Versione stampabile della discussione
Clicca qui per visualizzare questa discussione nel suo formato originale
riparatore > Aiuto Riparazioni Satellite e Digitale Terrestre > ADB ADT-1H6F-TLC Decoder


Inviato da: Astrad il Jun 22 2006, 09:53 PM
Ciao a tutti.
Qualcuno ha esperienza sul decoder in aggetto della ADB?
Ad un tratto non si è più acceso.
Il fusibile è integro e ad occhio non c'è nessuno componente bruciato.
Ho controllato le tensioni i uscita e non possedendo lo schema rilevo questi valori:
8.3V, 5 V, 3,3V però c'è un'altro filo (con dicitura PG) che mi da 1,5V (credo che siano pochini....) e facendo un controllo a ritroso mi imbatto in un IC sigla M51957B
Questo ic ha 5 pin, di cui 1 input, 1 alimentazione ( circa 8,7V) poi 2 pin di controllo e il pin OUT, dove però non trovo nulla.
Ho verificato e sostituito quasi tutti i condensatori elettrolitici posti sul secondario del trasformatore switching. Il finale sembra buono. In queste condizioni non parte e comunque mi da l'impressione che manchi qualche alimentazione.

Se qualcuno avesse dei suggermenti da darmi gliene sarei molto grato.

Saluti Astrad

Inviato da: Lastrico il Jul 9 2006, 12:25 PM
Ciao, anche io ho lo stesso problema, ho verificato le tensioni e mi sembra che abbia i tuoi stessi valori.

Creto che e' strano che e' successo ad entrambi nello stesso periodo.
Io me ne sono accorto ieri ma secondo me gia' da un po non andava. Era molto caldo per cui lo ho staccato dalla spina e lo ho fatto raffreddare ma niente da fare comunque.

Sto cercando in giro per capire chi fa l'assistenza. Purtroppo non ricordo quando lo ho comprato ma penso che se non ho superato i due anni poco ci manca.

Se ho notizie ti faccio sapere.

ciao

Lastrico

Inviato da: Maco il Jul 10 2006, 02:37 PM
Ciao a tutti e due. proprio oggi ne ho riparato uno. sostituite tutti i condensatori, quello da 33 uf 450 volt è completamente aperto! fate anche le saldature.ciao

Inviato da: Lastrico il Jul 13 2006, 07:35 AM
Ovviamente intendi i condensatori dell'alimentatore ?
La cosa strana e' che le tensioni in uscita sembrano esserci, ovviamente non so se sono tutte o meno. Comunque provo con il cambio condensatori.

Approposito hai cambiato solo quelli da 33 uf 450 volt o tutti gli elettrolitici ?

grazie per la dritta ti faro' sapere.

ciao

Lastrico

Inviato da: Lastrico il Jul 15 2006, 03:53 PM
Ok sostituito condensatore da 33 uf 450 volt completamente aperto. Tutti gli altri condensatori erano a posto ed anche tutti i diodi.

Il condensatore sostituito a differenza degli altri era leggermente bombato sulla testa.

grazie mille

Lastrico

Inviato da: Maco il Jul 17 2006, 10:59 AM
ciao io li ho cambiati tutti e ho notato che ora riscalda un po di meno e non si blocca.....
Per sicurezza ho rifatto tutte le saldature. alcuni condensatori erano da 10 volt li ho messi da 16 volt. Ovviamente mi riferisco al solo alimentatore. la pistra madre è ok.
Ciao

Ps controlla anche l'aggiornamento del firmware del decoder.

Inviato da: aptiva1960 il Sep 3 2006, 02:07 PM
scusate ho lo stesso problema anch'io ma io non sono in grado di ripararlo:
potreste aiutarmi
abito a bari
grazie
giovanni

Inviato da: giuli73 il Sep 5 2006, 12:57 PM
my_bye.gif CIAO A TUTTI. ANCHE IO HO UN PROBLEMA CON QUESTO PRODOTTO. HO GIA CAMBIATO TUTTI I COND. SULLO SWICH MA NULLA DA FARE. AVEVO PENSATO DI FARE UN AGGIORNAMENTO ,A NON TROVO IL SOFTWARE, POTETE AIUTARMI. thanx.gif

Inviato da: Maco il Sep 5 2006, 02:06 PM
hai cambiato sopratutto quello sul primario?

Inviato da: giuli73 il Sep 6 2006, 05:24 PM
Si li ho cambiati tutti!!! si accende il led verde per qualche secondo poi lampeggia e si spegne. Per questo avevo pensato ad un aggionamento.

Inviato da: Ale57 il Sep 13 2006, 09:31 PM
Anch'io ho un problema con questo apparecchio. purtroppo è stato manomesso da uno "smanettone" che lo aveva staccato dalla rete andando via per ferie. Quando è tornato lo ha ricollegato ma il DTT non si è acceso (elettrolitici?). Purtroppo aprendolo ha creato un cc sul primario bruciando i diodi del ponte Il finale alim,UC3842 e uno zener ZD10 del quale non conosco il valore. Come finale proverei un 2SK2545 ditemi se va bene, ma lo zener non lo so. Conoscete i valori dei componenti richiesti o per caso avete lo schema dell'alimentatore Ciao a tutti e grazie.

Inviato da: alessioblaupunkt il Sep 20 2006, 07:40 PM
Salve a tutti

Anch'io ho a che fare con l'ADB che non si accende, e ad una prima analisi ho trovato il C14, quello da 33uF 450V, con la testa bombata.
Capita a tutti questo tipo di guasto perche' e' un difetto di fabbrica che si manifesta proprio dopo due anni dall'acquisto di questi DTT.
Infatti quello con cui ho a che fare si e' guastato nei primi giorni di settembre '06.

Inviato da: electricman il Sep 21 2006, 10:03 PM
@maco
Se hai sottomano ancora il deco
mi puoi indicare esattamente le tensioni che rilevi in
uscita dell'alimentatore?
Grazie.
ciao

Inviato da: electricman il Sep 22 2006, 11:21 PM
@maco
Non servono più.
Risolto cambiando N. 3 condensatori sull'alimentatore.
Grazie delle dritte.
ciao

Inviato da: alessioblaupunkt il Sep 24 2006, 09:36 PM
Segnalo a tutti che le tensioni che deve fornire questo alimentatore sono scritte in una etichetta di color grigio, in cui e' riportato la marca e il modello dell'alimentatore.
L'etichetta si trova incollata proprio sul condensatore C14, quello da 33uF.
Siccome un paio di voi probabilmente non l'ha trovata, riporto io quello che c'e' stampato:
FSP GROUP INC.
MODEL NO: FSP024-3P03D

AC INPUT: 200-240V a.c. / 0.5A, 50/60hz

DC OUTPUT
+3.3V d.c 1.0A max.
+5V d.c 1.0A max.
+9V d.c 1.0A max.

Spero che questi dati possano servirvi...

*alessioblaupunkt*

Inviato da: francesco85kekko il Oct 12 2006, 05:58 PM
ragazzi anke a me è saltato!!!!!!!
fa un fulmine su una resistenza vicino al trasformatore piccolo!!!!
mi aiutate!!! nn avete uno schema?????
ditemi ke si cambia è peccato!!!!

Inviato da: alessioblaupunkt il Oct 13 2006, 07:08 AM
Esatto!!! 1_my_roger.gif
Fa proprio un fulmine all'interno della resistenza quando attacchi la spina, e non solo, il trasformatore ad impulsi ( quello giallo nero posto tra il primario e il secondario ) emette un forte ronzio ( lo puoi udire con certezza servendoti di un tubo di cartone abbastanza lungo, una parte la appoggi al trasformatore, e l'altra al tuo orecchio).
Sostituisci subito il C14 da 33uF 450V che risultera' aperto ed avra' la testa leggermente bombata, controlla anche gli altri elettrolitici, ma nel mio caso sono risultati sani. smile0.gif

Inviato da: francesco85kekko il Oct 13 2006, 03:25 PM
è sparato il fusibile!!!!!!

nn l'ho trovato il condensatore uguale ho messo quello da 350 V!

ke puo essere??

grazie!!

Inviato da: alessioblaupunkt il Oct 13 2006, 03:59 PM
Nel mio caso il fusibile non l'ho manco toccato perche' era integro. Neppure io sono riuscito a trovare un condensatore da 450V, ma almeno da 400V lo ho trovato!
sad[2].gif 350V sono un po' pochini, considerando che la tensione dovrebbe toccare i 300 e qualcosa.

Inviato da: francesco85kekko il Oct 13 2006, 04:19 PM
è sparato xke era 350 allora secondo te???
come va saldato??? come stava quello??

Inviato da: alessioblaupunkt il Oct 13 2006, 07:24 PM
Il fatto che il fusibile sia saltato non centra con il fatto che la tensione del condensatore sia piu' bassa di quello di prima.

Piuttosto non capisco se il fusibile era gia' fuso quando hai aperto il DTT la prima volta, oppure si e' fuso dopo aver cambiato il condensatore?
Non avrai mica messo il condensatore al contrario??!!

La parte negativa del condensatore elettrolitico ( indicata dalla fascia bianca ) deve corrispondere con l'area a righe bianche alterne e trasversali stampata sulla basetta!!!

Per andar meglio ti dico che la faccia negativa del condensatore e' rivolta verso l'interno della scheda.
Il terminale positivo e' rivolto verso il bordo esterno della basetta su cui e' montata.
Se avevi montato il condensatore rovescio, non montarlo piu'! Usane uno nuovo.
Chissa' che legnata ha preso... sad[2].gif

Inviato da: francesco85kekko il Oct 14 2006, 08:20 AM
no era saltato solo il condensatore,
ho messo il nuovo da 350v è saltato il fusibile,
ho messo un altro nuovo da 400v è saltato il fusibile!
ke puo essere???
cmq la striscia del condessatore l'ho messa sum mezzo cerchio a strisce trasversali!
grazie fammi saxe!

Inviato da: electricman il Oct 14 2006, 10:42 PM
Controlla i diodi del ponte raddrizzatore.
ciao

Inviato da: alessioblaupunkt il Oct 15 2006, 03:40 PM
Il filamento del fusibile e' solo fuso o il vetro e' fortemente annerito?
Se e' annerito c'e' un corto secco da qualche parte.
Controlla tutti i componenti e occhio che un po' di stagno non faccia ponte tra due saldature che normalmente devono essere separate.

Inviato da: marius il Nov 10 2006, 07:32 PM
scusate posso sapere di che modello parlate forse è ADB-3000t

Inviato da: Maco il Nov 17 2006, 06:26 PM
mi pare che si chiama anche cosi, mentre il 2000 e quello con l'alimentatore esterno. ciao.

Inviato da: cecilious il Nov 18 2006, 07:59 PM
ragazzi sono un newbie in elettronica, mi dite per cortesia cosa è quel componente vicino alla scritta T 2AL(H)/250V. Sembra una resistenza ma è trasparente. Io non ne ho mai visti trasparenti. Sono andato in due negozi di elettronica e mi hanno detto che è un diodo al germanio e non si trovano piu in giro. Mi fa scintille non appeno attacco la corrente. Grazie

Inviato da: marius il Nov 20 2006, 02:45 PM
inviaci foto

Inviato da: alessioblaupunkt il Nov 20 2006, 04:53 PM
Ciao cecilious, non so neppure io cosa sia quel componente, comunque hai il mio stesso identico problema. Se l'alimentatore e' lo stesso ( FSP GROUP INC. MODEL NO: FSP024-3P03D
AC INPUT: 200-240V a.c. / 0.5A, 50/60hz
DC OUTPUT +3.3V d.c 1.0A max; +5V d.c 1.0A max; +9V d.c 1.0A max. ) togli il C14, quello da 33uF e misura con un capacimetro la capacita', oppure misura con un ohmetro la resistenza. Se risulta infinita, sostituisci il condensatore, che e' causa di:
- Scintille all'interno del "diodo al germanio"
- Ronzio del trasformatore ad impulsi.
Facci sapere!

Inviato da: SA 9900 il Nov 20 2006, 07:14 PM
CIAO ALESSIO...Ma' per quel che puo' costare il condensat da 33ùf e meglio sostituirlo che stare li' a provarlo ..quindi come scritto altre volte io del capacim. mi fido poco o niente my_bye.gif

Inviato da: alessioblaupunkt il Nov 21 2006, 02:50 PM
Tutto e' relativo. Io per prendere un condensatore da 33uF devo fare 30 km, e perdo circa 2 ore. Se invece ho il Fluke 75 a un metro di distanza faccio prima a testare il condensatore, che magari e' buono!
Perche' non ti fidi dei capacimetri?

Inviato da: SA 9900 il Nov 21 2006, 04:19 PM
OK fai come ti pare ...e comunque il fluke l'ho pure io e non poi cosi' infallibile ...e di condensatori puoi prenderne qualcuno in prova da qualche telaio recente my_bye.gif

Inviato da: cecilious il Nov 21 2006, 06:47 PM
ho sostituito il condensatore da 450v 33uf. Ora si accende solo che adesso le immagini tremano effetto onda. Si nota sopratutto quando entro nel menu; è cosi accentuato che si fa difficolta a leggere le scritte del menu. Cosa puo essere?

Inviato da: SA 9900 il Nov 21 2006, 07:14 PM
CIAO CECILIOUS ( che nomi strani che usate) comunque ci deve essere qualche altro elettrolitico andato nell'alimentazione....se non l'hai gia' fatto sostituiscili all'unisono my_bye.gif

Inviato da: marius il Nov 27 2006, 10:31 PM
Ciao ragazzi io invece ho lo stesso problema e in questo momento ho sottomano un dec philips 6600 mhp stesso alimentatore ADB che non si accendeva ho visto subito il condensatore da 33micro 450volt lo sostituito con uno di tensione piu bassa cioè 47m/250v e si è acceso però dato che è troppo basso vorrei sostituirlo, dato che l'orriginale è introvabile, con 2 cond da 330m/250v posti in serie però ho un vuoto di memoria in serie si dimezza la capacità e si somma la tensione è vero? oppure va bene un cond da 330m/385v rimediato da un TV più capacità più spunto sbaglio? illuminatemi.
Il decoder con la sostituzione del cond funge.

Inviato da: iw9bdy il Nov 28 2006, 06:37 PM
QUOTE (marius @ 27 Nov 2006, 22:21 )
Ciao ragazzi io invece ho lo stesso problema e in questo momento ho sottomano un dec philips 6600 mhp stesso alimentatore ADB che non si accendeva ho visto subito il condensatore da 33micro 450volt lo sostituito con uno di tensione piu bassa cioè 47m/250v e si è acceso però dato che è troppo basso vorrei sostituirlo, dato che l'orriginale è introvabile, con 2 cond da 330m/250v posti in serie però ho un vuoto di memoria in serie si dimezza la capacità e si somma la tensione è vero? oppure va bene un cond da 330m/385v rimediato da un TV più capacità più spunto sbaglio? illuminatemi.
Il decoder con la sostituzione del cond funge.

Io ne o messo uno da 47mf 450 volt e funziona perfettamente, e un po più grosso, infatti l'ho dovuto mettere in altro posto perche sul posto dove c'era quello da 33mf non centrava allora con due fili o prolungato in altra sede con una goccia di colla a caldo.

Inviato da: marius il Nov 28 2006, 07:57 PM
E' meglio il bostik la colla a caldo si può sciogliere anche io ho fatto la stessa cosa però con 2 cond da 47micro 250volt in serie e va che è una meraviglia

Inviato da: esamax2000 il Jan 16 2007, 08:35 PM
io purtroppo ho ancora problemi:

ho cambiato il mosfet, l'uc3842 , i quattro diodi del ponte, tutti i condensatori del secondario più quello da 33 mf 450 volt , 2 diodi zener e ancora non funziona, ho tensione fino al condensatore da 450, la tensione lì arriva in c.c 340 volt ma sul secondario non ho nessuna tensione .
cosa può avere ancora ???
N.B il trasformatore secondario l'ho provato su un 'altro alimentatore funzionante e funziona.

ciao mauro

Inviato da: claus elle il Feb 15 2007, 10:23 PM
stesso problema di esamax2000 risolto sostituendo resistenze 39k 2w e diodo zenner 27v 1/2w vicino a dette resistenze

Inviato da: alessioblaupunkt il Feb 16 2007, 04:54 PM
Ciao claus elle e esamax2000 controllate questi:

L'ST UC3842B e' un HIGH PERFORMANCE CURRENT MODE PWM CONTROLLER

Il M51957B e' un VOLTAGE DETECTING, SYSTEM RESETTING IC SERIES

Il BT169B e' un TIRISTORE ( SCR )

Il KA431AZ e' un PROGRAMMABLE SHUNT REGULATOR

Inviato da: nottolotto il Feb 22 2007, 10:34 PM
Io ho messo uno da 10 micro e uno da 22 micro in parallelo da 400 volt.. e su due deco che avevo da parte fermi uno è partito alla prima l'altro invece non ne vuole.. o meglio gli alimentatori sono ok tutti e 2 ma uno dei due non si accende, il difetto stà nella main board, (gli alimentatori vanno entrambi sull'altro deco) che potrei fare ???

Inviato da: markolalu il Mar 2 2007, 06:58 PM
Decoder spento: Sostituito C14 33uF 400V.
Il condensatore era completamente aperto, riacceso tutto OK. thanx.gif

Inviato da: tritatutto il Mar 12 2007, 02:44 PM
Volete riparare il decoder ADB-Mod. ADT- 1H6F-TLC

telefonate al
Negozio TEST TV in Via Altamura 10 20148 MILANO
Tel. 02 4035408
Loro sono autorizzati a sostituire tutto il gruppo dell'alimentazione,
sanno perfettamente che e un problema del decoder.

Fatemi sapere.

TRITATUTTO

Inviato da: [email protected] il Aug 15 2007, 08:23 PM
Ciao a tutti.
Anche io oggi ho avuto a che fare con questo famigerato decoder.
Trovato il C14 gonfiato alla sommita', quello strano componente (diodo al germanio?) che lampeggiava e mi dava ai suoi capi 800V ed il trasformatore che ronzava.
Purtroppo essendo ferragosto i negozi di componenti elettronici sono chiusi per ferie ed ho dovuto rimediare con quello che avevo in casa.
Su tremila componenti che ho nelle varie scatole, tra nuovi e recuperati, nemmeno un condensatore con uguali caratteristiche.
Fortunatamente giusto ieri ho demolito due vcr e nell'alimentazione c'era un condensatore da 200V 22uf... ho messo quello e funziona! Spero che duri almeno fino a quando non avrò comprato un paio di 450V 33uF, cioè fine del mese.
La tensione ai capi del C14 l'ho misurata in 60V, quindi il condensatore dovrebbe tenere botta.
A proposito, per calcolare la serie di più condensatori bisogna sommare gli inversi delle capacità ed invertire il totale (come si fa con le resistenze in parallelo), mentre la capacità totale del parallelo di più condensatori non è altro che la somma delle loro capacità.

Inviato da: babari il Aug 22 2007, 09:00 AM
stesso telaio e stesso difetto per un decoder marchiato worldsat dt5200

Inviato da: gugly70 il Aug 28 2007, 11:50 AM
Ciao a tutti sono nuovo di questo forum, ho un ricevitore dtt Srtong SRT5500 che monta lo stesso alimentatore.
le tensioni che misuro in uscita sono 3,3/3,4 v ; 9,2V e anzichè 5v 3,4v.
ovviamente il ricevitore è completamente spento.
anch'io ho trovato il condensatore di retifica del primario leggermente bombato e quindi aperto. oggi provo a sostituiro e vedo se riparte.
Poi vi aggiorno
Grazie a tutti per l'attenzione.

Ah una precisazione: attenzione a montare condensatori con tensioni di lavoro più basse specialmente quelli dei primari dove le tensioni sono elevate, potrebbero adirittura scoppiare!!!
questo vale anche per il parallelo dove la capacità aumenta ma si caricano tutti alla stessa tensione applicata.

ciao

Inviato da: gugly70 il Aug 28 2007, 03:24 PM
ok raga
cambiato il conde funziona tutto come prima.
grazie a tutti

Inviato da: bosko il Aug 29 2007, 01:56 PM
Salve a tutti, sono nuovo del forum.
Anch'io possiedo questo set-top box ed è la seconda volta che ha lo stesso problema: attaccato all'alimentazione fa uno strano ronzio e non da segni di vita. Mentre la prima volta era me l'anno riparato in garanzia, ora tocca a me far tutto ...

Aprendolo e guardandolo ho trovato che si è fulminato il componente marchiato con la sigla RV11 (quello che si trova sopra la scritta T 2AL(H)/250V). C'è qualcuno che mi può indicare cosa sia questo componente cosicchè possa sostituirlo?
Vi ringrazio!

Inviato da: Maestro il Sep 13 2007, 05:54 PM
Buona sera a tutti ragazzi.
E' capitato anche a me lo stesso difetto ma con un decoder marcato DIPRO 1 - sto andando proprio ora ad acquistare detto condensatore......... vi faccio sapere! thanx.gif

Inviato da: Maestro il Sep 13 2007, 07:44 PM
Ok!!! Il decoder funziona perfettamente. 1_my_roger.gif
Mille ringraziamenti a tutti voi, che come al solito aiutate tutti.... e ora passo la descrizione nei difetti risolti.
thanx.gif thanx.gif thanx.gif

Inviato da: as2k il Oct 1 2007, 03:38 PM
Ciao a tutti sono nuovo del forum ho avuto un sacco di problemi pure io cun l'alimentatore del digitale terrestre.
Me ne sono capitati parecchi da riparare e la maggior parte dei guasti è dovuta al condensatore posto sul circuito secondario,quelle poche volte che mi è capitato di trovare il fusibile bruciato è sempre stata colpa della resistenza r20 e r22 e di coseguenza ho dovuto sostituire anche u30.Sicuramente molti di voi sono molto più esperti di me e a questi guasti avete gia dato una soluzione vi chiedo cortesemente se avete avuto altri problemi la soluzione.
Grazie a tutti

Inviato da: Bonehead il Oct 15 2007, 02:31 PM
Salve a tutti.. mi sono appena registrato.
Inizio col dire che non ne capisco assolutamente nulla di elletronica, ma me la cavo con le saldature.

Ovviamente il mio problema è inerente al gruppo di alimentazione in questione.

Da profano ho aperto il decoder in mio possesso..ed ho visto il fusibile saltato..ne ho rimesso un altro ed ovviamente è saltato pure quello(completamente annerito).

Sapreste darmi una dritta su quale componente cambiare?


Anche a me potrebbe essere il condensatore di cui tanto si è parlato in questo topic?

Aspetto vs risposte.

Grazie

Inviato da: SA 9900 il Oct 15 2007, 04:26 PM
Ciao boneHead...Intanto benvenuto in casa di amici.....ricordati sempre di non attaccarti ad un altra discussione non inerente al tuo problema .....ma' devi iniziarne una nuova .....( primo cosa ci devi dire almeno il modello e la marca del tuo apparecchio )... ....e comunque se il fusibile e diventato nero come dici tu' e sicuramente in corto qualche componente e prima di bruciare altri componenti ti sconsiglio di non mettere il fuse finche'non si e' riparato l'apparecchio My_Sorriso.gif my_bye.gif

Inviato da: Bonehead il Oct 16 2007, 08:44 AM
QUOTE (SA 9900 @ Oct 15 2007, 04:32 PM)
Ciao boneHead...Intanto benvenuto in casa di amici.....ricordati sempre di non attaccarti ad un altra discussione non inerente al tuo problema .....ma' devi iniziarne una nuova .....( primo cosa ci devi dire almeno il modello e la marca del tuo apparecchio )... ....e comunque se il fusibile e diventato nero come dici tu' e sicuramente in corto qualche componente e prima di bruciare altri componenti ti sconsiglio di non mettere il fuse finche'non si e' riparato l'apparecchio My_Sorriso.gif my_bye.gif

Ciao,
il mio decoder è un ADB (credo si chiami così) marchiato MEDIASET.

L'ho preso diversi anni fa...

Cmq non è che si trova un gruppo di alimentazione nuovo?

Saluti


Inviato da: SA 9900 il Oct 16 2007, 06:25 PM
Non conosco questo modello ..potresti gentilmente postare una foto dell'apparecchio ? my_bye.gif

Inviato da: Baldi il Oct 21 2007, 05:30 PM
Se puo’ essere utile riporto il mio caso che è diverso da quello standard del condensatore da 33microfarad guasto riguardante sempre il decoder ADB I-CAN 3000T (ADT-1H6F-TCL).

Alimentando il decoder saltava il fusibile da 2AT.

ATTENZIONE: i circuiti del lato primario dell’alimentatore sono a tensione molto elevata – mortale – percio’ la riparazione è opportuno sia fatta da persone esperte.
Non assumo alcuna responsabilità sull’effetto della sostituzione dei semiconduttori originali con gli equivalenti sotto riportati.

E’ stato sostituito il MOSFET SSP7N60B (600V Vds, 7A Ids) con un STP10NK60Z (poteva essere anche un BUZ91A), il diodo posto tra i circuiti di gate del Mosfet e negativo (del quale pero’ non sono riuscito a leggere la sigla) con un diodo BYV10-30, il diodo di clamp sul primario del trasformatore BYV26E con un BYM26D, i 4 diodi del ponte raddrizzatore con degli 1N4007, lo SCR BT169D del crow-bar sull’uscita 9V (circuito contro sovravoltaggio) ed il diodo zener BZX5V6 (5,6V 0,5W) di pilotaggio del medesimo SCR.
Se si separa l’alimentatore dalla piastra madre del decoder (cosa opportuna da fare durante la riparazione) occorre chiudere ciascuna uscita dell’alimentatore su un rispettivo carico fittizio (es. uscita 9V ->82ohm, 5V->47ohm, 3,3V-> 22ohm) altrimenti l’alimentatore non parte.

Ho postato la risposta anche sulla sezione guasti risolti.
Ciao

Inviato da: mircocaste il Nov 12 2007, 01:55 PM
Ciao ragazzi, sono nuovo del forum. Ero a caccia di informazioni e mi son letto i vari post sulle riparazioni dei DTT: complimenti a chi è riuscito a ripararlo! Io possiedo un decoder DIPRO Interact I DP-001 comperato da poco più di tre anni. Qualche giorno fa noto che nessuna spia è accesa (di solito c'è quello di standby). Visto che costa meno comperarlo che mandarlo in riparazione ho provato io.
1) il segnale non esce (non è la spia guasta). 2) le tensioni in uscita dall'alimentatore sono 9V, 5V, 3,3V e il PG è quasi a 0. (in realtà tutte le tensioni sono din qualche decimo di Volt inferiori). Nessun componente appare esploso, bombato, sudato, rotto ecc. Ho controllato con la lente! 3) non si sentono ronzii. 4) Ho provato a staccare la scheda tuner (lasciando solo quella CPU): stranamente dall'alimentatore non usciva più nessuna tensione! Rimettendo la scheda tuner sono riapparse le tre tensioni... (ovviamente il cava e metti l'ho fatto ad alimentazione staccata). Molto strano! Qualcuno ha idee ? Il famoso elettrolittico mi sembra buono, ma non l'ho tirato giù perchè è fissato con la ceralacca. Grazie fin da ora a chi mi darà una mano.
Mirco

Inviato da: mircocaste il Nov 12 2007, 01:57 PM
Ciao ragazzi, sono nuovo del forum. Ero a caccia di informazioni e mi son letto i vari post sulle riparazioni dei DTT: complimenti a chi è riuscito a ripararlo! Io possiedo un decoder DIPRO Interact I DP-001 comperato da poco più di tre anni. Qualche giorno fa noto che nessuna spia è accesa (di solito c'è quello di standby). Visto che costa meno comperarlo che mandarlo in riparazione ho provato io.
1) il segnale non esce (non è la spia guasta). 2) le tensioni in uscita dall'alimentatore sono 9V, 5V, 3,3V e il PG è quasi a 0. (in realtà tutte le tensioni sono din qualche decimo di Volt inferiori). Nessun componente appare esploso, bombato, sudato, rotto ecc. Ho controllato con la lente! 3) non si sentono ronzii. 4) Ho provato a staccare la scheda tuner (lasciando solo quella CPU): stranamente dall'alimentatore non usciva più nessuna tensione! Rimettendo la scheda tuner sono riapparse le tre tensioni... (ovviamente il cava e metti l'ho fatto ad alimentazione staccata). Molto strano! Qualcuno ha idee ? Il famoso elettrolittico mi sembra buono, ma non l'ho tirato giù perchè è fissato con la ceralacca. Grazie fin da ora a chi mi darà una mano.
Mirco

Inviato da: Mario59 il Nov 24 2008, 11:01 AM
Ciao a tutti!

Lo so che e' un thread vecchio, ma anch'io mi trovo a dover riparare un alimentatore del genere.
Siccome non appare nulla di rotto, e le tensioni in uscita sono BASSE (sull'uscita 5V ho scarsi 2,5V) e PULSANTI (vanno su e giu' in continuazione); qualcuno sa dirmi di cosa potrebbe trattarsi?
Ho cambiato tutto sul lato primario ma senza successo.
Penso che forse gli zener (ho visto che sul lato primario ce ne dovrebbero essere x lo - un paio) ma non mi sembrano aver sofferto; e comunque non ne conosco il valore.
Ah! dimenticavo: si sente un click click leggero provenire dall'alimentatore, in sincronia con le tensioni "saltellanti" in uscita, ma non si accnede nulla!
HELP!!!
ohmy[2].gif

Inviato da: flap il Dec 7 2008, 11:56 PM
Un saluto a tutti, purtroppo sono ricapitato di nuovo al punto di prima, mi spiego, sempre il decoder ADB ADT-1H6F-TCL gia riparato del condensatore da 33 micro 3 mesi fà si è di nuovo messo a fare le bizze, staccato per vacanze (5 giorni) l'ho riattaccato e non si accende più, verificato il solito condensatore ma ovviamente era nuovo e non è lui, apparentemente non fa nessun rumore o segni di bruciature. non saprei da che parte cominciare, AIUTO !!!
Grazie

Inviato da: bomcla il Dec 10 2008, 09:08 AM
hai qualche tensione sul secondario ?

Inviato da: flap il Dec 11 2008, 01:27 AM
No nessuna, e ho trovato le 2 res da 39 ohm interrotte e lo zener da 27V in corto

Inviato da: bomcla il Dec 13 2008, 11:34 PM
naturalmente cambia i componenti appena elecanti ed il circuito integrato + optoisolatore.e mosfet.
Controlla per bene tutti i diodi ma soprattutto l'altro zener da 15 volt presente sempre nel primario.

Inviato da: flap il Dec 21 2008, 02:35 PM
Grazie per la dritta, ho sostituito le due resistenze da 39K e non da 39 come scritto in prcedenza, lo zener 27v + zener 15v + UC3842B + Mosfet SSP7N60B + 4 diodi 1n4006 del ponte raddrizzatore (anche se erano solo due bruciati). L'optoisolatore non l'ho trovato ma per fortuna sembra buono in quanto il decoder è resuscitato 1_my_roger.gif
Operazione riuscita in pieno thanx.gif

Inviato da: cinieronew il Jan 28 2009, 04:26 PM
Io ho lo stesso decoder e a causa di un corto ho sostituito il C14 33uf 450v, il ponte di diodi 1n4006 con 4 1n4007, lo zener ZD10 da 44 v il D21, il Finale HS1, ora, non mi salta più il fusibile, alimentantolo, il led non si accende, ma sento risuonare il Trasformatore T10 e le tensioni di uscita sono:

anziche la +3,3, trovo circa 2v
Anzichè la 9V ne trovo 5
Anzichè i 5v ne trovo circa 3.

Essendo un tecnico pc e stampanti, non ho notevole esperienza su questi apparati, progressi nella riparazione vi sono, ma non la risoluzione definitiva.

Qualcuno potrebbe fornirmi le tensioni alla fine dello stadio primario (prima del C17 e del PC20) e subito dopo (il C17 e il PC 20?) Grazie.

Inviato da: cinieronew il Jan 28 2009, 09:27 PM
Ok, ora a vuoto ho tutte le tensioni tranne la 5 v e sento un'oscillazione sonora da trasformatore.

Inviato da: A_Idol il Jan 29 2009, 06:00 PM
Salve, ho un decoder da riparare ADB, non accende, con scheda di alimentazione fsp024-3p03d.
Da quando me lo hanno portato ho fatto decine di prove, controllato componenti, cambiato i condensatori....nn saprei come elencarvi quante e quali operazioni ho svolto talmente ne ho fatte ho perso il conto.
Non ho ancora risolto il problema del ticchettìo e nemmeno della mancata accensione.
Attualmente sul trasformatore switching pilotato dal mosfet ho:
(partendo dall'alto con scheda girata dal lato saldature)
SUL PRIMARIO.
pin 1: 300V circa;
pin 2: GND;
pin 3: 300V circa;
pin 4: nessuna tensione;
pin A: nessuna tensione;

Sul secondario invece ho dei valori minimi anzichè 4 tensioni sostanziali.

-Qualcuno potrebbe indicarmi i valori di corretto funzionamento sul primario e sul secondario di questo trasformatore?

Il ticchettìo ho notato che non è altro che l'oscillazione che arriva al pin 6 del driver uc3842 e la sua frequenza di inpulso è data dal condensatore dul piedino 7 a seconda della sua capacità.
-Quanto dovrebbe uscire dal piedino 6?E quindi arrivare sul gain del mosfet?
Comunque ho notato un cattivo funzionamento del optoisolatore (anche se non è guasto perchè da un lato funge da diodo dall'altro è aperto) in quanto non svolge la propra funzione di chiudere i propri due pin 3 e 4.
Provando a chiudere le piste riservate ai piedini 3 e 4 dell'optoisolatore con un pò di stagno ho notato che il driver uc3842 non emette più il ticchettìo.
Il fatto è che non rilevo tensione sul fotodiodo (pin 1 e 2) dell'optoisolatore.
-La tensione è ad onda quadra?
-Cosa e come in alternativa potrei controllare per verificare il corretto funzionamento del optoisolatore?

Grazie per l'attenzione scusate per essermi dilungato nel discorso ciao smile0.gif

Inviato da: bomcla il Jan 29 2009, 10:30 PM
Z10 da 44 Volt, non mi risulta che ci sia !!!!

Inviato da: A_Idol il Jan 30 2009, 12:51 AM
Adesso a vuoto ho in uscita all'alimentatore 3.3V, 4V e 9V. Queste tensioni oscillano molto al tester è normale?
Tuttavia collegato al decoder queste tensioni si abbassano troppo è buono questo?Inoltre il decoder non accende e l'infrarosso del cavo ottico lampeggia al ticchettìo del driver. Perchè?
Anche se la seconda uscita non è 5 può pregiudicare il funzionamento?

Inviato da: bomcla il Jan 30 2009, 03:17 PM
Domanda banale Hai sostituito il condensatore elettrolitico da 33 mf 350/400 VL sul primario ?

Inviato da: bomcla il Jan 30 2009, 03:20 PM
ai capi del condensatore devono esserci 305 o 315 volt circa non meno !

Ricontrolla uno per uno i diodi ponte, zener e le 2 resistenze da ( mi pare ) 29k che danno alimentazione all'integrato sul primario ! forse le hai già controllate, ma non si sa mai !

Inviato da: A_Idol il Jan 30 2009, 06:31 PM
Tutto controllato prima grazie lo stesso smile0.gif . Invece non sò se potreste darmi delucidazioni sul optoisolatore esso funziona ad onda quadra provandolo con un NE555 però sul circuito d'alimentazione del decoder nn chiude i contatti ho pure controllato il regolatore di tensione ka431 o tl431 e sembra buono controllando anodo e catodo si comportano come un diodo il piedino reference nn sò controllarlo.
Mi sapreste dire qualcosa riguardo alle tensioni sull'optoisolatore?

Inviato da: Lux il Jan 30 2009, 08:57 PM
dry.gif dry.gif dry.gif dry.gif dry.gif dry.gif

Pessima abitudine accodarsi nelle discussioni altrui...... ohmy[2].gif ohmy[2].gif

Proporrei di aprirne un'altra dedicata alle vostre difficoltà wink[2].gif wink[2].gif

thanx.gif thanx.gif

my_bye.gif my_bye.gif

Powered by Invision Power Board (http://www.invisionboard.com)
© Invision Power Services (http://www.invisionpower.com)