Versione stampabile della discussione
Clicca qui per visualizzare questa discussione nel suo formato originale
riparatore > Aiuto Riparazioni Varie > strani simboli su contatore Enel


Inviato da: Sdilla il Apr 27 2006, 10:36 PM
Salve a tutti, spero qualcuno mi possa delucidare sull'argomento, visto che i signori dell'enel non lo sono stati affatto. Da qualche tempo sul display del contatore enel, mi appare il simbolo di un triangolo capovolto con accanto un punto esclamativo......ho chiesto informazioni all' enel , ma non mi hanno saputo dire granche......ora vi chiedo se avede idea di cosa significano quei simboli, anche perchè non vorrei si ripeta una .......brutta situazione, e vi spiego perche:
dopo l'arrivo di una mega bolletta ho notato questi simboli sul contatore che, dopo la mia richiesta di informazioni all'enel, i simboli sono scomparsi.......per ricomparire dopo qualche mese........capite adesso i miei timori?
Fatemi sapere thanx.gif thanx.gif unsure.gif my_bye.gif

Inviato da: nemesis il Apr 27 2006, 11:14 PM
Hai toccato un tasto dolente ...

Non so cosa sono i simboli ... ma il supporto tecnico dell'enel per i nuovi contatori
è praticamente nullo , il problema è che se chiedi di verificare il contatore ti fanno pagare la chiamata default_angry.gif se no ti dicono arrangiati default_angry.gif

Pensa che il mio a volte resta giornate intere con la scritta " supero potenza - alleggerire il carico " , peccato che lo faccia anche se gli interruttori di protezione dopo il contatore
sono staccati ...
le prime volte ho provato a chiamare il numero verde ...
l'assistenza mi ha detto " e' perfettamente normale , aspetti 1 ora
se vuole un tecnico a casa deve pagare l'uscita " richiamando dopo un paio d'ore ho ottenuto una cosa del tipo " Non ci disturbi , paghi il tecnico a domicilio o stia zitto "

poter leggere il contatore pero' è un diritto dell'utente , io direi di provare con una protesta per lettera raccomandata ... almeno resta qualcosa in mano ...

P.S. se ti puo' consolare sembra che i nuovi contatori segnino come consumata anche la potenza reattiva ... quindi bolletta piu' pesante ...
e mentre prima potevamo assorbire 17 A ( 3740 W ) adesso abbiamo 13,6 A ( 3000 W ) ...

Non so a chi è convenuto il cambio contatori ... mi sa che all'utente no di certo


Inviato da: Sdilla il Apr 29 2006, 01:59 PM
Innanzi tutto ti ringrazio di avermi risposto, dopo ti dico che il mio problema è propri qello.......ho chiamato quelli dell'enel x una verifica al contatore, ed mi anno risposto.......noi veniamo, se il contatore risulta funzionante, lei ci paga l'intervento del tecnico, in caso il contatore sia difettoso noi gli e lo sostituiremo senza nessun addebito.......Te capìììì in che mondo viviamo......Potevo capire, qualora il contatore fosse stato mio" personale " pagare l'intervento del tecnico, ma no dopo che paghiamo un mare di tasse x qualcosa che ci è stato messo" direi in comodato d'uso " ripagare x una verifica x un eventuale mal funzionamento.
Salutoni Sdilla.

P.S.
Se qualcuno sa cosa significa quel simbolo.........e cosa gradita grazie.

Inviato da: Spook65 il Apr 29 2006, 02:43 PM
Visto che quelli dell'Enel fanno gli stro..i io farei così:
1) Con un qualche sistema metti KO il contatore.
2) Chiami l' ENEL e te lo fai sostituire, naturalmente controllando che funzioni a dovere e senza simboli strani..

Per sabotare il contatore non ho un sistema preciso (non l'ho mai fatto), ma penso che sia più facile distruggere un'elettronica che ripararla!
Anche senza aprire l'apparato dovresti riuscire a far danni, in qualche modo.
Che so, mettendo la punta di un'ozonizzatore /accenditore piezoelettrico nei pressi del display.
Anche il Magnetron di un microonde o un qualche generatore di campo magnetico dovrebbe fare dei buon danni, senza lasciare tracce esterne..

Purtroppo penso che il magnetotermico inserito all'interno del contatore una volta aperto isoli totalmente l'elettronica interna, altrimenti si poteva tentare di fare la scarica con un bell'elettrolitico caricato a 600V..
(la cosa funziona perfettamente, una mio amico ha zittito tutte le TV di un vicino rumoroso, simpatico e gentile come l'ENEL, scaricando un condensatore sul cavetto coassiale dell'antenna...)

Inviato da: robert il May 6 2006, 12:58 PM
mellow.gif Ciao
Che io ricordi,(almeno com´era scritto sugli opuscoli lasciati da Enel)che il triangolo con il punto esclamativo é un segnale di allarme per problemi al contatore huh.gif E di chiamare subito Enel per eporre il problema
dry.gif

Inviato da: nemesis il May 6 2006, 06:42 PM
ecco il link al manuale aggiornato ...

http://www.enel.it/sportello_online/elettricita/contatoreelett/doc/MOD_A.pdf


il triangolo non è spiegato ... dice solo che se compare e manca la luce bisogna chiamare l'enel ...



Inviato da: Hardisk il May 6 2006, 08:10 PM
Ciao
Che guai hanno combinato questi nuovi contatori
Mia madre si e' trovata una Iperbolletta e non sono servite le documentazioni , le raccomandate e i fax inviati (e il tempo perduto) tanto che ha rinunciato a un rimborso!!Tanto piu' che la banca pagava direttamente la bolletta!!
Per questo fatto ho ancora il vecchio contatore e non ho voluto farlo sostituire
Meno male che, da buon Gemelli, sono riuscito a confondere e intortare le persone preposte al cambio dell'ordigno!!!! E finora l'ho spuntata!

Hilfe!!!

HD

my_bye.gif my_bye.gif my_bye.gif

Inviato da: Intiglietta il May 7 2006, 06:01 AM
Come distruggere una calcolatrice con il display LCD esposto. Non vi sembrera' vero.
Ho scaricato con il cosino che c'e' dentro all' accendino sul display, e' rimasto il simbolo 0 permanente, manco OFF rispondeva piu.
Provare per credere (ma e' meglio non provare se non volete perdere una calcolatrice
9.

Inviato da: ecofix il May 18 2006, 03:57 PM
La stessa identica cosa è capitata a mio suocero........una volta installato il nuovo contatore dopo circa una 15ina di giorni appare sul display il triangolino rosso, che sta ad indicare pericolo e quindi bisognava chiamare un tecnico dell'Enel........
cosa che prontamente ha fatto mio suocero, ma del tecnico neanche l'ombra.
A questo punto, mio suocero ha lasciato perdere e a distanza di circa 1 anno si trova ancora con il triangolino sul display del contatore.

Comunque sia le bollette che gli vengono recapitate sono nella norma........quindi,
caro Sdilla non ti preoccupare il triangolino non incide sulle bollette...!!!!!!

Spero di esserti stato utile..!!!

Inviato da: smontino il Dec 16 2007, 05:14 PM
ciao a tutti gli amici del forum e buone feste.
anche a me è acceso il triangolino poi un periodo si era spento,secondo me il triangolino potrebbe significare che la tensione è o troppo bassa o troppo alta quindi fuori la tolleranza del 10% o 20% se non ricordo bene, voi cosa ne dite?
(1).gif

Inviato da: Hardisk il Dec 16 2007, 08:50 PM
Pure io vorrei sapere il significato degli strani geroglifici che appaiono sui nuovi contatori elettronici
Indubbiamente non sono regali dellENEL e neppure estrazioni di bollette gratuite!
In questi casi ogni novita' e' pericolo per il borsellino, a mio parere!
Hardisk

Inviato da: mccoy il Dec 16 2007, 08:55 PM
ciao,io sono uno dei pochi fortunati che ancora hanno il vecchio contatore elettromecanico,e per di più di quelli anni 60,raramente stacca se supero i tre kw, arrivo anche a 5 e oltre,col nuovo pagherei una sovratassa,ogni tanto arriva una comunicazione enel che mi chiede un appuntamento per la sostituzione, ma loro stessi mi hanno detto che non sono obbligato,io li ho anche chiamati ma non sono mai venuti!!
a me sta bene così.non li chiamo più!!
a mia cognata il nuovo elettronico lo hanno sostituito 4 volte!! arrivavano bollette da migliaia da euro.

Inviato da: Hardisk il Dec 16 2007, 10:39 PM
Pure io ho quello vecchio e mi sono opposto alla sostituzione
A mia madre e' stato sostituito e, pur avendo pagato sempre le bollette, a mezzo banca, le sono stati addebitati circa 1000 € !!! di differenza
Dopo averci fatto sputare sangue con fax , fotocopie delle ultime 10 bollette, raccomandate e inutilities varie, hanno decretato che era giusto cosi'
A quanto pare il 'tecnico' (persona incompetente , maleducata e frettolosa) non ha fatto la fotografia della numerazione del vecchio contatore e avra' inventato i dati per non essere rimproverato...Se fossi responsabile delle assunzioni, certi elementi verrebbero cacciati a pedate. Ci sono persone competenti e serie senza lavoro e dei cretini che non possono essere licenziati...Il mondo va cosi'--
No commenti
HD default_angry.gif default_angry.gif default_angry.gif

Inviato da: Bemipefe il Dec 17 2007, 03:32 PM
Salve!
Anche io ho il contatore >modello 2000<.
Una volta e' apparso anche a me il triangolino perche' mi sembra che avevo attaccatto troppe cose sulla rete.

Comunque c'e un pulsantino vicino al display che spiega il significato dei simboli. Il triangolo lampeggiante (se intendete quello) dovrebbe significare "esubero di potenza".

A parte cio anche io ho riscontrato una bolletta un po piu salata con molti meno watt erogati. CIoe' adesso salta molto piu facilmente se non sto attento.

my_bye.gif

Inviato da: URAGANO il Dec 17 2007, 06:31 PM
il nuovo contatore enel manda dei segnali ad onde convogliate tramite la lina alla centrale piu vicina ,quando il triangolino appare sul display sta a significare che non e andata a buon fine la connessione e dovra fare un ulteriore tentativo ,comunque ci sono vari tipi di contatori nuovi e qualche modello di questi vanno sostituiti , (1).gif my_bye.gif

Inviato da: mccoy il Dec 17 2007, 09:56 PM
altro fatto strano è che il sistema automatico di lettura telefonico non accetta la lettura che gli mando, dice che è troppo alta e non ci crede,io volevo azzerare la differenza tra la lettura reale e quella che l'enel suppone,prima o poi mi arriverà una di quelle bollette......

Inviato da: mimmo il Dec 18 2007, 08:52 AM
Salve
fortunatamente non ho problemi con il contatore dell'ENEL,ma il punto e' un altro.Se non e' l'ENEL e' la Telecom,se non e' la Telecom e' l'Italgas e cosi' via.Dobbiamo iniziare a fare qualcosa.
Si ma cosa?
Potremmo intanto mandare (in questo caso) raccomandate alle varie associazioni per la tutela del consumatore e vedere se si muove qualcosa.Riunire persone e andare a fare baccano alla sede dell'ENEL piu' vicina.
Provare a rivolgersi perche' no alla forza pubblica per informarsi se ci sono gli estremi per una qualche forma di esposto.
INIZIAMO A FARE QUALCOSA ALTRIMENTI CI SPREMONO FINO ALL'OSSO!!!!!!!!!
Saluti
Mimmo

Inviato da: linuss437 il Feb 16 2008, 01:34 AM
non so a voi ma da quando o il contattore nuovo (che anno voluto mettere a forza altrimenti mi levavano lutenza),le bollette sono triplicate ,io o provato a contare gli scatti con stuffette da 2000 watt x ore ma quelli sembrano risultare ,o quelli vecchi erano generosi o questi nuovi ladrano di notte ,con una semplice porta infrarossi e un portatile si possono fare tante cose come aumentare il carico supportato ma serve solo x chi a bisogno di piu potenza senza pagare lintervento ,i consumi non si riesce a ridurli ,bisognerebbe farsi dei generetati e vendere la corrente all'enel quella in esubero ,mi anno detto che è possibile anche con dei semplici pannelli solari e accumunatori ma ci vuole sempre del granone

Inviato da: Tiziana il Apr 4 2008, 11:55 AM
ciao, sono nuova su questo forum. stiamo discutendo della questione Enel anche su:

http://www.letterealdirettore.it/contatori-elettronici-enel/#comment-43239

se qualcuno fosse interessato anche ad ulteriori punti di vista può visitare questo spazio.
grazie.

Inviato da: briskè il Aug 18 2009, 12:23 AM
Scusate l'ignoranza, ma se non erro, collegando un gruppo di rifasamento nell'impianto di casa ,il contatore vedrebbe solo energia attiva,quindi si dovrebbe pagare un pò di meno o no?
Tra l'altro un rifasatore per 3kw non dovrebbe costare molto.

saluti,

briskè

Inviato da: ciccios il Aug 21 2009, 04:06 PM
Ma i rifasatori vanno solo con la 380v o sbaglio?

Inviato da: briskè il Aug 21 2009, 04:41 PM
credo che si possa rifasare anche una linea monofase,tuttalpiù non so se esistano dei rifasatori automatici per potenze basse come quella domestica,bisognerebbe fare una prova e vedere con i carichi comunemente usati a casa quanto si sfasa, perchè se è poco ,tra costo dell'apparecchio e la sua manutensione ,varrebbe la pena pagare la bolletta così com'è,

saluti

briskè

Powered by Invision Power Board (http://www.invisionboard.com)
© Invision Power Services (http://www.invisionpower.com)