stock smile0.gif



http://it.aliexpress.com/category/100000241/microwave-oven-parts.html

Inviato da: adic il Aug 22 2012, 02:38 PM


Sono anche qui e li vendono sfusi

http://www.donberg.ie/catalogue/microwave_oven_spares/hvr-3h.html

Saluti
Antonio

Inviato da: Peppe50RP1 il Aug 24 2012, 09:13 AM
My_Sorriso.gif Grazie x i link, prima o poi tornano utili!.... 1_my_roger.gif

Inviato da: Franzisco il Aug 24 2012, 09:51 AM
Se proprio non trovi niente in discarica

da RS si trovano diodi da 2000v 0,5A a meno di un euro

http://it.rs-online.com/web/p/diodi-rettificatori-e-schottky/7001205/

http://it.rs-online.com/web/p/diodi-rettificatori-e-schottky/6298792/

se i 2000v non bastano ne puoi mettere un paio in serie

attenzione che mettere i diodi in parallelo per raddoppiare la corrente NON una buona idea

Franzisco

Powered by Invision Power Board (http://www.invisionboard.com)
© Invision Power Services (http://www.invisionpower.com)