Versione stampabile della discussione
Clicca qui per visualizzare questa discussione nel suo formato originale
riparatore > IL FORO - A RUOTA LIBERA > Questi decoder vanno bene?


Inviato da: Halfshadow il Nov 4 2017, 07:02 PM
Salve, siccome purtroppo per cedere frequenze al 5G (come se il 4G fosse lento, vabbè inutile, se gli dai contro sei un retrogrado d'ostacolo al progresso, di conseguenza viva il capitalismo, produci, spendi e non ti lamentare) si passa al digitale terrestre 2 entro il 2020, mi chiedevo se questi 2 decoder:

http://www.ebay.it/itm/HD-DVB-T2-Ricevitore-cavo-HEVC-H-265-Decoder-Digitale-Ricevitore-PVR-BE/302410143501?hash=item46690c970d:g:9EcAAOSwP0ZZi0AM

https://www.ebay.it/itm/DECODER-MINI-DIGITALE-TERRESTRE-DVB-T2-SCART-180-USB-HDMI-HD-333/361762430857?hash=item543ab89f89:g:3t4AAOSwYeRZ8txC

Supportano davvero il formato di codifica DVB-T2 con la codifica HEVC, su uno c'è scritto di sì, nell'altro non è indicato, non so quindi se significa che magari supporterebbe solo il segnale DVB-T2 ma non quel tipo di codifica del video trasmesso, ma soprattutto seppur abbiano l'uscita SCART vorrei capire se funzionerebbero del tutto coi televisori TVC o se tramite SCART si vedrebbero solo i canali trasmessi ancora in SD sul DVB-T2, perché ormai la tecnologia è la parodia di sé stessa e ci si potrebbe aspettare anche questo.

Non parliamo poi del fatto che per cedere frequenze al 5G e per trasmettere su quel che resta in HD per forza di cose i canali disponibili verranno ridotti e probabilmente si tornerà ad una quantità simile a quella dell'analogico, così ecco spazzato via il vantaggio principale del digitale terrestre, senza contare che in questo caso sarà molto probabilmente necessario ristrutturare l'antenna sul tetto, mi viene una rabbia al solo pensarci, ma nel frattempo mi preoccupo di procurarmi i decoder...


Inviato da: Halfshadow il Dec 2 2017, 08:52 PM
UP Van bene oppure no? Considerate che in un emporio cinese ho visto che vendono decoder sempre con uscita scart e codifica HEVC e registrazione su chiavetta, ma a 50 euro, in un emporio cinese... Questi che ho linkato costano molto meno, mi basterebbe però sapere se con l'uscita SCART i canali HD si vedrebbero comunque o se è stata messa lì per permettere di visualizzare solo i canali trasmessi in SD...

Inviato da: Enzoelettronica il Dec 3 2017, 12:28 PM
Io aspetterò il passaggio che sara come il precedete per un tot di periodo vi saranno entrambi poi il new, ora non ne vale la pena, si rischia che poi non vanno bene

Inviato da: Halfshadow il Dec 3 2017, 08:29 PM
Da quello che dichiarano devono supportare l'HEVC e lì c'è, almeno in quello da 25 euro. Il dubbio è che poi con l'uscita SCART non possano downscalare. Il downscaler SCART al limite quanto costa?

Inviato da: Doc il Dec 7 2017, 01:08 AM
ohmy[2].gif
no ma cioè, fatemi capire!!!....
non sono aggiornato...

cosa sta per succedere???
che sull'ultimo (e praticamente unico) tv "dignitoso e umile da 32 se non vado errato" preso dai miei genitori che abbiamo in casa, e fortunatamente senza uno scatolotto esterno per ricevere i canali, fra meno di 2 anni dovremo attaccarci un nuovo scatolotto esterno????
e via spendere soldi!!! default_angry.gif


1_my_nono.gif va mia ben!

Inviato da: mistertv il Dec 7 2017, 09:10 AM
Doc sembri cadere dalle nuvole ma se ne parla almeno da un paio d'anni. Comunque dipende da che tv hanno i tuoi, magari è predisposto per il DVB-2 se comprato nell'ultimo anno o poco più.

Il DVB-T2 ovvero digitale terrestre di seconda generazione sostituirà definitivamente il suo predecessore: il DVB-T. Entrerà in vigore tra il 2020 e il 2022 quindi tra qualche anno i possessori di vecchie tv sprovviste del nuovo standard di trasmissione o senza il codec H265/HEVC non potranno più accedere ai normali canali del digitale terrestre. Entro questa data molti canali applicheranno il cambio di trasmissioni. Probabile che però altre reti, in deroga alle direttive, continueranno per un periodo transitorio ad essere visibili anche sui televisori con il vecchio standard DVB-T, anche dopo il 2022. Qundi dovremo cambiare nuovamente l’intero parco tv in così poco tempo, anche se ad onor del vero, il DVB-T2 consentirà comunque una migliore ricezione, una migliore qualità di visione e la possibilità, per gli operatori di rete, di ospitare all’ interno dei propri multiplex più canali in alta definizione. Se oggi il digitale terreste normale può ospitare su un mux, uno o due canali HD, con il digitale terrestre 2 i canali in alta definizione potranno diventare ben cinque.

Inviato da: Doc il Dec 12 2017, 12:11 AM
eh mister tv....
intanto grazie per la delucidazione...
poi non è che casco dalle nuvole...
è che mi riesce un pò difficile star dietro a tutto e sapere tutto di tutto , essendo anche un non addetto nel settore...(seguo ste cose per hobby diciamo)
poi in quest'ultimo periodo sto cercando di seguire altre cose...(embedded, arduino, iot, nel poco tempo libero...)

magari forse avevo già letto da qualche parte queste notizie però non ricordavo...

domani verifico com'è messa la tv + recente in casa, ma ho già paura che non avrà il decoder adatto per la "nuova generazione", poichè quest'ultima tv è stata acquistata di sicuro + di 2 anni fa...

vi saprò dire, intanto grazie ancora


Inviato da: Halfshadow il Dec 12 2017, 01:05 AM
Non capisco come possa essere possibile che il segnale diventi più robusto includendo addirittura più canali in HD... Ciò che mi preoccupa è che da qualche parte ho sentito dire che però i canali su cui ospitare i MUX saranno minori. Temo di veder sparire alcuni canali nazionali a cui nel frattempo mi sono affezionato come Cielo, Paramount Channel, K2, Boing, Iris, Italia 2... Esiste davvero questo rischio?

Inviato da: nemesis il Dec 12 2017, 01:32 AM
Quando siamo passati al digitale il mondo era in mpeg4 ... mentre noi passavamo all'mpeg2 ,
non so se hai notato che un film completo in risoluzione dvd ( 4,7 gb max ) compresso in mpeg4 occupa un CD ( 700 MB ) , occupando circa 7 volte di meno , ora faremo il passaggio in mpeg4 tramite codec un po' piu' avanzato HVEC , avremmo potuto tranquillamente saltare il passaggio per mpeg2 ma vabbe' .
Questo significa che ogni mux puo' ospitare 6 volte i canali di adesso con la stessa qualita' , quindi il problema del numero di canali non si pone , invece se non si decidono a differenziare le frequenze dei mux sui rispetitori in modo da evitare che si disturbino a vicenda la vedo dura ... purtroppo si sono dimenticati tutta la radiotecnica o han fatto finta di farlo , in certe zone arriva lo stesso mux da 3 ripetitori fuori fase e succede di tutto tranne il poter vedere la tv .
Per chi ha tvsat invece non cambia nulla almeno per ora .

Inviato da: Halfshadow il Dec 15 2017, 03:06 AM
Oddio, non mi pare che l'MP4 abbia la stessa qualità di un DVD... In ogni caso vedremo, sicuramente a me torna peggio, perché trasmettendo in formato MP2 era bello e pronto per essere masterizzato in DVD perché si vedesse in qualche lettore, mentre trovare lettori che leggano tutti il formato MP4 è dura, magari per una ragione o per un'altra proprio quella versione dell'MP4 non la leggono, con il formato DVD non c'erano storie, funzionava e basta.

Powered by Invision Power Board (http://www.invisionboard.com)
© Invision Power Services (http://www.invisionpower.com)