Versione stampabile della discussione
Clicca qui per visualizzare questa discussione nel suo formato originale
riparatore > IL FORO - A RUOTA LIBERA > Riflessioni sul Forum


Inviato da: Hardisk il Feb 26 2013, 08:56 PM
Con mio grande rammarico, ho riscontrato un calo di utenze sul nostro Forum. Mi auguro che sia causato esclusivamente dalle difficolta' tecniche che si incontrano nell'uso dello stesso e non da altri motivi.

HD rolleyes[2].gif

Inviato da: giacomo004 il Feb 27 2013, 12:10 AM
E' sicuramente per le difficolta' tecniche.
Capita spesso che anche dopo aver atteso un minuto, la pagina ancora non si apre.
Proprio adesso, per riuscire a leggere questo post, ho dovuto attendere circa 3 minuti...

Questo scoraggia molte persone. Spero davvero che al piu' presto si torni alla velocita' normale.


Inviato da: Rick59 il Feb 27 2013, 01:39 AM
Concordo con entrambi sad[2].gif
Nonostante provi a leggere giornalmente il forum, spesso non ho proprio il tempo materiale di aspettare l'apertura della pagina, ed ancor meno viene la voglia di rispondere ad argomenti interessanti, con la quasi certezza di dover aspettare tempi biblici per pubblicare la risposta sad[2].gif
Speriamo che questa situazione si risolva presto...
Ciao
my_bye.gif

Inviato da: Hardisk il Feb 27 2013, 01:26 PM
Probabilmente e' cosi', ma ho riscontrato un calo anche nelle richieste di schemi....cosa che mi rende perplesso
HD rolleyes[2].gif

Inviato da: Rick59 il Feb 28 2013, 01:16 AM
Beh... perplessità lecita, anche se forse non concomitante con i problemi di accesso suddetti.
Indipendentemente dall'ambiente 'forum', anche nella vita reale il lavoro principale, quello di 'riparatore', è diventato quasi nullo.
Forse mi inoltro in un discorso che può sembrare un po' OT, ma che invece reputo pertinente alla 'riflessione':
Parlo per me soprattutto, ma anche per molti miei colleghi, sempre più convinti ad abbandonare tutto e dedicarsi ad altro.
Per quanto mi riguarda, ho preferito chiudere l'attività commerciale che ormai era praticamente solo un costo, pur mantenendo la P. IVA, ma sto pensando seriamente di chiudere anche quella... tanto di nostalgie 'legalizzate' non si vive sad[2].gif
La realtà è quella che tutti conosciamo: montagne, letteralmente e non, di prodotti spazzatura, che non hanno alcun valore nè per il cliente, nè per l'eventuale riparatore.
Con questi presupposti ho preferito diversificare un po', pur rimanendo nell'ambito elettronico, dedicando ad esempio parte del mio tempo al settore 'automotive' con discreti risultati. Avevo anche provato ad accennare qualcosa, ma sono stato prontamente deriso dai soliti noti My_cool.gif
E' ed era comunque solo una delle tante possibilità: mettere a frutto le proprie esperienze di elettronica anche in campi apparentemente distanti, ma pur sempre accomunati dalla basilare legge di Ohm wink[2].gif
Che si tratti di un autoveicolo o di una stufa a pellets, oppure del circuito relativo ad un pannello fotovoltaico, in tutti i casi definiti volgarmente 'centraline', spesso si riesce a risolvere il problema con mezzi modesti, senza arrivare a sofisticate attrezzature hardware/software: basta usare il proprio cervello e la tanta esperienza maturata in altri settori.
Cosa che purtroppo molti, e qui mi riallaccio al topic, non hanno più voglia di fare: ci si arrende alle allettanti proposte commerciali a basso prezzo senza neppur tentare di riparare un oggetto, relegando tale lavoro ai sempre più pochi nostalgici, spesso pure derisi della loro 'mania' di riparare tutto sad[2].gif
Chissà... forse in futuro si capirà che con l'usa e getta non si arriva da nessuna parte, anzi si accelera in modo irreversibile il declino dell'intero pianeta sad[2].gif
Speriamo che quel 'futuro' non sia troppo lontano...
Ciao
my_bye.gif

Inviato da: Enzoelettronica il Feb 28 2013, 12:04 PM
Confermo mi capita spesso ritardo nelle aperture pagine che a volte finiscono con errori, altre volte come oggi invece va nella norma, a parte a volte il mio tempo a disposizione, comunque e un bel forum e vario e nonostante gli intoppi che vi sono mi piace, saluti a tutti

Inviato da: selett il Feb 28 2013, 12:39 PM
Saluti a tutti.
Confermo in pieno tutto quello che ha detto Rick59, mi ha fatto piacere leggere il suo post, vorrei tanto che fossero di più quelli che la pensano in tal modo.
L'elettronica ha molte branchie e l'unica arma rimasta in mano a chi non vuole abbandonarla è la diversificazione.
Di sola elettronica di consumo ovviamente non si vive e aprire certi apparati ultimamente è davvero deprimente.....
Personalmente ho da tempo affiancato il settore industriale che ha molte prospettive remunerative e contrariamente a quanto si possa pensare, molte possibilità di operare con apparati ancora maneggiabili da un punto di vista hardware: ti imbatti cioè spesso in apparati datati, quindi con schede accessibili, componenti sostituibili ecc. che con l'esperienza maturata magari anche riparando oggetti commerciali, riesci a manipolare.
E' un consiglio che mi sento veramente di dare a tutti quello dell'elettronica industriale.
L'automotive può essere una alternativa ma è un mondo un pò più "blindato"
come componentistica a mio parere.
E un altro settore che va ancora bene è quello dell'audio professionale.
Poi sta all'inventiva di ognuno approfittare di altre particolari opportunità.
Il momento è difficile e quindi ovvio che si deve barcamenarsi un pò....
E non trascuriamo le cose che si fanno per passione ! Ogni tanto ripuliamoci un pò la bocca magari con un buon apparecchio d'epoca....


1_my_roger.gif

my_bye.gif

Inviato da: giacomo004 il Feb 28 2013, 01:41 PM
Oggi sembra che il forum sia tornato alla velocita' normale...

Per quanto riguarda il discorso di Rick59, mi trova d'accordo sul fatto di diversificare le cose. Se non si fa cosi', non si va avanti.

my_bye.gif

Inviato da: Vittore FR il Feb 28 2013, 11:25 PM
my_bye.gif un saluto per tutti.
Anche se il forum gode della fluibilità di prima, -- in merito alla riflessione di Harnold, penso che dipenda dalla diversificazione che il tecnico per andare avanti è costretto a fare, costringendolo a migrare su lidi diversi e giocoforza trascurare ciò che prima era primario.
concordo rick59 - selett - Giacomo my_bye.gif my_bye.gif

Inviato da: Rick59 il Mar 1 2013, 01:24 AM
Giusto per chiarire smile0.gif :
Gli esempi di 'diversificazione' da me citati in precedenza, erano solo una piccolissima parte dei settori verso i quali un 'riparatore' può orientarsi per 'tirare avanti'.
Con questo, non intendevo affatto suggerire di trascurare quello che fino ad ieri era quasi esclusivamente il mio/nostro lavoro, ma di rivolgere lo sguardo anche un po' altrove, pur rimanendo sempre nel mondo dell'elettronica.
Concordo con selett, in particolare riguardo al settore industriale e dell'audio pro: certo, non ci si può avventurare in settori 'esigenti', sia in termini di affidabilità che di sicurezza, senza aver ben chiaro ciò su cui si sta intervenendo, e soprattutto senza solide basi teoriche ed anche pratiche, ma nulla di impossibile.
Naturalmente mai trascurare le passioni dei nostri primi tempi: dagli apparecchi d'epoca all'autocostruzione.
Quest'ultima, da me quasi completamente abbandonata per mancanza di tempo durante il periodo di lavoro 'commerciale', sta nuovamente destando il mio interesse: ho 'rispolverato' diverse idee che giacevano nel cassetto, e con la dovuta pazienza cerco di realizzarle: sicuramente tempo speso meglio che a guardare la TV wink[2].gif
Ciao
my_bye.gif

Inviato da: Vittore FR il Mar 3 2013, 11:49 PM
my_bye.gif Rick59
Giusto per chiarire:
Lungi da noi il pensare che con il tuo dire ----tu abbia potuto dare suggerimenti al trascurare, --ed essendo pienamente d'accordo con quanto da te espresso, si rimarcava il fatto che in merito al calo di presenze "da Harnold puntualizzato" forse la causa dipenderà -giocoforza- da questo fenomeno.
Ti posso assicurare, che mai mi sarei aspettato, che il campo del riparatore tv, facesse questa brutta fine,---chi ti parla, opera nel settore dai tempi, dei tv valvolari b/n con il solo tuner VHF a tamburo rotante, anno 1969, e dopo tutta la nota evoluzione, oggi si è arrivati per la politica del consumismo, all'uso e getta, ed alla disfatta di una intera categoria, (se non per pochissimi ormai definiti manovali).
Non posso neppure preoccuparmi per i giovani ---che non sceglieranno mai un campo così (ormai) poco remunerativo---quanto nei 40 anni appena trascorsi vi era spazio per tanti, e con discreto reddito.
Lontano da me il pensiero di appendere il saldatore ed il tester al chiodo,---e quindi o per la passione, o per incremento di reddito, sarò costretto a dirottare altrove i miei interessi, "salute permettendo".
VittoreFR my_bye.gif

Inviato da: Rick59 il Mar 4 2013, 03:12 AM
@ Vittore FR :
Tranquillo, avevo capito benissimo smile0.gif : il mio era un chiarimento in senso generale.
Purtroppo la triste realtà è quella che abbiamo tutti delineato: al momento, il nostro lavoro non offre alcuna certezza e/o prospettiva di guadagno certo,
al punto che nonostante sia la mia passione, oltre che la mia professione da almeno 35 anni, non me la sento di consigliare ai giovani di dedicarsi a quest'attività, non almeno nei termini che la conosciamo, di riparatore di apparecchi 'consumer'.
Con questo, anch'io non demordo e mai lo farò, cercando come detto inizialmente di 'diversificare' per sopravvivere, ma senza mai perdere di vista i punti essenziali della 'passione' comune, anzi rispolverando di tanto in tanto anche i lati hobbystici e le tecnologie progettuali un po' datate, giusto per non 'arrugginire' e dimenticare il passato.

Sicuramente OT, ma al proposito in questi giorni ho quasi ultimato la costruzione di un progetto che giaceva 'nel cassetto' da anni: un alimentatore da laboratorio 'tradizionale' (regolazione cosiddetta 'serie'), che a mio avviso non ha nulla da invidiare alla tecnologia 'switching', anzi forse è più affidabile ed indicata per determinati impieghi.
Così, un 'pezzo' per volta, ho quasi ultimato questa 'bestiolina' con tensione e corrente regolabili a piacimento ( da 2 a 25V, da 0,5 a 100A), praticamente senza 'rumore' (ripple) residuo e capacità di erogazione istantanea di oltre 400A. In pratica, una 'batteria' virtuale (utilizzabile anche come saldatrice tonguebella.gif ).
Lo so, esistono ottimi alimentatori già belli e pronti, di caratteristiche anche superiori, ma la soddisfazione dell'autocostruzione, la certezza di reperire il 'service manual' My_Sorriso.gif e, perchè no, il costo quasi nullo della realizzazione My_cool.gif (quasi tutti componenti di recupero), mi hanno fatto preferire questa strada.
Ciao
my_bye.gif

Inviato da: Vittore FR il Mar 4 2013, 05:42 PM
1_my_roger.gif my_bye.gif

Inviato da: ANTONY45 il Mar 4 2013, 05:45 PM
30% è giusto quello che avete affermato
70 % crisi forum x l'abbandono di alcuni bomber sad[2].gif

Inviato da: giacomo004 il Mar 4 2013, 06:10 PM
QUOTE
70 % crisi forum x l'abbandono di alcuni bomber


Per esempio?


Inviato da: mistertv il Mar 4 2013, 07:55 PM
Personalmente la lentezza mi ha rallentato anche se ho sempre provato a continuare "normalmente". Per le assenze non direi, alcuni hanno aperto altri forum ma anche li gli interventi sono pochi. Quello che và alla grandissima è PLC con innumerevoli richieste giornaliere.
Un altro fatto, molte volte evito di inserirmi in molte discussioni, perchè spesso molti pensano a ricevere aiuti ma trascurano di aiutare, ed allora li punisco evitandoli. I mordi e fuggi ed arrivederci tra sei mesi non mi piacciono proprio più.

Inviato da: Steve il Mar 4 2013, 08:57 PM
Scusa Rick ma che trasformatore hai usato ? da 3000 KVA ?

Inviato da: Rick59 il Mar 5 2013, 02:01 AM
QUOTE (Steve @ Mar 4 2013, 07:47 PM)
Scusa Rick ma che trasformatore hai usato ? da 3000 KVA ?

Soltanto uno da 2500VA wink[2].gif doppio nucleo a "C" a granuli orientati, quindi di dimensioni piuttosto contenute (si fa per dire... unsure.gif ).
Continuiamo comunque ad essere OT in questo thread. La mia era solo una specie di testimonianza al fatto di non voler 'appendere' nulla al chiodo.
Volendo, se di interesse a qualcuno, se ne può parlare nell'apposita sezione. Non che sia un 'guru' degli alimentatori, ma mi sono sempre dilettato alla loro autocostruzione.

Ritornando al topic invece, mi associo alla domanda di giacomo004 relativa ai presunti 'bombers'...
E' vero che alcuni membri autorevoli sono migrati verso altri lidi più 'professionali', ma personalmente non vedo in questo il motivo della scarsa affluenza qui.
Non ho alcun problema ad ammettere che anch'io, come professionista, facevo parte di tali siti 'riservati agli addetti ai lavori', ma nonostante l'indubbio livello tecnico dei partecipanti, ho preferito ritirarmi a vita privata, anzi... pubblica come in questo forum. Per me vale più un briciolo di umanità e simpatia, che la sterile professionalità imposta altrove.

Infine, concordo con mistertv riguardo al 'negare' una risposta a taluni personaggi: lo so, si dovrebbe essere più altruisti e fare sempre finta di nulla, ma purtroppo non ci riesco, qui come nella vita reale. Se una persona si è dimostrata ingrata una volta, non gli dò neppure l'occasione di dimostrarmelo una seconda volta. Tanto è ormai assodato per me che lo farà una 3° ... 4° ... ennesima volta, quindi "MODE IGNORE ON" permanente.

Ciao
my_bye.gif

Inviato da: ANTONY45 il Mar 5 2013, 10:40 AM
QUOTE (giacomo004 @ Mar 4 2013, 06:00 PM)

Per esempio?

x esempio Robin ....
oggi tante sezioni non servono in un forum , i forum diventano grandi quando creano solo un settore , esempio se ho bisogno di aiuto sul settore dei cellulari cerco di trovare uno che parla solo di questo settore e non un generico come il vostro .... sei d'accordo o sbaglio ? tranquillo non mi riferivo a Nicols che oltre ad avere un carattere difficile ha anche un livello molto basso in materia di diagnosi tv e pc ..... sei d'accordo ? tonguebella.gif

Inviato da: giacomo004 il Mar 5 2013, 12:06 PM
QUOTE
x esempio Robin ....
oggi tante sezioni non servono in un forum , i forum diventano grandi quando creano solo un settore , esempio se ho bisogno di aiuto sul settore dei cellulari cerco di trovare uno che parla solo di questo settore e non un generico come il vostro .... sei d'accordo o sbaglio ? tranquillo non mi riferivo a Nicols che oltre ad avere un carattere difficile ha anche un livello molto basso in materia di diagnosi tv e pc ..... sei d'accordo ?


Robin e' un professionista, ma i suoi interventi erano al 90% solo per i televisori. E comunque, ho sempre avuto la massima stima per lui.

Non sono invece totalmente d'accordo sul fatto che ci si debba orientare solo su un settore, perche' credo che se dovessi riparare soltanto tv, o cellulari non riuscirei a vivere (almeno nella mia zona).
In una casa ci sono anche elettrodomestici, impianti elettrici, impianti di antenna e satellitari, impianti antifurto o videosorveglianza, computers etc.....

Ritornando al forum, e' vero che il nostro e' generico, ma anche qui ci sono parecchi professionisti e in piu' sono anche simpatici wink[2].gif

Riguardo all'ultima cosa che hai detto, invece, mi trovi completamente d'accordo.

my_bye.gif

Inviato da: ANTONY45 il Mar 5 2013, 01:11 PM
QUOTE (giacomo004 @ Mar 5 2013, 11:56 AM)


Riguardo all'ultima cosa che hai detto, invece, mi trovi completamente d'accordo.




si era proprio un esempio di ignoranza totale al 100 % sul settore dell'elettronica laugh.gif

Inviato da: percoco2000 il Mar 5 2013, 07:40 PM
mmmmm conoscete i miei trascorsi con il signore di cui sopra, ma dire che era ignorante ce ne vuole..... Come tecnico sa' bene il fatto suo... Peccato davvero..

Riguardo al topic in questione, e' chiaro che quello che ci "spinge" e' la passione piu' che il guadagno, ma bisogna comunque seguire il mercato.. Penso vche sopravviveremo, comunqe, come dissi gia' in un'altro post (molto vecchio) saper "aggiustare " le cose e' un talento che pochi hanno, e se continua cosi', ne avremo di lavoro..... My_Sorriso.gif My_Sorriso.gif

P.S. A questo riguardo ho visto di recente un programma su RAI5 che riguardava l'arte di "arrangiarsi" nei paesi in via di sviluppo.... Li davvero sanno cosa e' il riciclo....

http://www.rai5.rai.it/dl/Rai5/programma.html?ContentItem-5a8eac1c-d001-4a1c-a3d2-679d90680896

Inviato da: ANTONY45 il Mar 5 2013, 08:16 PM
QUOTE (percoco2000 @ Mar 5 2013, 07:30 PM)
... Come tecnico sa' bene il fatto suo... Peccato davvero..


ti devo smentire 1_my_nono.gif
anche io sono stato messo alla porta dal suo forum , ho avuto modo di conoscerlo bene e ti posso assicurare che nel settore tv e pc è ignorante al 100%

Inviato da: Reboot il Mar 5 2013, 08:16 PM
Che dire è da poco che seguo che forum, ma quello che provo ogni volta che entro nel forum è una sensazione di completamento perchè mi piace molto avere gente a fianco capace di risolvere davvero i problemi. Spero solo che questo forum non chiuderà mai VIVA RIPARATOREEEEEEEEEEEEEEEEE

Inviato da: percoco2000 il Mar 5 2013, 11:14 PM
Mai mi sarei sognato di cantargli gli elogi... Ma ho letto molti suoi interventi sui forums, e sembra molto preparato, sia come teorico che pratico.. A meno che' non agisca sotto "dettatura"....

Molto bella l'immagine.... potreste metterla al posto della valvola.... My_Sorriso.gif My_Sorriso.gif My_Sorriso.gif

Inviato da: giacomo004 il Mar 6 2013, 10:27 AM
QUOTE
Molto bella l'immagine.... potreste metterla al posto della valvola....  My_Sorriso.gif  My_Sorriso.gif  My_Sorriso.gif


Magari metterla dall'altro lato dello schermo, cosi' da avere la valvola a rappresentare il passato e gli integrati a rappresentare il presente.... happy[1].gif


my_bye.gif

Inviato da: giggi il Mar 6 2013, 12:08 PM
ottima idea giacomo!!!!
1_my_roger.gif 1_my_roger.gif



my_bye.gif my_bye.gif

Inviato da: renrico il Mar 6 2013, 05:27 PM
Si effetivamente cari colleghi ho notato da uncerto periodo una rarefazione di richieste e informazioni in questo meraviglioso forum io personalmente tutti i girni che i collego nella rete i primi due passaggi sono ella posta e sbirciare nel nostro forum mi piace leggere le opinioni e le problematiche di una categoria di colleghi di un mondo che mi è appartenuto per oltre 50anni ma purtoppo tutto è cambiato nella nostra categoria oggi tutto è usa e gettae quindi chi per motivi vari deve continuare deve riciclarsi e chi ama questa professione ha ancora spazi di inserimento comunque stringere i denti e tirare avanti ps come ho accennato tempo fà la rete si pregia di molti colleghi preparati e cordialissimi .Un ciao a tutti renrico
1_my_roger.gif

Inviato da: ANTONY45 il Mar 6 2013, 05:59 PM
QUOTE (percoco2000 @ Mar 5 2013, 11:04 PM)
A meno che' non agisca sotto "dettatura"....


hai detto bene , un uomo molto cattivo come Nicols non può avere quella preparazione secondo me fà il copia incolla dai siti cinesi

Inviato da: Reboot il Mar 6 2013, 06:07 PM
Penso che la cosa che ha detto renrico sia effettivamente vera, ma credo che un giorno quando usciremo dalla crisi mondiale le cose cambiarenno, perchè le persone acquisteranno prodotti più costosi che a questo punto necessiteranno di riparazioni.
Per ora il settore riparazioni è molto in calo, si tende a sostituire la scheda guasta con una nuova anzichè effettuare la riparazione per esempio. Una cosa che noto molto spesso e la pressione che i clienti fanno a noi riparatori per effettuare più velocemente le riparazioni. Una volta per esempio sono andato a ritirare un portatile con scheda madre guasta alle ore 15 dicendo al cliente che sicuramente ci vorrà tempo per trovare il problema. Alle 16 dello stesso giorno il cliente mi chiama lamentandosi per il ritardo della riparazione ed inoltre sgridandomi perchè lui non si poteva collegare ad internet senza notebook (alla fine l'ho mandato a quel paese). Vi è mai capitata una cosa del genere?

Inviato da: Vittore FR il Mar 7 2013, 12:09 AM
QUOTE (percoco2000 @ Mar 5 2013, 11:04 PM)
Mai mi sarei sognato di cantargli gli elogi... Ma ho letto molti suoi interventi sui forums, e sembra molto preparato, sia come teorico che pratico.. A meno che' non agisca sotto "dettatura"....

Molto bella l'immagine.... potreste metterla al posto della valvola.... My_Sorriso.gif My_Sorriso.gif My_Sorriso.gif

per i tuoi trascorsi, anche il sottoscritto ne è rimasto coinvolto default_angry.gif ----cmq concordo.
Per il "Robin" condivido a pieno Giacomo004

Inviato da: ANTONY45 il Mar 7 2013, 09:33 AM
QUOTE (Vittore FR @ Mar 6 2013, 11:59 PM)
QUOTE (percoco2000 @ Mar 5 2013, 11:04 PM)
Mai mi sarei sognato di cantargli gli elogi... Ma ho letto molti suoi interventi sui forums, e sembra molto preparato, sia come teorico che pratico.. A meno che' non agisca sotto "dettatura"....

Molto bella l'immagine.... potreste metterla al posto della valvola.... My_Sorriso.gif My_Sorriso.gif My_Sorriso.gif

per i tuoi trascorsi, anche il sottoscritto ne è rimasto coinvolto default_angry.gif ----cmq concordo.
Per il "Robin" condivido a pieno Giacomo004

coinvolto su cosa ? su problemi caratteriali o su cattive diagnosi fatte su richieste di aiuti ? per me non vale niente ne sulla prima ne sulla seconda

Inviato da: Vittore FR il Mar 8 2013, 12:35 AM
X Antony45 my_bye.gif
Mi riferisco al problema caratteriale, --per il resto non giudico il Nik da te evidenziato.

Rientro dall'OT esprimendo il pensiero in merito alla riflessione di Hardisk, che la causa possa accomunare certamente un pò di tutto di quello finora espresso, speriamo migliori presto, come anche la crisi che si stà vivendo.
my_bye.gif


Inviato da: ANTONY45 il Mar 8 2013, 01:19 PM
ok un po di musica ... al diavolo Nicols

http://www.youtube.com/watch?v=NCyV52f_xnA tonguebella.gif

Inviato da: mistertv il Mar 8 2013, 02:47 PM
Bè a proposito di musica allora http://youtu.be/4b9-5sBkCNY guardate le foto del gruppo, uno dei 5 sono io, vediamo chi indovina.......

Inviato da: ANTONY45 il Mar 8 2013, 04:56 PM
chiunque tu sia vorrei dirti : se sai cantare cosi' bene ti perdi vicino gli LCD ? in quest'ultimo campo fai la fame ti conviene cantare

Inviato da: giggi il Mar 8 2013, 05:21 PM
ciao mister ,io direi che sei il batterista....comunque bravi uno stile modello nomadi,...


cosa ho vinto???? tonguebella.gif tonguebella.gif 1_my_roger.gif 1_my_roger.gif my_bye.gif my_bye.gif

Inviato da: mistertv il Mar 8 2013, 05:43 PM
giggi come fai a conoscermi?

Antony, l'elettronica è una passione cosi come la musica. Nella vita lavoro sempre nel campo dell'elettronica ma con gli aeroplani.

Inviato da: giggi il Mar 8 2013, 06:21 PM
mister hai fatto lo stesso indovinello tempo fa su monoscopio e hai svelato la soluzione.... tonguebella.gif tonguebella.gif my_bye.gif my_bye.gif

Inviato da: mistertv il Mar 8 2013, 09:54 PM
è vero, non ricordavo che eri presente anche tu. allora non hai vinto nulla tonguebella.gif hai barato.

Inviato da: fulper il Mar 9 2013, 06:49 PM
Ciao.

Personalmente, credo che i motivi della scomparsa di alcuni utenti siano state un po' da tutti espresse abbastanza chiaramente.
La scarsità del lavoro,l'abbandono di alcuni utenti giudicati "più bravi di alcuni altri" (che brutto modo di vedere le cose),la lentezza della connessione )anche se non lo ritengo uno dei principali motivi e,non per ultimo,la presenza nei mesi scorsi di alcuni personaggi che,a parer mio,non avevano per nulla il dono del relazionarsi con gli altri,
dimenticandosi che ci si trova all'interno di una comunità e per questo motivo vale sempre la regola del rispetto reciproco ancor prima del proprio livello professionale.
Vorrei aggiungere anche il moltiplicarsi dei vari forum e quindi il disseminarsi degli utenti,anche se alcuni di essi (come chi scrive) sono iscritti a più forum.
Concludo con un saluto a tutti ed in particolare a Donald e Marco alias mistertv.

Inviato da: mistertv il Mar 9 2013, 07:59 PM
Ciao Fulvio, è un piacere rivederti qui. Io per motivi diciamo affettivi piuttosto che iscrivermi a mille forum mi tengo stretti i miei preferiti, intervenendo nei limiti del possibile dove mi trovo a mio agio.

Inviato da: Vittore FR il Mar 10 2013, 12:52 AM
QUOTE (mistertv @ Mar 9 2013, 07:49 PM)
Ciao Fulvio, è un piacere rivederti qui. Io per motivi diciamo affettivi piuttosto che iscrivermi a mille forum mi tengo stretti i miei preferiti, intervenendo nei limiti del possibile dove mi trovo a mio agio.

my_bye.gif Mistertv.
Lascio a gigi, il compito di svelare il tuo indovinello (in quanto, forse conosce la tua foto e la tua biografia) a me non resta che fare i complimenti per la prestazione.

Quoto in toto il post di Fulvio a cui và un saluto particolare, e la condivisione di tutto quanto ha scritto, e tal proposito che ho evidenziato il post di midtertv, che a differenza di me, che in passato ha provato altre avventure (qualcuno di voi conoscerà i risvolti) ecco che umilmente da tempo è tornato sui suoi passi frequentando i due più importanti Forum del settore, (a buoni intenditori).
Come tutte le crisi, anche questo settore ne rimane colpito, speriamo che presto il tutto volga a migliori condizioni.
my_bye.gif Marco my_bye.gif Fulvio my_bye.gif a tutti.

Inviato da: ANTONY45 il Mar 10 2013, 11:17 AM
sono d'accordo con tutti voi specialmente con fulvio e vittore , prima di tutto il giusto e corretto rapporto tra di noi utenti , amici il mondo del tubo catodico è finito faccio una proposta : perchè invece di aiutare la riparazione occassionale non facciamo i corsi di TV LCD e NOTEBOOK ? Nicols lo ha capito e malgrado il suo carattere in 1 anno ha collezionato 1700 utenti . Con la riparazione occassionale l'utente non imparera' mai niente secondo me serve solo per un piccolo guadagno momentaneo ma dopo rimmarra' sempre un caprone . Domanda a tutto il forum : chi è disposto a trascinare questo mio progetto ? Chi apre la scuola ?

Inviato da: mistertv il Mar 10 2013, 11:29 AM
ANTONY penso tu debba parlarne con gli amministratori; comunque cosa intenderesti di preciso?

Inviato da: ANTONY45 il Mar 10 2013, 11:32 AM
QUOTE (mistertv @ Mar 10 2013, 11:19 AM)
ANTONY penso tu debba parlarne con gli amministratori; comunque cosa intenderesti di preciso?

chiudere tutte le sezioni e aprire la scuola sui due settori che oggi rendono ancora
, con l'help_casistica l'utente rimane comunque ignorante e il rapporto tra chi aiuta e quello che viene aiutato prima o poi si chiudera'

Inviato da: mistertv il Mar 10 2013, 11:56 AM
Però il forum non avrebbe motivo di esistere più, mentre chi vi si rivolge non è che pretende di imparare tutto sul funzionamento degli apparecchi, gli basta avere un aiuto. Non so, forse l'ideale sarebbe avere una sezione didattica e continuare a tenere le sezioni help.

Inviato da: ANTONY45 il Mar 10 2013, 12:32 PM
QUOTE (mistertv @ Mar 10 2013, 11:46 AM)
forse l'ideale sarebbe avere una sezione didattica e continuare a tenere le sezioni help.

caro Mistertv il corso fatto bene durerebbe 8 mesi sul tv e 16 mesi sui notebook quindi 2 anni complessivamente io direi prima aprire la scuola e dopo continuare con le sezioni help..... al diavolo la casistica

Inviato da: giacomo004 il Mar 10 2013, 02:07 PM
Qualcuno ha gia' provato a fare un corso per computer portatili, ma non ha avuto molto seguito.... Prova a chiedere a Nemesis di fare un sondaggio tra gli utenti, almeno si sapra' quanti sono interessati.

my_bye.gif

Inviato da: plutonio il Mar 10 2013, 02:40 PM
Anch' io credo che la mancanza di richieste e riparazioni sia dovuto alla crisi del settore.
Non solo tv ma tutto ciò che interessa l' elettronica. Antony, non credo che i corsi sia una cosa fattibile, chiaramente non per incapacità, ma del tempo che si deve dedicare. Siccome , credo che tutti sono impegnati nei vari campi, risulterebbe difficile una continuità nel progetto. Certamente sarebbe una GRANDE cosa. 1_my_roger.gif

Inviato da: percoco2000 il Mar 10 2013, 02:42 PM
Una scuola "seria" e' poco praticabile per molti motivi....
1) Servono gli insegnanti, che si dedichino seriamente al compito.. (quindi non aiuti sporadici), e questi bisogna trovarli e pagarli.
2) Ci vuole un'organizzazione seria.. Con una sede, un responsabile, una partirta iva.....e anche questo ha dei costi. (e per costi non intendo solo economici)
3) Ci vogliono gli "alunni", ma alunni seri, quindi con una ottima preparazione teorica di base, e/o disposti a mettersi sotto seriamente...

mi vien da pensare che se fosse stato "conveniente" lo avrebbero gia' fatto My_Sorriso.gif My_Sorriso.gif

Il forum cosi', invece, funziona, solo che le capre resteranno capre, chi ha voglia di apprendere, impara anche cosi'.... basta prendere i vari casi come spunto e mettersi su a ragionare e domandare...e anche su questo forum spunti ce ne sono..

Riguardo a Nicols, bhe' valli a vedere adesso i suoi 1700 utenti My_Sorriso.gif My_Sorriso.gif My_Sorriso.gif.. , se per questo qui ce ne sono molti di piu'.


Inviato da: ANTONY45 il Mar 10 2013, 05:51 PM
QUOTE (percoco2000 @ Mar 10 2013, 02:32 PM)
Una scuola "seria" e' poco praticabile per molti motivi....
1) Servono gli insegnanti, che si dedichino seriamente al compito.. (quindi non aiuti sporadici), e questi bisogna trovarli e pagarli.



Riguardo a Nicols, bhe' valli a vedere adesso i suoi 1700 utenti My_Sorriso.gif My_Sorriso.gif My_Sorriso.gif.. , se per questo qui ce ne sono molti di piu'.

bisogna pagarli ? e no caro percoco se volevo pagare rimanevo nel forum di Nicols e fare la pecora sinchè imparavo bene dopo di che lo mandavo a quel paese . il 90 % delle sezioni di nicols sono tutte protette e non c'è modo di entrare se non sotto donazione inoltre il forum chiude alle 2100 e riapre il giorno dopo alle 0900 come un laboratorio , cari amici dobbiamo trovare qui i maestri che aprono il corso gratis , con la casistica gli utenti vengono umiliati

Inviato da: percoco2000 il Mar 10 2013, 07:50 PM
QUOTE
cari amici dobbiamo trovare qui i maestri che aprono il corso gratis


...............Difficlmente si puo' avere la botte piena e la moglie ubriaca.....

Un corso serio implica persone che ci si dedichino a tempo pieno... E sono persone che mangiano, bevono, hanno figli, vanno al cinema.....

Inviato da: ANTONY45 il Mar 10 2013, 08:49 PM
allora a questo punto ha ragione Nicols a farsi pagare , se non è possibile aprire una scuola in questo forum faro' l'iscrizione sul suo forum con altro nick e chiedero' l'apertura in tutte le sezioni . Continuando a chiedere aiuto in modalità casistica non faccio altro che chiedere l'elemosina al forum e rimanere sempre ignorante , questo vale anche per PLC forum

Inviato da: percoco2000 il Mar 10 2013, 09:14 PM
Ma, in tutta sincerita', davvero pretendi che qualcuno ti insegni, in maniera seria, e che ti tenga un corso, sempre in maniera seria, e che quindi investa risorse per te, a titolo gratuito???

Un conto e' dare una mano , quando si puo', e quello si fa' con piacere, un conto e' "istruirti"..

P.S. Riguardo alla casistica ed alle richieste di aiuto, nessuna elemosina, e' una "collaborazione" tra colleghi, in cui, analizzando il problema insieme, si apprende e si cresce.
Nel mio caso, ad esempio, 2 anni fa' non sapevo NIENTE di notebook, ma frequentando vari forums, leggendo tutti i tread relativi, analizzando e cercando di capire gli schemi inerenti, e , naturalmente, mettendo mano a qualche board "sacrificale", posso dire di avere, adesso, una discreta conoscenza del settore. Ma ci ho messo il mio, mai preteso che qualcuno si impegnasse al posto mio...
In verita' ho anche acquistato un corso online, ma non ho mai avuto il tempo di seguirlo... sad[2].gif

QUOTE
Continuando a chiedere aiuto in modalità casistica non faccio altro che chiedere l'elemosina al forum e rimanere sempre ignorante , questo vale anche per PLC forum


A questo riguardo, INTERNET e' una smisurata banca dati, devi solo impegnarti, cercare e studiare....

Inviato da: Rick59 il Mar 11 2013, 02:10 AM
Mah, se posso, esprimo anche la mia modestissima opinione riguardo al 'corso':
L'idea sarebbe lodevole ed interessante, ma come detto da altri prima di me, implicherebbe un impegno notevole per gli 'insegnanti' , a prescindere dall'eventuale quanto improbabile loro 'retribuzione'.
Occorrerebbero poi delle regole ben precise da rispettare per tutti gli utenti/studenti, ed in un forum così vasto, anche questo aspetto lo vedo molto difficile da attuare.
Parlo per esperienza come amministratore di un forum, assolutamente chiuso al pubblico, che si occupava di un unico settore. Qualche centinaio di utenti/amici stimati, tutti ci conoscevamo personalmente, ma nonostante questo a volte nascevano delle incomprensioni.
Traslando la mia modestissima esperienza ad un forum pubblico, qualsiasi lodevole tentativo di insegnare, od anche solo di discutere di un particolare argomento, finirebbe presto nella solita sterile diatriba che qui già ben conosciamo.
Non che sia un problema di questo forum, o del fatto che sia privato o pubblico: il mezzo telematico 'forum' in sè, poichè basato su parole 'scritte', si presta a diverse interpretazioni: spesso a causa del proprio 'umore' si dà un significato ad una frase che in altro momento ci parrebbe diverso, e si scatena il putiferio...

Con questo, non voglio eprimere scetticismo assoluto, anzi sono da sempre fermamente convinto che Internet sia il miglior modo per apprendere e divulgare le conoscenze, ma in una board come questa, giustamente 'aperta' a chiunque voglia iscriversi, leggere, chiedere, collaborare, disturbare, insultare, ecc... una sezione dedicata esclusivamente all'insegnamento di uno specifico argomento avrebbe purtroppo vita breve, come testimoniano anche i recenti tentativi di alcuni volenterosi utenti...
Ciao
my_bye.gif

Inviato da: Enzoelettronica il Mar 11 2013, 10:18 AM
Per iniziare un saluto a tutti da parte mia, personalmente mi ritrovo bene con molte sezioni su vari argomenti.
Vedo che si parla ancora di un utente che frequentava questo forum, la cosa strana e che si dice che non sa nulla poi si loda, la cosa non mi riguarda, e solo una puntualizzazione, ma direi chi e presente ok chi e andato via o altro non e più fra noi, quindi eviterei altri commenti in merito.
Quindi restiamo sul tema forum, questa discussione e iniziata con i problemi di connessione poi è migrato su altri, poi siamo arrivati a proposte di lezioni che potrebbero essere fattibilissime senza la chiusura di sezioni.
Qui siamo in tanti, ognuno di noi a esperienze in vari settori, ecc.
Concordo su fatto che internet e vasto e ci si trova di tutto basta solo cercare e leggere per apprendere.
Come dice Percoco2000, per il corso chi sarà il professore, come s’impegnerà, gratis o servirà un pagamento, per gli alunni come saranno selezionati, io direi che dei mini corsi aggiuntivi potrebbero essere un’alternativa, ne abbiamo nel forum, aiutano a chi a esperienza nel campo a risolvere, oppure danno un idea delle difficoltà a chi non ne ha.
Ritornando all'inizio del forum devo dire che dalla mia segnalazione dopo alcuni giorni a ripreso il suo regolare funzionamento, un saluto per tutti

Inviato da: ANTONY45 il Mar 11 2013, 10:58 AM
io insisto per il corso tv lcd e laptop ,cerchiamo di trovare la persona giusta , per questo avevo programmato 2 anni di tempo per dare tempo in modo lento a chi fa il corso di essere comunque presente sino alla fine -Secondo me non è un problema di tempo ma di capacità professionale forse questa sarebbe una buona alternativa
http://www.forinstitute.it/index.php/corso-riparazione-portatili-e-netbook-for-institute-milano-

Inviato da: Enzoelettronica il Mar 11 2013, 11:06 AM
QUOTE (ANTONY45 @ Mar 11 2013, 10:48 AM)

http://www.forinstitute.it/index.php/corso-riparazione-portatili-e-netbook-for-institute-milano-

Come dicevo internet e vasto e con il link posto lo confermi, ciao

Inviato da: ANTONY45 il Mar 11 2013, 11:33 AM
infatti è meglio spendere 440 euro facendo un corso e non elemosinare sperando in una casistica esempio : controlla il nec tokin condensatore sotto la cpu

Inviato da: percoco2000 il Mar 11 2013, 11:47 AM
QUOTE
esempio : controlla il nec tokin condensatore sotto la cpu


Ma se si parla di un notebook che monta suddetto condensatore, e se il notebook e' soggeto a freezes o spegnimenti improvvisi, e se altri utenti hanno gia' avuto esperienze simili, e' una dritta giusta.
Sta' , poi, a te che leggi, capire che l'avaria di questo condensatore causa anomalie alle linee di alimentazione della CPU, con conseguente glitching e freeze e altro. In questo modo hai imparato che, in casi simili, bisognba controllare anche l'alimentazione della CPU...
Certo che, se pro', non hai buone basi di elettronica, e una discreta esperienza, non potrai fare questo passaggio.. Ma in questo caso, solo un corso professionale serio, che parta dalle basi, puo' darti quello che cerchi...

E, per quanto mi riguarda... basta cosi'.
Tornando al topic, bhe' siiamo nel periodo che siamo... dura vita per i riparatori. Ma, son dell'idea, che tonerremo in senno prima o poi My_Sorriso.gif

Inviato da: Enzoelettronica il Mar 11 2013, 12:02 PM
non confondiamo gli aiuti che diamo con lezioni,
ritornando alle lezioni/corsi a cui e libero di iscriversi e di pagare, se uno vuole studiare non vi sono limiti, ne a pagamento o altro.
ma torniamo al corso da te proposto, come dicevo anche in considerazione che tutti noi abbiamo impegni vari e tempo a volte scarso, fare un corso completo impegnerebbe non poco tralasciando tutto il resto.

Il tuo esempio del condensatore e un modo di aiutare e lo si fa senza lucro e senza porsi problemi vari, lo si da e basta, poi sta a chi a chiesto approfondire per migliorare o capire il perché.

penso che aggiungere mini guide sia la via migliore, anche in considerazione che esistono gia corsi a pagamento, questo e un forum libero e multietnico e come essere una grande famiglia ed e giusto che non cambi, ciao

Inviato da: mistertv il Mar 11 2013, 12:25 PM
Suggerisco di inserire una sezione "Didattica" su cui liberamente ognuno può accennare ad argomenti tecnici facilitando la comprensione dei vari stadi degli apparecchi. Magari non lezioni vere e proprie ma linee guida, poi ognuno in base al proprio bagaglio di base può farne tesoro. Partrire da concetti non troppo approfonditi può andar bene anche al geometra che vuole ripararsi il tv o l'Hi-Fi, mentre chi mastica elettronica generale avrà una serie di concetti utili in più.

Inviato da: giacomo004 il Mar 11 2013, 12:59 PM
Questo e' un forum libero ed e' nato sia per professionisti che per semplici appassionati.

Non credo che ci sia qualcuno disposto a stare qui a fare corsi, a meno che non sia pagato per farli.

Ma non e' questo lo spirito di questo forum.

Come giustamente detto da Percoco, internet e' pieno di posti dove cercare e il link inserito da Antony45 ne e' un esempio.

Se poi qualcuno ha tempo e voglia di mettersi a fare i corsi gratuitamente, lo faccia.

Chiudere le sezioni del forum giusto per fare i corsi (come detto da qualcuno), significa chiudere il forum.

Qui tutti sono benvenuti, a meno che non crei scompiglio. A chi NON sta bene il forum cosi' com'e', con la simpatia e la serieta' che lo ha sempre contraddistinto, puo' anche andarsene, nessuno lo trattiene.

Inviato da: eddie2 il Mar 11 2013, 03:31 PM
Ciao a tutti, io parlo da semplice appassionato ma capisco perfettamente le vostre perplessità e difficoltà in un momento di così grande crisi e di massiccia presenza di apparecchi praticamente usa e getta.
Riguardo la riparazione dei notebook condivido che non la si possa affrontare unicamente affidandosi alla casistica ma quest'ultima in molti casi può essere di grande aiuto per velocizzare la riparazione.
In questo ed in altri forum c'è gente molto preparata e con grande esperienza specifica ma secondo me insegnare è un'altra cosa e non è alla portata i tutti. Sapere non vuol dire poter insegnare. Credo però che queste persone possano trasmettere, oltre alle proprie esperienze, metodologie di massima per la ricerca del guasto e aiuto nella comprensione di funzionamento delle varie sezioni di schema, perlomeno quelle più alla portata di tutti. Percoco2000 e linears4 avevano già iniziato questo bel percorso ma, a quanto sembra, la partecipazione è stata molto scarsa e bisognerebbe capire il perché. Purtroppo la riparazione dei notebook spesso comporta la sostituzione di componenti non facilmente reperibili o addirittura acquistabili solamente in Cina (BGA, PWM, micro EC, etc...), con grande dilatazione dei tempi di chiusura dell'intervento.
Forse molti non intendono avventurarsi in una diagnosi spesso non facile e nemmeno certa al 100%, con il successivo inghippo della reperibilità del ricambio e relativi tempi di consegna, nel caso della Cina di almeno 25-35 gg.? Senza considerare il malumore del cliente e la sua abituale pretesa, da quello che sento raccontare, di spendere al massimo poche decine di Euro.

my_bye.gif

Inviato da: theskull il Mar 11 2013, 03:53 PM
Probabilmente solo l'ultimo arrivato, ma leggendo qua e là, mi sto addentrando nel vostro forum. Se posso esprimo la mia opinione sul significato che questo ed altri forum del genere hanno acquisito nel tempo. Un forum tecnico è un luogo dove si condividono conoscenze. E' normale che ci siano utenti con livelli diversi nei diversi settori, ma se non ci fosse condivisione, allo scopo di arricchire la comunity, non ci sarebbe forum. No è lecito pretendere che tutti siano a livelli alti su tutti gli argomenti, credo che ci sia da imparare da chiunque desideri condividere le proprie esperienze.

Inviato da: giacomo004 il Mar 11 2013, 04:18 PM
QUOTE
Purtroppo la riparazione dei notebook spesso comporta la sostituzione di componenti non facilmente reperibili o addirittura acquistabili solamente in Cina (BGA, PWM, micro EC, etc...), con grande dilatazione dei tempi di chiusura dell'intervento.


Non so fino a che punto, ormai, riparare schede madri di laptop valga la pena.

Ho due pc qui, un hp pavilion 9700 e un packerd bell, entrambi col chip video con le solite saldature da "reballare" (scusate l'orrido termine).

Non avendo l'attrezzatura per farlo, ho chiesto ad un laboratorio: costo circa 60 euro piu' spedizione.... quindi circa 80 euro.

Costo della scheda nuova: Hp 57 euro + 15 spedizione e del packard bell 46 euro + 15 spedizione.
Spedizione in 5 giorni.

In entrambi i casi, vale la pena comprare la scheda nuova.
Preventivi accettati dai rispettivi clienti, laptop riparati e clienti soddisfatti.

Inviato da: plutonio il Mar 11 2013, 06:36 PM
Concordo giacomo004. Visto che siamo OT credo che ormai si possa chiudere questa discussione. Occupa solo spazio sul forum.Che ne pensate moderatori? thanx.gif

Inviato da: ANTONY45 il Mar 11 2013, 07:35 PM
QUOTE (plutonio @ Mar 11 2013, 06:26 PM)
credo che ormai si possa chiudere questa discussione.

chiudete pure , io sono sempre dello stesso parere ,
casistica = umiliazione
è finita la scuola my_bye.gif

http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=JeFST_7xNPE#t=59s

Inviato da: percoco2000 il Mar 11 2013, 07:52 PM
QUOTE (ANTONY45 @ Mar 11 2013, 07:25 PM)
chiudete pure , io sono sempre dello stesso parere ,
casistica = umiliazione
è finita la scuola my_bye.gif

http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=JeFST_7xNPE#t=59s

Aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhh, ma "amico" dalla puglia potevi dirlo prima che eri tu.. Ti avrei risposto come meriti. My_Sorriso.gif My_Sorriso.gif

Inviato da: fulper il Mar 11 2013, 08:00 PM
Ciao ANTONY45.

QUOTE
Continuando a chiedere aiuto in modalità casistica non faccio altro che chiedere l'elemosina al forum e rimanere sempre ignorante , questo vale anche per PLC forum

QUOTE
io sono sempre dello stesso parere ,
casistica = umiliazione
è finita la scuola my_bye.gif

Permettimi,a me pare che tu pretenda che su un Forum (come questo o come gli altri) i tecnici professionisti dedichino il loro già poco tempo ad insegnare le nozioni di base,le malizie,i segreti e tutto ciò che necessita per diventare a tua volta un riparatore di 1° livello. A che pro ?
Non credi che la tua sia una pretesa bella e buona?
La risposta più consona,a mio parere,te l'ha data Giacomo
QUOTE
  Questo e' un forum libero ed e' nato sia per professionisti che per semplici appassionati.

Non credo che ci sia qualcuno disposto a stare qui a fare corsi, a meno che non sia pagato per farli.
Ma non e' questo lo spirito di questo forum.

my_bye.gif

Inviato da: ANTONY45 il Mar 11 2013, 09:10 PM
QUOTE (percoco2000 @ Mar 11 2013, 07:42 PM)
QUOTE (ANTONY45 @ Mar 11 2013, 07:25 PM)
chiudete pure , io sono sempre dello stesso parere ,
casistica = umiliazione
è finita la scuola my_bye.gif

http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=JeFST_7xNPE#t=59s

Aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhh, ma "amico" dalla puglia potevi dirlo prima che eri tu.. Ti avrei risposto come meriti. My_Sorriso.gif My_Sorriso.gif

My_Sorriso.gif My_Sorriso.gif laugh.gif ti voglio bene my_bye.gif

Inviato da: giacomo004 il Mar 12 2013, 12:00 AM
Chiudendo l'off topic, se qualcuno ha ancora qualcosa da dire per rispondere al post originale di Hardisk, lo dica, altrimenti, chiudiamo il post.

my_bye.gif

Inviato da: linears4 il Mar 12 2013, 12:13 AM
furbacchioni, My_Sorriso.gif qui secondo me di gente che sa come riparare un notebook ce ne sta...

per il calo di utenze , non saprei dire, non so quanti erano, non so quanti sono..forse hanno preferito dedicarsi ad altro, boh.

che bello, c è il vecchio amico... laugh.gif , novità? ciao


Inviato da: ANTONY45 il Mar 12 2013, 10:56 AM
QUOTE (linears4 @ Mar 12 2013, 12:03 AM)


che bello, c è il vecchio amico... laugh.gif , novità? ciao

user posted image


Inviato da: Vittore FR il Mar 12 2013, 11:09 AM
Ok Giacomo 004
concordo a pieno la tua decisione di chiudere il post, in quanto in OT----in riferimento all'originale riflessione di Harnold--- ho già espresso il mio pensiero, oggi però aggiungo che a tutte le possibili cause citate, ci metto anche la presenza di qualche vecchio amico furbacchione[/SIZE][/COLOR]che con svariati nik dall'originale si diverte ancora huh.gif a fare il discolo.
E tutto da parte mia
my_bye.gif my_bye.gif

Inviato da: giacomo004 il Mar 12 2013, 12:39 PM
Dal momento che il post lo ha aperto Hardisk, non voglio essere io a chiuderlo.

Rimando a lui la decisione.

my_bye.gif

Inviato da: ANTONY45 il Mar 13 2013, 12:15 PM
QUOTE (Vittore FR @ Mar 12 2013, 10:59 AM)
vecchio amico furbacchione
my_bye.gif my_bye.gif

perchè vecchio ? io ti sono amico anche ora 1_my_roger.gif guarda che il mondo del C R T è terminato .... stai studiando su un'altro mondo ? unsure.gif

Inviato da: Doc il Mar 13 2013, 03:33 PM
prima che mi chiudiate la discussione rispondo veloce veloce da lavoro tonguebella.gif

avete mica pensato che magari molti utenti hanno davvero poco tempo da dedicare al forum? vuoi per la crisi che ci travolge sempre di +, vuoi per problemi lavorativi/personali?

beh, io sono uno di quelli che ultimamente "latita" causa mancanza tempo e per svariati altri problemi...e credetemi mi rompe abbastanza questa situazione in quanto ho accumulato (e continuo ad accumulare... dry.gif ) residuati "bellici" da provare a riparare....

per quanto mi è stato possibile, dal basso della mia ignoranza "tecnico-elettronica", oltre ad avervi chiesto molte info su riparazioni, ho pure cercato di aiutare qualche altro utente...

sia chiaro non sono un professionista del settore, ma solamente un "hobbista" col pallino di provare ad aggiustare di tutto o quasi My_Sorriso.gif .

per quanto riguarda l'ipotesi paventata da qualcuno di chiudere le sezioni generiche a favore di un "corso", beh.... 1_my_nono.gif sarebbe manco da replicare....alla fine allora chiudiamo il forum a favore solo dei veri esperti, e lasciamo in mezzo alla strada i semplici appassionati come me? e qui nel forum, oltre ai VERI professionisti del settore (che ringrazio infinitamente!! per le dritte che mi hanno sempre dato!), di profani/appassionati come me ce ne stanno tanti e tanti...

per il resto...sappiate che nonostante non posto, vi continuo a seguire un poco....

ciao e (spero) a presto con altre novità da riparare laugh.gif wink[2].gif

Inviato da: ANTONY45 il Mar 14 2013, 08:34 PM
avete ammesso tutti quanti che per fare un corso fatto bene ci vuole una persona preparata che mette a disposizione molto tempo della sua vita e allora faccio questa domanda a tutti : perchè c'è stata una critica generale se il mio amico Nicols
lo fà sotto donazione ? perchè non ci prova qualche altro a imitare quello che ha creato il mio amico Nicols ?

questo è un esempio di come il Mio amico Nicols fà le lezioni
------------------------------------------------------------------------------------------------

la funzione del select ac _ dc è quella di

1 mandare la tensione dall'adatattore alla v i n evitando di far arrivare questa tensione al connettore positivo della batteria
2 mandare la tensione dal pin positivo della batteria alla v i n evitando di far arrivare la tensione al dc_jack

a / quando arriva la tensione dall'adattatore al pin + della batteria ?
b / quando arriva la tensione dalla batteria al dc_jack ?

al punto a _ quando il batt_switch_mosfet è in corto
oppure quando il gate del batt_switch_mosfet è pilotato in modo errato

al punto b _ quando il primo ac_switch_mosfet è in corto
oppure quando il gate del primo ac_switch_mosfet è pilotato in modo errato


user posted image
link importante
http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=JeFST_7xNPE#t=59s :

Inviato da: percoco2000 il Mar 14 2013, 10:34 PM
Mai criticato il tuo "amico" perche' si fa' pagare, ma per il modo irrispettoso in cui tratta gli altri.


Inviato da: giacomo004 il Mar 15 2013, 12:43 AM
Che c'entra tutto questo con quello che ha domandato Hardisk all'inizio?


QUOTE
Con mio grande rammarico, ho riscontrato un calo di utenze sul nostro Forum. Mi auguro che sia causato esclusivamente dalle difficolta' tecniche che si incontrano nell'uso dello stesso e non da altri motivi.

HD


Si prega di rientrare dall'off topic.


Inviato da: ANTONY45 il Mar 15 2013, 10:43 AM
QUOTE (percoco2000 @ Mar 14 2013, 10:24 PM)
Mai criticato il tuo "amico" perche' si fa' pagare, ma per il modo irrispettoso in cui tratta gli altri.

infatti non è facile andare con tutti d'accordo vedi le tre forze politiche attuali che stanno mandando l'italia in crisi
domanda : secondo te Berlusconi è cattivo ? secondo me è un signore il cattivo è travaglio smile0.gif

x giacomo , guarda che non stiamo fuori topic , qui si sta' dimostrando che con l'uscita dal forum di utenti come ROBIN , NICOLS e altri con la chiusura del mondo del CRT il forum è in crisi

Inviato da: rullo il Mar 15 2013, 10:51 AM
Chiedo scusa a giacomo per questo OT che sarà unico e ultimo.
QUOTE
Mai criticato il tuo "amico" perche' si fa' pagare, ma per il modo irrispettoso in cui tratta gli altri.

Non faccio nomi e francamente nemmeno me ne ricordo più ma questo atteggiamento di critica è stato rivolto da alcuni utenti nei confronti di Nicols.
Tanto adesso si presenterà qualcuno che attaccherà, come già successo, anche me come seguace senza testa propria per ragionare o roba simile.
Un grazie a questi utenti da parte mia tanto, come si dice, Ho le spalle grosse e posso sopportare il peso senza fare, come le volte che sono stato attaccato, polemiche.
Come promesso a giacomo non risponderò a nessuno non per paura ma per rispetto.

Inviato da: mistertv il Mar 15 2013, 11:21 AM
Secondo me sbagliate un pò tutti.

Si sta su un forum, ci sono le regole, chi non le rispetta sà cosa rischia, chi vuole continuare a frequentare bene, chi non vuole pazienza. L'unica cosa di cui uno deve rispondere a se stesso è la coerenza; nel momento che si esce è inutile andare a sbirciare di nascosto per vedere cosa accade dove non si presenzia più, si è fatta una scelta punto. Poi fare i paladini degli altri sinceramente penso che non ce ne sia bisogno, ognuno è in grado di argomentarsi da solo. Basta con vecchie storie e vecchi riferimenti, in cui non mi sono mai intromesso assumendo posizione neutrale, però stare a risentire sempre le solite storie non mi và, anche perchè in altri forum sono successe le stesse cose ma non se ne è più parlato. E' giusto che ognuno proceda per la propria strada e adesso per favore chiedo ai moderatori di chiudere perchè non se ne può più.

Powered by Invision Power Board (http://www.invisionboard.com)
© Invision Power Services (http://www.invisionpower.com)